Facebook pixel

21 Reali Motivi per Iniziare a Fare Attività Fisica Regolarmente

Visualizzazioni0Voto medio0/5Condivisioni0
21 Reali Motivi per Iniziare a Fare Attività Fisica Regolarmente

La prova costume, che ci crediate o no, non è l’unica ragione per condurre uno stile di vita corretto e per fare regolarmente attività fisica.

Certo, non stare tutto il giorno col sedere incollato alla sedia e andare in palestra ci aiuterà a dimagrire e a raggiungere i nostri sogni di gloria (ovvero rientrare in quei vecchi pantaloni di due taglie in meno!) Ma, credeteci, non è tutto qui: i benefici sulla salute del nostro corpo e della nostra mente vanno ben oltre.

E se non ci credete che la bilancia, dopotutto, non sia l’indicatore piú affidabile dei livelli di salute globali, provate a dare uno sguardo a questo articolo.

Qui di seguito vi proponiamo 21 motivi, approvati dalla scienza, per iniziare fare attività fisica in modo regolare, senza il bisogno di dover dimagrire!

Non Solo Dimagrimento: Tutti i Motivi per fare Attività Fisica

attività fisica, tutti i motivi

#1 L’attività fisica riduce l’ansia e lo stress

L’esercizio fisico è una delle cose più efficaci che puoi fare per affrontare i tuoi periodi stressanti. La scienza ci dice che allenarsi regolarmente rappresenta la strategia piú veloce per ridurre la produzione di cortisolo, l’ormone dello stress. Diversi studi hanno anche dimostrato che l’esercizio fisico riduce i sintomi nelle persone che soffrono di ansia, attraverso il rilascio delle endorfine. Può anche aiutarli ad essere più consapevoli del loro stato mentale e praticare la distrazione dalle loro paure. EBM.

#2 L’attività fisica allevia i sintomi della sindrome premestruale

Questa è una notizia che mi riempie il cuore di gioia: fare regolare esercizio fisico ci aiuta, parlo per noi donne condannate a soffrire in silenzio una volta al mese, anche con i fastidiosi sintomi della sindrome premestruale.

In uno studio condotto su un campione di ragazze adolescenti  che seguivano delle sessioni cardio di 20 minuti, tre volte alla settimana, è emersa una significativa riduzione dei sintomi associati alla Sindrome Premestruale. I risultati erano talmente significativi, che i ricercatori sono giunti a concludere che l’esercizio fisico debba essere prescritto come trattamento della sindrome premestruale.    EBM

#3 L’attività fisica è un vero antidepressivo

Tienilo bene a mente, perchè (ci auguriamo di no) prima o poi questa informazione potrebbe tornarti davvero utile: l’attività fisica può veramente contrastare la depressione. Diverse, ormai, sono le ricerche che confermano che i soggetti che soffrono di un disturbo depressivo e iniziano a praticare regolare esercizio fisico, ottengono un miglioramento dei sintomi, talvolta (nelle depressioni lievi) perfino pari a quello ottenuto con l’uso dei farmaci antidepressivi. Questi dato hanno spinto ormai da tempo psichiatri e psicologi ad includere, all’interno del trattamento della depressione, la prescrizione di praticare attività fisica almeno 3 volte a settimana. EBM.

#4 L’attività fisica promuove la creatività

Cerchi uno slancio di creatività? Allora forse è il caso di alzarti dalla sedia. Un nuovo studio dei ricercatori della Stanford University ha scoperto che camminare può aumentare il pensiero creativo. Ai partecipanti è stato chiesto di pensare a usi alternativi per oggetti comuni e di proporre analogie originali. I ricercatori hanno scoperto che coloro che camminavano invece davano sempre risposte più creative. EBM.

#5 L’attività riduce il rischio di insorgenza della sindrome metabolica

La sindrome metabolica consiste in tre caratteristiche particolari: l’ipertensione e il colesterolo alto, la glicemia e un accumulo adiposo sull’addome. Ormai sono molti gli studi che hanno dimostrato che l’esercizio fisico può essere molto efficace sia come prevenzione che come trattamento della sindrome metabolica, riuscendo a debellare i danni per la salute legati a questa sindrome. Questo ha spinto i medici a considerare l’esercizio fisico parte integrante dei trattamenti che consigliano ai loro pazienti.EBM.

#6 L’attività fisica può prevenire molte malattie croniche

La mancanza di attività fisica regolare, si sa, è tra le prime cause di molte malattie croniche, come (soprattutto) quelle cardiache  EBM, il diabete EBM, problemi muscolari EBM e articolari EBM, e addirittura il cancro EBM. Secondo molti specialisti, l’attività fisica possiede un potere preventivo cosí alto che può essere considerata il farmaco numero uno per la cura e la prevenzione di moltissimi problemi di salute. Per di piú, non possiede praticamente alcun effetto collaterale!

#7 L’attività fisica contrasta le dipendenze

Sei dipendente dai dolci, dal fumo delle sigarette o persino dall’eroina? Forse non le hai ancora provate tutte per smettere: l’esercizio fisico può avere un ruolo determinante per resistere al comportamento da dipendenza da cibi o sostanze. In uno studio condotto, i ricercatori hanno riscontrato come praticare l’esercizio fisico si associ ad un notevole rilascio dell’endorfina, lo stesso meccanismo che regola la sensazione di piacere, responsabile dei comportamenti da dipendenza da sostanze. Il campione di topi utilizzato nello studio e sottoposto a sessioni di corsa al tapis-roulant, mostrava la stessa attivazione cerebrale osservata dopo l’assunzione di una soluzione a base di anfetamine. Questo risultato conferma l’efficacia dell’esercizio fisico come trattamento sostitutivo delle tossicodipendenze. EBM

#8 L’attività fisica rinforza la salute del cuore

Recentemente, l’American Heart Association ha rilasciato un report, nel quale si evidenziano i benefici dell’esercizio fisico per la salute del cuore.  L’attività fisica, infatti, rafforza il muscolo cardiaco e riduce il rischio d’insorgenza della cardiopatia e delle malattie cardiache annesse EBM. Quindi, la prossima volta che siete nel bel mezzo di una sessione di cardio e vi sembrerà di star sputando via il cuore, pensateci bene prima di mandare tutto all’aria, perchè il cuore, prima o poi, vi ringrazierà.

#9 L’attività fisica migliora la salute dei muscoli e delle ossa

L’attività fisica svolge un ruolo fondamentale nella costruzione e nel mantenimento di muscoli e ossa forti. EBM. Questo accade perchè l’esercizio fisico aiuta a rilasciare ormoni che promuovono la capacità dei muscoli di assorbire aminoacidi. Questo processo stimola la crescita dei muscoli e previene la loro rottura, soprattutto in età avanzata, quando si tende naturalmente a perdere massa muscolare, il che può portare a lesioni e disabilità. Praticare un’attività fisica regolare è essenziale, quindi,  anche per restare in forze e in salute con l’età.

Inoltre, l’esercizio fisico aiuta a costruire la densità ossea quando si è più giovani, oltre a contribuire a prevenire l’osteoporosi più tardi nella vita. EBM; EBM. Gli esercizi migliori in questo senso sono la corsa oppure il ballo. In generale, sono molto efficaci tutti quegli esercizi isotonici a carico naturale o con pesi leggeri e a resistenza.

#10 L’attività fisica stimola la percezione del benessere

In uno studio recente, è stato riscontrato come le persone che tendono a fare regolare attività fisica, riferiscono di sentirsi piú felici e provano maggiori livelli di entusiasmo per la vita, rispetto alle persone con uno stile di vita sedentario EBM.

#11 L’attività fisica migliora il rapporto col proprio corpo

L’esercizio fisico porta a focalizzare l’attenzione sulle abilità del proprio corpo, su tutta la roba figa che può fare, più che su come esso sembra. In questo modo si coltiva una migliore immagine di sè e un senso di gratitudine per le proprio capacità fisiche, e ci si sentirà meno inclini a paragonare il nostro corpo con quelli dei supermodelli proposti dai media EBM.

#12 L’attività fisica può aumentare la fertilità

I ricercatori di Harvard, hanno riscontrato che gli uomini che praticano esercizio fisico, presentano una maggiore concentrazione degli spermatozoi nel liquido seminale ed una maggiore fertilità rispetto ai soggetti sedentari EBM. Anche le donne possono aumentare la loro fertilità attraverso l’attività fisica. Una meta analisi che ha considerato un campione di 27.000 donne, ha evidenziato che le donne che praticano esercizio fisico presentano minori livelli di infertilità, una maggiore probabilità di impianti embrionali di successo e una minore probabilità di aborto spontaneo. L’unica controindicazione emersa riguarda un’attività fisica eccessiva, che al contrario, può mettere a rischio la fertilità della donna. Il segreto è mantenere un buon equilibrio! La scienza indica che un’attività fisica ottimale consiste in tre sessioni di workout alla settimana, della durata di un’ora ognuna EBM.

#13 L’attività fisica migliora il sesso

L’avresti mai pensato? Eppure se ci pensi è naturale: fare attività fisica regolare può rafforzare il sistema cardiovascolare, migliorare la circolazione sanguigna, tonificare i muscoli e migliorare la flessibilità, il che può migliorare le prestazioni sessuali, nonché la frequenza dell’attività sessuale EBM.

E non è tutto, e forse il resto ti stupirà di più: allenarsi mediante alcuni esercizi fitness può stimolare orgasmi piú intensi, nelle donne EBM. Negli uomini, ancora, è stato riscontrato che l’attività fisica regolare, si associa ad una minore incidenza di disfunzioni erettili, dell’impotenza e ad una maggiore probabilità di avere orgasmi piú intensi EBM. Inoltre, chi pratica esercizio fisico con molta frequenza, tende ad fare sesso piú spesso! Insomma, i benefici dell’attività fisica sembrano davvero essere superiori a quanto ci immaginassimo, non siete d’accordo?

#15 L’attività fisica aumenta l’autostima

Vai in palestra per farti i muscoli? Bè, finirai col rifarti pure l’autostima: come per magia, tutto quell’esercizio fisico ha l’effetto di farti sentire meglio con te stesso sia fuori che dentro. Le ricerche scientifiche hanno scoperto che l’esercizio fisico rende le persone piú sicure di sè. I soggetti che praticano regolare attività fisica riferiscono di avere un’alta autostima e una minore incidenza di pensieri negativi circa la propria immagine corporea. EBM

#16 L’attività fisica migliora la qualità del sonno

Problemi di sonno? Vai di attività fisica! Sembra che questa sia un altro prezioso consiglio elargito da medici e psicologi in molti casi, quando si tratta di problemi di insonnia. E giustamente. Le ricerche scientifiche hanno, infatti, confermato, con una grande serie di dati favorevoli, che gli individui che praticano regolare esercizio fisico tendono a soffrire meno di insonnia e presentano una migliore qualità del sonno EBM. Inoltre, l’attività fisica regolare sembra essere benefica i particolar modo per gli anziani, che tendono ad essere affetti da disturbi del sonno EBM.

Non sottovalutare l’importanza di questo consiglio! Assicurarsi una buona qualità del sonno è una dei fattori piú importanti per restare in  salute. Il sonno aiuta il corpo a recuperare le energie, attiva molti processi di riparazione dei tessuti e delle cellule ed aiuta la mente a schiarirsi le idee. Basterebbe già solo questo per fare un abbonamento a vita in palestra!

#17 L’attività fisica allevia i dolori cronici

Se per molti anni la raccomandazione che circolava contro i dolori cronici era “a casa a riposo!” faresti meglio a dimenticartene. I recenti studi dimostrano, infatti, che un regolare esercizio fisico può sensibilmente aiutare ad alleviare il dolore EBM. Diversi studi dimostrano che l’esercizio fisico può aiutare a controllare il dolore associato a varie condizioni di salute, tra cui lombalgia cronica, fibromialgia e disturbo cronico della spalla dei tessuti molli, per citarne alcuni EBM.

#18 L’attività fisica ci rende più intelligenti

Pensavate di allenare solo i muscoli? E invece state allenando anche il cervello. Eh già, perchè praticare esercizio fisico può rafforzare le cellule neurali. Una meta-analisi condotta sugli studi circa l’effetto dell’attività fisica sul funzionamento cerebrale, ha evidenziato come il fitness possa aiutare a migliorare le funzioni della memoria, promuove l’attività cognitiva, migliora la velocità di apprendimento, aumenta il volume della massa cerebrale e può persino migliorare le abilità di lettura. Un’attività fisica regolare è particolarmente importante negli anziani poiché l’invecchiamento, combinato con lo stress ossidativo e l’infiammazione, promuove i cambiamenti nella struttura e nelle funzioni cerebrali EBMEBM. Inoltre, la capacità dell’esercizio di prevenire le malattie croniche può tradursi in benefici per il tuo cervello, poiché la sua funzione può essere influenzata da queste malattie EBM

Studi piú recenti, inoltre, hanno scoperto che l’esercizio fisico può aiutare a prevenire il declino cognitivo in età senile e le malattie neurodegenerative come l’Alzheimer EBM

#19 L’attività fisica migliora la salute della pelle

La tua pelle può essere influenzata dalla quantità di stress ossidativo, che si verifica quando le difese antiossidanti del corpo non possono riparare completamente il danno che i radicali liberi causano alle cellule. Questo può danneggiare le loro strutture interne e deteriorare la pelle. Le ricerche scientifiche hanno dimostrato che un regolare esercizio fisico può aumentare la produzione di antiossidanti naturali, che aiutano a proteggere le cellule EBM. Allo stesso modo, l’esercizio può stimolare il flusso sanguigno e indurre adattamenti delle cellule della pelle che possono aiutare a ritardare la comparsa dell’invecchiamento cutaneo EBM.

#20 L’attività fisica aumenta l’aspettativa di vita

Beh, dopo l’elenco di tutti questi benefici, forse potevamo aspettarcelo. La cosa interessante è che ce lo conferma la scienza, dati statistici alla mano. Molte ricerche hanno dimostrato come si possono aggiungere 7 anni di longevità coltivando l’abitudine a fare esercizio fisico regolarmente. Bastano 150 minuti di allenamento fisico a settimana per aumentare l’aspettativa di vita, indipendemente dal proprio peso corporeo. EBMEBM.

#21 L’attività fisica rappresenta un buon investimento economico

Se ci pensate, anche questa deduzione dovrebbe essere semplice da fare: se facciamo sport regolarmente, non ci ammaliamo – se non ci ammaliamo, non abbiamo bisogno di cure – se non abbiamo bisogno di cure…risparmiamo! Semplice. Investire nel fitness è, quindi, davvero una mossa intelligente.

Il Verdetto Finale

Fare attività fisica regolarmente ha dei risvolti positivi che probabilmente nient’altro è in grado di darti! Al di là della perdita di qualche chilo (che, per carità, è una sensazione impagabile pure quella!) parliamo di effetti benefici indispensabili per la tua salute.

Dunque lascia a casa la pigrizia e scegli l’attività che più si adatti alle tue esigenze. Se non sai bene quale sia il programma di allenamento più giusto per te, prova a chiedere il parere di un personal trainer.

Visualizzazioni0Voto medio0/5Condivisioni0

    Vuoi collaborare all'articolo?

    Vuoi apportare il tuo importante contributo all'articolo? Sentiti libero di scrivere il tuo pensiero e ne faremo tesoro.

    Diventa uno 'Specialist

    Articoli correlati