Facebook pixel

Funghi della pelle, riconoscerli e curarli: foto hd, sintomi e trattamento

Funghi della pelle, riconoscerli e curarli: foto hd, sintomi e trattamento

Cos’è l’infezione fungina?

Le infezioni fungine possono colpire chiunque e possono comparire su diverse parti del corpo. Un atleta con il piede d’atleta, un bambino con il mughetto e una donna con un’infezione vaginale da candida sono solo alcuni esempi.

I funghi sono microrganismi caratterizzati da una sostanza nelle loro pareti cellulari chiamata chitina.

Diversi tipi di funghi possono causare infezioni fungine. In alcuni casi, i funghi che normalmente non si trovano sopra o all’interno del corpo possono colonizzarlo e causare un’infezione. In altri casi, i funghi che sono normalmente presenti sopra o all’interno del corpo possono moltiplicarsi senza controllo e causare un’infezione.

Le infezioni fungine possono essere contagiose. Possono diffondersi da una persona all’altra. In alcuni casi, puoi anche catturare funghi patogeni da animali infetti o su superfici contaminati.

Se sviluppi segni o sintomi di un’infezione fungina, fissa un appuntamento con il medico.

 

Tipi comuni di funghi della pelle

Un’infezione fungina è anche nota come micosi. Sebbene la maggior parte dei funghi sia innocua per l’uomo, alcuni di essi sono in grado di causare malattie in condizioni specifiche.

I funghi si riproducono rilasciando spore che possono essere raccolte per contatto diretto o addirittura inalate. Ecco perché è più probabile che le infezioni fungine colpiscano la pelle, le unghie o i polmoni. I funghi possono anche penetrare nella pelle, colpire gli organi e causare un’infezione sistemica a livello di corpo.

Tipi comuni di infezione fungina:

  • Piede dell’atleta
  • Tinea cruris
  • Tigna
  • Candida
  • Onicomicosi o infezione fungina dell’unghia del piede

Alcuni tipi di funghi normalmente non causano infezioni negli esseri umani, ma possono causare malattie nelle persone con un sistema immunitario indebolito.

Funghi della pelle: foto hd

Guarda le foto hd dei tipi più comuni di funghi della pelle.

Funghi-pelle-foto-sintomi-trattamento
Tinea Pedis, o Piede d’Atleta.  Fonte: Healthline
funghi della pelle, foto, sintomi, trattamento
Tinea Cruris. Fonte: Healthline
funghi della pelle, foto, sintomi, trattamento
Tinea Corporis. Fonte: Healthline
funghi della pelle, foto, sintomi, trattamento
Fungo delle Unghie. Fonte: Healthline

 

Piede dell’atleta

funghi della pelle: piede dell'atleta, foto hd
Piede dell’Atleta. Fonte: WebMD

Il piede dell’atleta è anche conosciuto come tinea pedis. È un tipo di infezione fungina che può colpire la pelle dei piedi, così come le mani e le unghie. L’infezione è causata dai dermatofiti, un gruppo di funghi che possono prosperare nelle zone calde e umide tra le dita dei piedi.

È particolarmente comune tra gli atleti e può diffondersi da una persona all’altra. Puoi anche prenderlo da superfici contaminate, come una doccia pubblica o il pavimento degli spogliatoi.

Sintomi

Il piede dell’atleta può causare una sensazione di prurito, bruciore o bruciore tra le dita dei piedi o su altre parti del piede. La tua pelle potrebbe anche screpolarsi, sbucciarsi o presentare vesciche.

Diagnosi

Il medico può riconoscere il piede d’atleta osservando i sintomi sulla pelle. Se il medico non è sicuro, una piccola area della pelle può essere raschiata e testata per il fungo.

Trattamento

Esistono diversi farmaci antifungini topici da banco che puoi usare per trattare il piede d’atleta. Se questi non forniscono sollievo, il medico può prescriverti qualcosa di più forte.

 

Tinea cruris

Funghi della pelle: Tinea Cruris, foto hd
Tinea Cruris. Fonte: WebMD

È un’infezione fungina che può colpire la pelle nella zona inguinale, così come l‘interno delle cosce e i glutei. Come il piede d’atleta, è causato dai dermatofiti, un gruppo di funghi che prosperano nelle zone calde e umide.

Questo tipo di infezione colpisce principalmente uomini e ragazzi, ma anche donne e ragazze possono svilupparlo.

Sintomi

I sintomi comuni includono:

  • arrossamento
  • prurito
  • una sensazione di bruciore
  • cambiamenti nel colore della pelle
  • desquamazione o screpolature della pelle
  • un’eruzione cutanea che peggiora durante l’esercizio fisico

Diagnosi

Spesso, un medico sarà in grado di riconoscere la condizione guardando la pelle colpita. Per aiutare a escludere altre condizioni, come la psoriasi, possono richiedere una raschiatura delle cellule della pelle e farle esaminare.

Trattamento

Solitamente il prurito può essere trattato a casa mantenendo l’area pulita e asciutta e applicando crema o spray antifungini.

Se i sintomi non migliorano dopo due settimane di assistenza domiciliare, consultare il medico. Possono essere prescritti farmaci antifungini più potenti.

 

Tigna

Funghi della pelle, Tigna. Foto hd
Tigna. Fonte: WebMD

La tigna è un’infezione fungina che può colpire la pelle e il cuoio capelluto. Simile al prurito del piede dell’atleta, è causato dai dermatofiti. La tigna fa anche parte di un gruppo di funghi che crescono sulla pelle, in particolare nelle parti umide e umide del corpo.

Sintomi

Di solito inizia come un’eruzione cutanea rossastra, pruriginosa e squamosa. Nel tempo, le macchie di tigna possono diffondersi e formare anelli rossi.

Altri segni includono:

  • vesciche che iniziano a trasudare
  • chiazze calve sul cuoio capelluto
  • toppe che sembrano anelli con un bordo esterno più rosso
  • unghie spesse, scolorite o screpolate (se l’infezione è nelle unghie)

Diagnosi

Un semplice esame della pelle può diagnosticare la tigna. Il fungo si illumina sotto una luce nera, quindi il medico può dire se ce l’hai facendo brillare la luce nera sulla zona interessata. Un piccolo campione della pelle colpita può anche essere raschiato e inviato a un laboratorio per il test.

Trattamento

La tigna è spesso in grado di essere trattata con successo con creme, spray, gel o unguenti antifungini.

Potrebbe essere necessaria una prescrizione se il tuo caso è più grave o se l’infezione si trova sulle unghie o sul cuoio capelluto.

Candida

Funghi della pelle: candida, foto hd
Candida. Fonte: Healthline

La Candida albicans è un tipo di fungo che può infettare la pelle, la bocca, il tratto gastrointestinale, il tratto urinario o i genitali.

È normale che piccole quantità di candida albicans siano presenti sulla pelle e nel corpo. Ma quando questi funghi si moltiplicano troppo, possono causare un’infezione nota come infezione da lievito.

Sintomi

Se hai un’infezione da lievito (candida) in gola o in bocca, si chiama mughetto orale. Il mughetto provoca la formazione di macchie bianche in bocca e in gola. Le persone che si sottopongono a terapia antibiotica prolungata spesso sviluppano questo tipo di infezione.

Nelle donne, le infezioni vaginali da candida sono relativamente comuni. Possono causare:

  • dolore
  • prurito
  • scarico grumoso
  • rigonfiamento
  • arrossamento

Diagnosi

Per verificare la presenza di mughetto orale, il medico può utilizzare un tampone faringeo per strofinare le aree colpite. I tamponi faringei sembrano un batuffolo di cotone. Il medico può inviare il tampone a un laboratorio, dove i tecnici lo coltiveranno per scoprire quali tipi di funghi o altri microbi sono presenti.

Il medico eseguirà un esame pelvico per diagnosticare un’infezione da lievito vaginale. Se non sono sicuri che i tuoi sintomi siano causati da un’infezione da lievito, potrebbero tamponare l’area e ordinare un test di laboratorio.

Trattamento

Le opzioni di trattamento dipenderanno dal tipo di infezione da lievito che hai e dal fatto che contragga regolarmente infezioni da lievito.

Il mughetto può essere trattato con farmaci antifungini orali. Questi possono presentarsi sotto forma di pastiglie, pillole o collutori.

Se riconosci un’infezione vaginale da lievito abbastanza presto, potresti essere in grado di trattarla con prodotti da banco. In caso contrario, il medico può prescrivere farmaci antifungini che vengono forniti come una crema, una pillola o una supposta vaginale.

Il medico potrebbe anche consigliarti dei probiotici, come il Lactobacillus acidophilus . Gli integratori probiotici forniscono batteri buoni che potrebbero aiutare a ripristinare l’equilibrio microbico del tuo corpo.

 

Fungo dell’unghia del piede

Funghi della pelle: fungo dell'unghia del piede, foto hd
Fungo dell’unghia del piede. Fonte: WebMD

L’onicomicosi è un tipo comune di infezione fungina che può colpire le unghie dei piedi, le unghie e il letto ungueale. È anche conosciuto come tinea unguium.

Sintomi

Il fungo dell’unghia del piede di solito inizia come una piccola macchia di colore chiaro sull’unghia. Man mano che si diffonde più in profondità, cambia la forma e il colore dell’unghia. Nel tempo, può rendere l’unghia più spessa e più fragile.

I segni comuni includono:

  • ispessimento dell’unghia
  • strisce bianche o gialle sotto l’unghia
  • desquamazione o sbriciolamento dell’unghia
  • unghia fragile
  • sollevamento del letto ungueale

Diagnosi

Per scoprire se hai un fungo dell’unghia del piede, il medico probabilmente raschierà via pezzi dell’unghia colpita. Esamineranno questi graffi al microscopio.

Questo può aiutarli a capire la differenza tra un’infezione fungina e altre condizioni che causano sintomi simili.

Trattamento

Potenzialmente possono essere necessarie settimane per trattare le infezioni delle unghie e mesi per trattare le infezioni dell’unghia del piede.

I farmaci da banco in genere non sono efficaci. Il medico può prescriverti uno smalto per unghie che viene applicato (come qualsiasi smalto colorato) o un antibiotico orale.

Poiché questo tipo di infezione può essere così difficile da trattare, è importante evitare di diffonderla.

 

Chi è a rischio di funghi della pelle?

Ci sono molti fattori che possono aumentare il rischio di sviluppare un’infezione fungina. Si tratta di fattori sia ambientali sia organici. Vediamo quali sono.

Umidità 

Sudare pesantemente o lavorare in un ambiente caldo e umido può aumentare il rischio di un’infezione fungina. I funghi hanno bisogno di un ambiente caldo e umido per crescere.

Anche camminare a piedi nudi in luoghi umidi, come palestre, spogliatoi e docce, può aumentare il rischio. Questi luoghi pubblici sono spesso ricchi di spore fungine.

Cattiva circolazione sanguigna

Qualsiasi condizione che causa una cattiva circolazione sanguigna può aumentare il rischio di infezione. Una cattiva circolazione ostacola la tua risposta immunitaria e diminuisce la capacità del tuo corpo di combattere un’infezione.

Menopausa

Se sei una donna in menopausa, i cambiamenti ormonali possono ridurre l’acidità della tua vagina. Questo potrebbe renderti più vulnerabile alle infezioni vaginali da lieviti.

Sistema immunitario soppresso

Se il tuo sistema immunitario non funziona correttamente, può lasciarti vulnerabile alle infezioni fungine.

Molte cose possono potenzialmente indebolire il tuo sistema immunitario. Ad esempio, carenze nutrizionali, disturbi da immunodeficienza, fumo e persino lo stress possono compromettere la tua funzione immunitaria.

Lesioni o infezioni alle unghie e alla pelle

Anche una piccola ferita o infezione dell’unghia o della pelle può consentire ai funghi di entrare sotto la pelle e colpire i tessuti più profondi. Ecco perché è importante lavare le ferite e coprirle con una medicazione sterile o una benda. Impara come trattare le ferite minori e prevenire le infezioni.

Alcuni farmaci

Alcuni tipi di farmaci possono ridurre la capacità del tuo corpo di scongiurare le infezioni fungine. Ad esempio, gli antibiotici distruggono i batteri utili insieme ai batteri nocivi. Ciò può consentire ai funghi di prosperare, senza concorrenza.

L’uso a lungo termine di corticosteroidi può anche aumentare il rischio di infezione fungina. Anche i trattamenti contro il cancro, tra cui la chemioterapia e le radiazioni, possono aumentare il rischio.

Se il tuo sistema immunitario è stato indebolito, chiedi al tuo medico quali misure puoi adottare per limitare il rischio di infezioni fungine.

 

Come si possono prevenire le infezioni fungine?

Una buona igiene è anche fondamentale per evitare le infezioni fungine.

Ricorda di:

  • Mantenere la pelle pulita e asciutta, in particolare le pieghe della pelle
  • lavarti spesso le mani, soprattutto dopo aver toccato animali o altre persone
  • evitare di usare asciugamani e altri prodotti per la cura personale di altre persone
  • indossare scarpe negli spogliatoi, nelle docce della comunità e nelle piscine
  • pulire l’attrezzatura da palestra prima e dopo averla utilizzata

 

Il Verdetto Finale

Le infezioni fungine possono essere scomode o addirittura dolorose. In alcuni casi, possono essere necessarie settimane o mesi per un trattamento efficace.

Se pensi di avere un’infezione fungina, consulta il tuo medico.

Lo specialista che può diagnosticare il tipo di infezione e consigliare un farmaco antifungino appropriato è il dermatologo.

  • Prenota una visita con il dermatologo

Nel caso in cui si tratti di candida, potresti prenotare direttamente una visita col ginecologo.

  • Prenota una visita con il ginecologo

In alcuni casi, il medico può anche raccomandare modifiche alla dieta o ad altre abitudini quotidiane per aiutare a trattare o prevenire future infezioni fungine.

 

Fonte: Healthline

Vuoi collaborare all'articolo?

Vuoi apportare il tuo importante contributo all'articolo? Sentiti libero di scrivere il tuo pensiero e ne faremo tesoro.

Diventa uno 'Specialist
Articoli correlati