Facebook pixel

Ablazione cardiaca per Tachicardia Parossistica Sopraventricolare (TPSV)

Ablazione cardiaca per Tachicardia Parossistica Sopraventricolare (TPSV)

Cos’è l’Ablazione cardiaca per Tachicardia Parossistica Sopraventricolare

L’ablazione della tachicardia sopraventricolare (SVT) è una procedura per creare tessuto cicatriziale nel cuore al fine di bloccare segnali elettrici anomali e ripristinare un normale ritmo cardiaco.

L’ablazione SVT viene utilizzata per trattare i problemi del ritmo cardiaco che colpiscono le camere superiori del cuore e causano un battito cardiaco anormalmente veloce o irregolare.

L’ablazione con SVT può ripristinare un normale ritmo cardiaco, che può ridurre i sintomi e migliorare la qualità della vita.

Perché viene eseguita

L’ablazione con SVT può essere un’opzione per le persone con tachicardie sopraventricolari, tra cui:

  • Tachicardia rientrante nodale atrioventricolare (AVNRT)
  • Tachicardia atrioventricolare rientrante (AVRT), inclusa la sindrome di Wolff-Parkinson-White,
  • Tachicardia atrioventricolare  e tachicardia atrioventricolare antidromica
  • Flutter atriale
  • Tachicardia atriale

A seconda delle condizioni, l’ablazione SVT può essere una delle prime opzioni di trattamento o può essere riservata come opzione quando altri trattamenti non funzionano.

Sempre necessario risulta discutere con il proprio medico i benefici e i rischi dei trattamenti, inclusa l’ablazione di SVT.

L’ablazione con SVT può essere un’opzione per i bambini con tachicardia sopraventricolare. L’ablazione di SVT è generalmente riservata ai bambini che non hanno risposto ad altri trattamenti o quelli ad alto rischio di complicanze legate alle loro condizioni cardiache.

Cosa devi aspettarti

L’ablazione di SVT viene eseguita in ospedale. Riceverai un farmaco chiamato sedativo che ti aiuta a rilassarti.

Una volta che il sedativo ha effetto, una piccola area vicino a una vena dell’inguine o del collo viene intorpidita e i cateteri vengono inseriti nella vena. Il medico guida attentamente i cateteri attraverso la vena e nel cuore.

I cateteri sono dotati di elettrodi che vengono utilizzati per registrare l’attività elettrica del cuore e per inviare impulsi elettrici. Il medico utilizza queste informazioni per determinare il posto migliore per applicare il trattamento di ablazione SVT.

Cateteri speciali vengono utilizzati per trasmettere energia elettrica (ablazione con radiofrequenza) o freddo (crioablazione) nell’area target, causando cicatrici. Le lesioni create dall’ablazione hanno lo scopo di bloccare i segnali elettrici che contribuiscono alla tua aritmia.

L’ablazione SVT richiede in genere dalle tre alle sei ore. Successivamente, verrai portato in un’area di recupero in cui le tue condizioni saranno attentamente monitorate. Probabilmente rimarrai una notte in ospedale.

Il medico programmerà gli esami di follow-up per monitorare il tuo cuore.

Quali sono i risultati dell’intervento

Dopo l’ablazione con SVT, molte persone vedono un miglioramento nella loro qualità di vita. Ma c’è la possibilità che il tuo battito cardiaco accelerato possa tornare. In questi casi, potrebbe essere necessario ripetere l’ablazione SVT o potrebbe essere necessario un altro trattamento.

Vuoi collaborare all'articolo?

Vuoi apportare il tuo importante contributo all'articolo? Sentiti libero di scrivere il tuo pensiero e ne faremo tesoro.

Diventa uno 'Specialist
Articoli correlati