Facebook pixel

Mandorle | Benefici di un Vero e Proprio Supercibo

Mandorle | Benefici di un Vero e Proprio Supercibo

In questo articolo scopriamo tutti i benefici delle mandorle!

Quando hai voglia di uno snack, opta per una manciata di mandorle. Le mandorle costituiscono un’ottima fonte di fibre e grassi salutari e presentano un indice glicemico inferiore rispetto a molte altre noci, rendendole una saggia scelta per coloro che seguono una low-carb diet.

Le mandorle colmeranno il tuo senso di fame e ti aiuteranno ad aumentare i livelli di energia!

Queste popolarissime noci rientrano nella categoria dei supercibi per via dei numerosi benefici nutritivi che possono offrire all’organismo umano.

Perché le Mandorle Fanno Bene

Quali sono i benefici delle mandorle più apprezzati dalla comunità scientifica?

La riduzione del colesterolo è probabilmente tra i maggiori vantaggi attribuiti al consumo di queste noci.

Inoltre, rispetto a tutte le altre varietà di noci, le mandorle offrono una concentrazione di nutrienti davvero incredibile, soprattutto quando parliamo della Vitamina E!

Le mandorle sono utilizzate nei programmi nutrizionali per la riduzione del peso corporeo e nella gestione della glicemia e sono note per avere proprietà antinfiammatorie e antiossidanti.

Pur essendo un cibo molto sano, non bisogna dimenticare che le mandorle sono anche ricche di calorie, motivo per cui è necessario moderare le porzioni.

Mandorle: valori nutrizionali

Si tratta di un alimento nutriente e facile da portare con sé. Considera di utilizzare queste noci anche in cucina, sotto forma di farina o latte di mandorle.

Allo stesso modo anche l’olio di mandorle possiede numerosi benefici per la salute, la maggior parte dei quali derivano dalla sua alta concentrazione di grassi insaturi.Un centinaio di grammi di olio di mandorle contiene 60 unità internazionali di vitamina E, il 200% della quantità giornaliera raccomandata!

Se hai bisogno di un lassativo delicato e naturale per alleviare la stitichezza, puoi provare a bere due cucchiai di olio di mandorle (o versarlo su insalate o verdure).  Alcune ricerche suggeriscono persino una correlazione tra il consumo di olio di mandorle e sollievo nella sindrome dell’intestino irritabile ebm.

In questa infografica puoi conoscere i principali nutrienti presenti in 30 g di mandorle e la corrispettiva percentuale rispetto al fabbisogno giornaliero raccomandato secondo i LARN.

Sebbene le mandorle presentano un alto contenuto calorico e sono considerate un cibo altamente energetico (come tutte le noci), forniscono un’intera gamma di sostanze nutritive e composti chimici fondamentali, i quali sono spesso carenti nelle moderne diete occidentali troppo ricche di cibi trasformati.

Per esempio, la vitamina E possiede importanti proprietà antiossidanti e supporta la funzione immunitaria, mentre il calcio è importante per il mantenimento della struttura dei denti e delle ossa.

In aggiunta ai nutrienti menzionati nell’infografica, le mandorle contengono anche acido folico, acido pantotenico, colina e selenio.

Per scoprire tutte le altre proprietà delle vitamine e dei minerali leggi La Guida Definitiva alle Vitamine e Minerali

#1 Benefici delle Mandorle per la Salute Cardiovascolare

Benefici mandorle: cuore

Se sei a rischio di malattie cardiache, considera di aumentare l’apporto di mandorle nella tua dieta. Per quale motivo? Perché le mandorle sono ricche di sostanze nutritive come la vitamina E, acidi grassi monoinsaturi (MUFA), acidi grassi polinsaturi (PUFA), magnesio, potassio, fibre alimentari e sostanze antiossidanti, tutti molto utili per favorire una buona salute cardiovascolare.

In particolare, numerosi studi condotti in tutto il mondo hanno dimostrato come le mandorle possono ridurre i fattori di rischio cardiovascolare come la dislipidemia, livelli elevati di colesterolo LDL e bassi livelli di colesterolo HDL ebm.

In una ricerca si è riscontrato come consumare tra i 30 e i 170 g di mandorle al giorno contribuisce a ridurre il livello di colesterolo totale e  abbassare il cosiddetto “colesterolo cattivo” (LDL) ebm.

Inoltre, nelle mandorle troviamo flavonoidi antiossidanti, composti a base vegetale presenti soprattutto nella buccia che, insieme alla vitamina E, possono proteggere la salute delle arterie e ridurre i processi infiammatori.

Per un check-up cardiologico prenota una visita con il cardiologo

#2 Benefici delle Mandorle per il Cervello

Benefici mandorle: cervello

Le mandorle sono spesso considerate uno dei migliori alimenti per il cervello. La composizione nutrizionale delle mandorle è davvero unica!

Le mandorle contengono riboflavina e L-carnitina, due nutrienti chiave in grado di influenzare positivamente l’attività neurologica e prevenire il declino cognitivo.

Alcuni studi condotti su ratti hanno scoperto che le mandorle, grazie alle loro proprietà antiossidanti, possono aiutare a migliorare la memoria, combattere le malattie neurologiche e proteggere dalla degenerazione cognitiva senile ebm.

Questo è uno dei motivi per cui gli adulti, specialmente gli anziani, sono incoraggiati a mangiare le noci, e in particolar modo le mandorle, diverse volte alla settimana.

Integra le mandorle nella tua dieta per ridurre il rischio di demenza e Alzheimer ebm!

In caso di problemi cognitivi, perdita di memoria o difficoltà di concentrazione prenota una visita con il neurologo

#3 Contro la Fame Nervosa una Manciata di Mandorle

Benefici mandorle: aiutano a perdere peso

Abbinate ad una dieta equilibrata, le mandorle possono anche aiutare a perdere peso, contribuendo a ridurre la massa adiposa e contrastando improvvisi attacchi di fame.

Dato che le mandorle contengono una buona dose di fibre e proteine, sono un cibo particolarmente utile per aumentare il senso di sazietà.

Il consiglio, infatti, è quello di ricorrere ad una manciata di mandorle quando si presenta quel “certo languorino” tra un pasto principale e l’altro.

In uno studio di quattro settimane condotto su 137 partecipanti una porzione di 43 grammi di mandorle al giorno aveva ridotto significativamente il senso di fame e il desiderio di mangiare ebm.

Numerosi altri studi supportano gli effetti delle mandorle come efficace rimedio a incombenti attacchi di fame ebm!

Se stai cercando di perdere peso consulta un nutrizionista per un piano dietetico salutare e personalizzato

#4 Benefici delle Mandorle per la Salute della Pelle

Benefici mandorle: proteggono la pelle

Le mandorle sono un’ottima fonte di vitamina E e altri antiossidanti che nutrono la pelle e riducono i segni dell’invecchiamento ebm.

Le mandorle contengono alte concentrazioni di catechina, epicatechina e flavonoidi antiossidanti, tra cui quercetina, kaempferolo e isoramnetina.

Questi composti aiutano a prevenire patologie serie come il cancro della pelle e contrastano i danni dello stress ossidativo connesso ad una dieta povera, all’inquinamento e all’esposizione alla luce UV.

I grassi sani delle mandorle, oltre alla loro capacità di migliorare la circolazione, aiutano anche a mantenere la pelle idratata e favoriscono i processi di cicatrizzazione ebm.

#5 Benefici delle Mandorle per la Prevenzione del Diabete

Benefici mandorle: prevengono il diabete

Gli studi dimostrano che le mandorle hanno effetti positivi sulla tolleranza al glucosio e sui fattori di rischio per la sindrome metabolica.

La presenza dei grassi MUFA nelle mandorle aiuta a rallentare la velocità con cui il glucosio viene rilasciato nel sangue ebm.

Oltre a gestire la glicemia e prevenire la resistenza all’insulina (che può verificarsi nel tempo quando il corpo diventa meno reattivo all’insulina), i benefici nutrizionali delle mandorle includono la capacità di ridurre altri rischi comuni del diabete: peso corporeo non salutare, infiammazione e alti livelli di stress ossidativo.

Sospetto di Diabete? Prenota una Visita Medica

  • prenota una consulenza con l‘endocrinologo
  • cerca il diabetologo più vicino a te

Latte di Mandorle versus Latte Vaccino

Il latte di mandorle è una buona alternativa al latte vaccino?

Se sei allergico ai latticini, il latte di mandorla può essere una valida alternativa.

Da notare, però, che il latte di mandorle, rispetto al latte vaccino, contiene meno calcio e proteine (escluso le varianti artificialmente fortificate con questi nutrienti).

Inoltre, quando acquisti il latte di mandorle assicurati di scegliere una versione non zuccherata per evitare zuccheri extra indesiderati.

Dieta Ricca di Mandorle: Video con le Migliori Ricette

Considerando che le mandorle sono così dense di principi nutritivi e contengono anche una buona dose di grassi, è sempre meglio attenersi a porzioni ragionevoli.

Una quantità pari a 30-42 grammi al giorno è considerata ottimale.

Rispetto a quelle crude, le mandorle tostate forniscono ancora più benefici. Questo perché le mandorle tostate sono più facili da digerire e in questo senso favoriscono l’assimilazione di una maggiore quantità di nutrienti.

Ma bisogna fare attenzione, perché se le mandorle sono tostate con olio, miele o sale possono aggiungere ulteriori grassi, sodio e zuccheri.

Ecco come tostare le mandorle senza grassi:

Le mandorle sono ottime da mangiare da sole oppure abbinate ad uno yogurt, ma si possono utilizzare anche nelle preparazioni a base di carne, nei frullati oppure come sotto forma di burro da spalmare su un toast integrale.

Ecco i video con alcune semplici ma gustose ricette a base di mandorle!

Burro di Mandorle Fai da Te

Ingredienti:

2 tazze di mandorle tostate

½ cucchiaio di estratto di vaniglia, un cucchiaio di cannella e un cucchiaio di olio d’oliva

Preparazione:

1 Porre le mandorle in una ciotola e triturarle finemente utilizzando un robot da cucina.

2 Aggiungere gli altri ingredienti e amalgamare il tutto per qualche minuto, utilizzando il composto che di volta in volta viene a depositarsi sul bordo del robot da cucina.

3 Processare il composto per un totale di 5-7 minuti, finché non diventa omogeneo e cremoso

4 Conservare in un barattolo sigillato

Puoi anche provare a preparare un BURRO DI MANDORLE FAI DA TE seguendo la ricetta di VegLife Channel:

La Ricetta del Pollo alle Mandorle di Giallo Zafferano

Il Pesto di Mandorle per Condire la Pasta

3 Frullati Proteici a Base di Mandorle

1. Frullato di Mandorle e Banana

2. Frullato Proteico con Latte di Mandorle e Avocado

3. Frullato Proteico con Mandorle, Latte di Soia e Cioccolato

Leggi anche Frullati Proteici: le 15 Migliori Ricette Scelte per Te

Il Verdetto Finale

Come abbiamo visto, i benefici delle mandorle sono davvero tanti! E nonostante il loro alto contenuto calorico, il regolare consumo di mandorle non sembra essere associato all’aumento di peso. Certo, è sempre importante rispettare le quantità consigliate, che in questo caso si riferiscono a circa 30 g di mandorle al giorno.

Non resta che provare a preparare il burro di mandorle fai da te o un gustoso frullato proteico a base di mandorle!

 

    Vuoi collaborare all'articolo?

    Vuoi apportare il tuo importante contributo all'articolo? Sentiti libero di scrivere il tuo pensiero e ne faremo tesoro.

    Diventa uno 'Specialist

    Articoli correlati