L’amore può sembrare piuttosto meraviglioso – quando tutto va bene.

Se la tua storia d’amore segue un percorso pieno di ostacoli, potresti notare che l’ago della tua bussola interiore oscilla più verso l’abietta miseria che verso la gioia euforica.

Forse non hai ancora trovato il coraggio di confessare il tuo amore, o non hai trovato la forza di condividere i tuoi sentimenti, per paura di affrontare un rifiuto.

Forse ti sei innamorato di una persona con cui sai di non poter stare, come il tuo capo o il partner di un amico, o qualcuno che conosci e che sai che non ricambierà mai i tuoi sentimenti.

Una rottura inaspettata e indesiderata può anche dar luogo a disagi emotivi e disagio fisico.

Ognuna di queste situazioni può farti sentire un po’ male nella mente e nel corpo. Per esempio:

  • Potresti smettere di mangiare o dormire.
  • Le tue emozioni si manifestano molto più intensamente del solito.
  • Non riesci a concentrarti su nient’altro che sulla persona che ami, anche se non ricambia i tuoi sentimenti o (peggio ancora) non ha assolutamente idea di come ti senti.

Ti suona familiare? Ecco una possibile diagnosi: mal d’amore.

Di seguito troverai maggiori dettagli su cosa significa esattamente soffrire di mal d’amore e cosa puoi fare per riprenderti.

Limerance o Mal d’Amore: Cos’è?

Nel 1979, la dott.ssa Dorothy Tennov ha coniato il termine “limerence” per descrivere ciò che la maggior parte delle persone chiama comunemente “mal d’amore”. Il suo lavoro mette in parole ciò che gli umani nel corso della storia sanno da tempo: che le persone che si innamorano diventano involontariamente pazze.

La malattia d’amore è caratterizzata da un misto di intensa attrazione romantica e un bisogno ossessivo di avere l’attrazione ricambiata , secondo Psychology Today . Quando i sentimenti d’amore non vengono ricambiati, l’individuo malato d’amore a volte precipita nella disperazione.

Ma il mal d’amore non riguarda solo sentimenti di romanticismo, tristezza e desiderio. La condizione contiene elementi di pensieri intrusivi, ossessione, impulsività e delusioni che alcuni esperti pensano mimano la malattia mentale secondo un articolo dell’Huffington Post scritto dal Dr. David Sack. Questi sentimenti e comportamenti sono profondamente radicati nella fisiologia e nelle sostanze chimiche nel cervello.

Le persone usano il termine malato d’amore in modi diversi.

Potresti sentirlo usato per descrivere la gamma di sentimenti che accompagnano le prime fasi dell’essere innamorati, come ad esempio:

  • eccitazione
  • lussuria
  • euforia
  • gelosia
  • allegato
  • irrazionali o impulsivi stimoli

Questi effetti dell’amore di solito hanno un altro nome, però – ne parleremo più in dettaglio di seguito.

Il mal d’amore si riferisce generalmente agli aspetti più spiacevoli dell’amore.

Questo disturbo coinvolge tutti quei sentimenti indesiderati che potresti provare quando il tuo desiderio amoroso non è corrisposto dall’Altro.

È naturale sentirsi tristi e delusi quando ti piace qualcuno che non si sente allo stesso modo. Il dolore e la frustrazione del crepacuore o dell‘amore non corrisposto colpisce tutti in modo diverso, ma la sofferenza spesso diminuisce entro poche settimane o mesi.

Non tutti coloro che affrontano il rifiuto diventeranno malati d’amore, ma spesso puoi riconoscere la condizione dai suoi sintomi più intensi.

Gli effetti del mal d’amore potrebbero persistere fino a quando non iniziano a influenzare la tua vita quotidiana e questi sintomi possono avere un impatto molto reale sulla tua salute e sul tuo benessere.

Sintomi Comuni del Mal d’Amore

Di cultura in cultura e di epoca in epoca, i sintomi generali del mal d’amore rimangono più o meno gli stessi.

Se sei malato d’amore, probabilmente noterai alcuni dei seguenti sintomi:

  • insonnia
  • perdita di appetito
  • irrequietezza
  • pelle arrossata o con febbre
  • battito cardiaco accelerato, battito cardiaco accelerato o respiro insolitamente rapido quando si pensa alla persona
  • vertigini, tremori o ginocchia deboli quando li incontri
  • dolore o tensione alla testa o al petto
  • nausea o mal di stomaco
  • aumento del pianto, o la sensazione di essere costantemente sull’orlo delle lacrime

Potresti anche notare cambiamenti di umore causati dai pensieri della persona che ami.

Le tue emozioni potrebbero variare da un senso generale di desiderio a frustrazione, rabbia , nervosismo e ansia e talvolta anche disperazione e disperazione.

Sintomi Fisici del Mal d’Amore

Languire per l’amore perduto può farti sentire piuttosto giù, al punto che potresti iniziare a chiederti se ti stai realmente ammalando.

L’amore non può darti l’influenza. Ma le fluttuazioni ormonali associate all’amore e al crepacuore , in particolare il cortisolo, l’ormone dello stress, possono provocare sintomi fisici che influiscono sulla salute a lungo termine.

Il mal d’amore può anche farti ammalare indirettamente. La mancanza di sonno , una buona alimentazione o un’adeguata idratazione possono assolutamente peggiorare la tua salute.

Inoltre, i cambiamenti di umore, come l’irritabilità o un senso generale di malinconia, possono iniziare a influenzare le tue relazioni con gli altri o il tuo rendimento al lavoro o a scuola.

Le difficoltà in questi settori della vita possono arrivare ad aumentare lo stress e influenzare la salute.

Altri Segnali del Mal D’Amore a cui Fare Attenzione

I casi gravi di mal d’amore possono diventare intensi. Potresti avere problemi a parlare di qualsiasi cosa oltre alla persona che ami e alla relazione che vuoi sviluppare.

Il mal d’amore può rendere difficile la concentrazione e distrarti dalle tue responsabilità. Potresti dimenticare appuntamenti importanti, faccende, commissioni o piani con gli amici.

È anche comune sentirsi ansiosi per l’esito del proprio amore.

Il mal d’amore può anche comportare difficoltà a dimenticare qualcuno dopo che ti ha rifiutato.

Che si tratti di un ex partner che ha posto fine alla tua relazione o di qualcuno di cui ti sei innamorato che non ha ricambiato il tuo amore, i problemi a superare il crepacuore potrebbero suscitare sentimenti di malinconia o depressione . Alcune persone hanno persino pensieri suicidi .

Per chi è in preda alla limerenza, i pensieri invadenti persistenti possono alimentare l’ansia e la ruminazione .

Alcune persone cercano di risolvere questi pensieri con strategie di evitamento o comportamenti compulsivi . Questi potrebbero sembrare offrire un sollievo temporaneo, ma generalmente non aiutano a lungo termine.

Lovestruck (Innamorato) e lovesick (malato d’amore) non sono concetti completamente diversi, ma si riferiscono a stati separati.

L’innamoramento spinge il cervello ad aumentare la produzione di alcuni ormoni, tra cui la dopamina, l’ossitocina e la noradrenalina .

Quindi probabilmente sperimenterai un certo livello di crescenti emozioni e cambiamenti temporanei di umore e comportamento come conseguenza naturale dell’innamoramento.

Il mal d’ amore, d’ altra parte, tende a manifestarsi per un rifiuto o un amore non corrisposto, quindi ha una connotazione più negativa. Potrebbe anche comportare sintomi di salute mentale, tra cui ansia e depressione.

Non tutti coloro che si innamorano sperimenteranno il mal d’amore, anche dopo il rifiuto, ma un certo grado di sintomi dell’innamoramento è abbastanza universale.

Come posso “curare” il mio mal d’amore?

Nonostante la lunga storia del mal d’amore, gli esperti devono ancora scoprire una vera cura. In assenza di un vaccino o di un’altra soluzione rapida, sei lasciato nelle mani curative del tempo stesso.

Il mal d’amore in genere alla fine si attenua, proprio come il comune raffreddore. Ecco cosa puoi fare nel frattempo per ottenere un po’ di sollievo.

Abbraccia la tua creatività

Trasforma i tuoi sentimenti in qualcosa di tangibile entrando in contatto con il tuo lato creativo.

L’arte, il diario, la poesia o la scrittura di racconti e la musica sono tutti ottimi modi per provare ed esprimere emozioni difficili .

Ascoltare la musica

La musica allegra ed energizzante potrebbe sollevare il morale, ma se preferisci regalare ai tuoi sensi una playlist preferita di cuori spezzati, fallo.Ricerca suggerisce l’ascolto di musica triste potrebbe anche avere un impatto positivo sul vostro umore .

Stabilisci dei limiti per te stesso e attieniti ad essi

Dare tempo a te stesso per guarire implica creare un po’ di spazio . In altre parole, vorrai evitare di mandare messaggi, chiamare e controllarli, di persona o sui social media.

È anche saggio aspettare l’amicizia finché non ti senti meglio.

Prenditi cura delle tue esigenze

Potresti non avere molta voglia di mangiare, ma cerca di pianificare pasti e spuntini equilibrati per mantenere una buona salute.

Andare a letto alla stessa ora ogni notte può rendere più facile ottenere il sonno di cui hai bisogno .

La meditazione e il sole sono altri metodi semplici ed economici per aiutare a migliorare l’umore.

Prova distrazioni positive

L’esercizio fisico, gli hobby preferiti e il tempo con gli amici possono aiutarti a distrarti dai sentimenti di mal d’amore e a migliorare la tua prospettiva.

Un buon libro o un film preferito può anche aiutarti a farcela quando vuoi restare e ad elaborare le tue emozioni da solo.

Cosa devo fare se i miei sintomi non scompaiono?

Non mentiremo. Il crepacuore può richiedere settimane, anche mesi, per guarire. Questo periodo di tempo varia da persona a persona, quindi non c’è davvero modo di prevedere quanto durerà il mal d’amore.

Se i sintomi fisici o emotivi indesiderati persistono per più di una settimana o due, il supporto professionale può essere d’aiuto.

I terapisti sono addestrati per aiutare le persone a navigare in tutti gli aspetti complicati dell’amore, quindi il tuo terapeuta non riderà di te o ti dirà che è tutto nella tua testa.

Il terapeuta potrà:

  • aiutarti a esplorare eventuali schemi mentali o fattori sottostanti che potrebbero contribuire o complicare i tuoi sintomi
  • insegnarti le abilità di coping per gestire i momenti più angoscianti
  • offrire supporto con la costruzione di competenze per relazioni sane e soddisfacenti
  • aiutarti ad affrontare eventuali sintomi di salute mentale che accompagnano il crepacuore

Se provi pensieri ossessivi o invadenti, compulsioni o pensieri suicidi insieme al mal d’amore, è meglio cercare supporto subito.

  • Contatta uno psicoterapeuta

In Conclusione

Per quanto ansiogeni possano essere le prime fasi delle relazioni, alla fine tutti questi sintomi abbastanza estremi iniziano a svanire. Quello che ti rimane, una volta che la relazione è più consolidata, è un senso di calma, tranquillità e sicurezza. Il tuo battito cardiaco rallenterà e ti sentirai generalmente più rilassato con il tuo partner.

Se però hai subìto un rifiuto, potrebbe essere difficile superare la rottura di una relazione che prometteva bene oppure un amore non corrisposto. Un aiuto psicologico ti aiuterà a liberarti dei sintomi del mal d’amore e voltare pagina una volta per tutte.

 

Fonti: