Facebook pixel

Pidocchi (pediculosi) | Foto HD, Sintomi, Trattamento

Pidocchi (pediculosi) | Foto HD, Sintomi, Trattamento
I pidocchi sono piccoli insetti che si nutrono del sangue del cuoio capelluto umano. Un’infestazione di pidocchi colpisce più spesso i bambini e di solito deriva dal trasferimento diretto dei pidocchi dai capelli di una persona ai capelli di un’altra.

Un’infestazione da pidocchi non è un segno di scarsa igiene personale o di un ambiente di vita impuro. I pidocchi non sono portatori di malattie infettive batteriche o virali.

Pidocchi. Fonte: Mayo Clinic

Pidocchi | Foto HD

Un pidocchio è un insetto marrone chiaro o grigiastro delle dimensioni di un seme di fragola. Si nutre di sangue umano dal cuoio capelluto di una persona. Il pidocchio femmina produce una sostanza appiccicosa che fissa saldamente ogni uovo alla base del fusto del capello a non più di 5 millimetri dal cuoio capelluto.

Ecco le foto ingrandite e in alta definizione di come appaiono questi piccoli e fastidiosi insetti:

pidocchi foto
foto di pidocchio. Fonte:pixnio
pidocchi foto
Foto ingrandita di pidocchio sui capelli di una donna Fonte: pixnio
pidocchi foto
foto di pidocchio sui capelli di un uomo Fonte: pixnio

Sintomi

Segni e sintomi comuni di un’infestazione da pidocchi possono includere:

  • Prurito. Il sintomo più comune di un’infestazione da pidocchi è il prurito sul cuoio capelluto, sul collo e sulle orecchie. Questa è una reazione allergica ai morsi di pidocchio. Quando una persona ha un’infestazione da pidocchi per la prima volta, il prurito potrebbe non verificarsi per 4-6 settimane dopo l’infestazione.
  • Pidocchi sul cuoio capelluto. I pidocchi possono essere visibili ma sono difficili da individuare perché sono piccoli, evitano la luce e si muovono rapidamente.
  • Uova di pidocchi (lendini) sui fusti dei capelli. Le lendini si attaccano al fusto dei capelli. Le lendini incubate possono essere difficili da vedere perché sono molto piccole. Sono più facili da individuare intorno alle orecchie e all’attaccatura dei capelli. Le lendini vuote possono essere più facili da individuare perché sono di colore più chiaro e più lontane dal cuoio capelluto. Tuttavia, la presenza di lendini non indica necessariamente un’infestazione attiva.
  • Piaghe sul cuoio capelluto, collo e spalle. Il prurito causato dalla presenza dei pidocchi porta a grattarsi e ciò può causare piccole protuberanze rosse che a volte possono essere infettate da batteri.

Quando vedere un dottore

Rivolgiti al medico prima di iniziare il trattamento se sospetti che tu o tuo figlio abbiate un’infestazione da pidocchi. Bisogna, infatti, accertare la presenza di un’infestazione attiva da pidocchi prima di intraprendere qualunque trattamento.

Condizioni spesso scambiate per pidocchi includono: Forfora, Residui di prodotti per capelli, Croste, sporco o altri detriti, altri piccoli insetti trovati nei capelli.

  • Richiedi la Consulenza di un Dermatologo

Come si Trasmettono i Pidocchi

I pidocchi strisciano, ma non possono saltare o volare. La trasmissione di un pidocchio del capo da una persona all’altra avviene spesso per contatto diretto testa a testa, spesso all’interno di una famiglia o tra bambini che hanno stretto contatto a scuola o per gioco.

La trasmissione indiretta è rara, ma i pidocchi possono diffondersi da una persona all’altra da elementi come:

  • Cappelli e sciarpe
  • Spazzole e pettini
  • Accessori per capelli
  • Cuffie
  • Cuscini, asciugamani e tappezzeria

Potrebbe verificarsi anche un trasferimento indiretto tra capi di abbigliamento conservati insieme. Ad esempio, cappelli o sciarpe appesi allo stesso gancio o conservati nello stesso armadietto della scuola potrebbero fungere da veicoli per la trasmissione dei pidocchi.

Gli animali domestici, come cani e gatti, non svolgono un ruolo nella diffusione dei pidocchi.

Il ciclo vitale del pidocchio

Un pidocchio attraversa tre fasi:

  • Uova che si schiudono dopo sei-nove giorni.
  • Ninfe , forme immature del pidocchio che diventano adulti maturi dopo 9-12 giorni.
  • Pidocchi adulti , che possono vivere da tre a quattro settimane. Il pidocchio femmina depone da sei a 10 uova al giorno.

Trattamento

Per il trattamento dei pidocchi sono disponibili farmaci da banco e da prescrizione. Segui attentamente le istruzioni per il trattamento per liberare il cuoio capelluto e i capelli dai pidocchi e dalle loro uova.

Un certo numero di rimedi casalinghi o naturali sono usati anche per trattare le infestazioni da pidocchi, ma c’è poca o nessuna evidenza clinica della loro efficacia.

Fattori di rischio

Poiché i pidocchi si diffondono principalmente attraverso il contatto diretto testa a testa, il rischio di trasmissione è maggiore tra i giovani che giocano o vanno a scuola insieme. I casi di pidocchi si verificano più spesso nei bambini in età prescolare fino alla scuola elementare.

Complicazioni

Se il bambino si gratta un cuoio capelluto pruriginoso a causa di un’infestazione da pidocchi, è possibile che la pelle si rompa e si sviluppi un’infezione.

Prevenzione

È difficile prevenire la diffusione dei pidocchi tra i bambini nelle strutture per l’infanzia e nelle scuole perché c’è così tanto stretto contatto.

La possibilità di trasmissione indiretta da oggetti personali è scarsa. Tuttavia, per aiutare a prevenire un’infestazione da pidocchi, puoi istruire tuo figlio a:

  • Appendere gli indumenti su un gancio separato dagli indumenti di altri bambini
  • Evitare di condividere pettini, spazzole, cappelli e sciarpe
  • Non sdraiarsi su letti, divani o cuscini che sono stati in contatto con una persona infestata dai pidocchi

 

Fonte: Mayo Clinic

Vuoi collaborare all'articolo?

Vuoi apportare il tuo importante contributo all'articolo? Sentiti libero di scrivere il tuo pensiero e ne faremo tesoro.

Diventa uno 'Specialist
Articoli correlati