La tua personalità è unica ed è una parte importante di chi sei. Include le tue preferenze, manierismi e comportamenti. Insieme, questi possono svolgere un ruolo nelle tue amicizie, relazioni, carriera e hobby.

Esistono innumerevoli test della personalità progettati per aiutarti a capire meglio la tua personalità. Sono disponibili in molti formati e si basano su diversi modelli. Il modello Big Five della personalità, chiamato anche Five-Factor Model (FFM), è un modello popolare.

Quali sono i tratti della personalità Big Five?

Il modello Big Five rappresenta cinque principali tratti della personalità, che puoi ricordare usando l’acronimo CANOE:

  • C onscientiousness – Coscienziosità
  • A greeableness – Gradevolezza
  • N euroticism – Nevroticismo
  • O penness – Apertura all’Esperienza
  • E xtraversion – Estroversione

Cosa significa coscienziosità?

La coscienziosità descrive una natura attenta e orientata ai dettagli.

Punteggio alto

Se ottieni un punteggio alto in termini di coscienziosità, probabilmente:

  • tieni le cose in ordine
  • vieni sempre preparato a scuola o al lavoro
  • sei guidato da obiettivi
  • tendi ad essere persistenti

Se sei una persona coscienziosa, potresti seguire un programma regolare e avere un talento nel tenere traccia dei dettagli. Probabilmente decidi sulle opzioni e lavori sodo per raggiungere i tuoi obiettivi. I colleghi e gli amici potrebbero vederti come una persona affidabile e corretta.

Potresti tendere a microgestire situazioni o attività. Potresti anche essere cauto o difficile da accontentare.

Punteggio basso

Un punteggio basso sulla coscienziosità potrebbe significare che:

  • sei meno organizzato
  • completi le attività in modo meno strutturato
  • prendi le cose come vengono
  • finisci le cose all’ultimo minuto
  • tendi ad essere impulsivo

Un basso punteggio di coscienziosità potrebbe significare che preferisci un ambiente senza struttura. Potresti preferire fare le cose al tuo ritmo piuttosto che lavorare su una scadenza. Questo potrebbe farti sembrare inaffidabile agli altri.

Cosa significa gradevolezza?

La gradevolezza si riferisce al desiderio di mantenere le cose senza intoppi.

Punteggio alto

Un punteggio elevato in gradevolezza potrebbe significare che:

  • sei sempre pronto a dare una mano
  • sei premuroso e onesto
  • sei interessato alle persone intorno a te
  • sei ottimista verso gli altri

Se ottieni un punteggio alto in gradevolezza, sei disponibile e collaborativo. I tuoi cari possono spesso rivolgersi a te per chiedere aiuto. Le persone potrebbero considerarti degno di fiducia. Potresti essere la persona che gli altri cercano quando cercano di risolvere un disaccordo.

In alcune situazioni, potresti essere un po’ troppo fiducioso o disposto a scendere a compromessi. Cerca di bilanciare la tua abilità nel compiacere gli altri con l’autodifesa.

Punteggio basso

Un punteggio di gradevolezza basso potrebbe significare che:

  • sei testardo
  • trovi difficile perdonare gli errori
  • sei egocentrico
  • hai meno compassione per gli altri

Un punteggio basso di gradevolezza può significare che tendi a serbare rancore. Potresti anche essere meno comprensivo con gli altri. Ma probabilmente eviterai anche le insidie ​​di confrontarti con gli altri o di preoccuparti di ciò che gli altri pensano di te.

Cosa significa nevroticismo?

Il nevroticismo descrive una tendenza ad avere pensieri e sentimenti inquietanti.

Punteggio alto

Un punteggio alto in nevroticismo può significare:

  • spesso ti senti vulnerabile o insicuro
  • ti stressi facilmente
  • lotti con situazioni difficili
  • hai sbalzi d’umore

Se ottieni un punteggio alto per il nevroticismo, potresti incolpare te stesso quando le cose vanno male. Potresti anche sentirti frustrato con te stesso facilmente, specialmente se commetti un errore. È probabile che tu sia anche incline a preoccuparti.

Ma probabilmente sei anche più introspettivo degli altri, il che ti aiuta a esaminare e comprendere i tuoi sentimenti.

Punteggio basso

Se ottieni un punteggio basso sul nevroticismo, probabilmente:

  • mantieni la calma in situazioni stressanti
  • sei più ottimista
  • ti preoccupi di meno
  • hai un umore più stabile

Un punteggio basso di nevrosi può significare che sei sicuro di te. Potresti avere più resilienza e trovare facile mantenere la calma sotto stress. Il rilassamento potrebbe anche venire più facilmente a te. Cerca di tenere a mente che questo potrebbe non essere facile per chi ti circonda, quindi sii paziente.

Cosa significa apertura all’esperienza?

L’apertura, o l’apertura all’esperienza, si riferisce a un senso di curiosità verso gli altri e il mondo.

Punteggio alto

Se hai ottenuto un punteggio elevato in termini di apertura, potresti:

  • ti diverti a provare cose nuove
  • tendi ad essere creativo
  • hai una buona immaginazione
  • sei disposto a prendere in considerazione nuove idee

Un punteggio elevato in termini di apertura può significare che hai ampi interessi. Potresti divertirti a risolvere i problemi con nuovi metodi e trovare facile pensare alle cose in modi diversi. Essere aperti a nuove idee può aiutarti ad adattarti facilmente al cambiamento.

Assicurati solo di tenere d’occhio tutte le situazioni in cui potresti aver bisogno di stabilire dei confini, sia con i membri della famiglia che con il tuo equilibrio tra lavoro e vita privata.

Punteggio basso

Un punteggio di apertura basso potrebbe significare che:

  • preferisci fare le cose in modo familiare
  • eviti il cambiamento
  • hai un pensiero più tradizionale

Un punteggio di apertura basso può significare che consideri i concetti in modo diretto. Altri probabilmente ti vedono con i piedi per terra e con i piedi per terra.

Cosa significa estroversione?

L’estroversione si riferisce all’energia che trai dalle interazioni sociali.

Punteggio alto:

Un alto punteggio di estroversione potrebbe significare che:

  • cerchi l’eccitazione o l’avventura
  • fai amicizia facilmente
  • tendi ad agire piuttosto che a riflettere
  • ti diverti ad essere attivo con gli altri

Se ottieni un punteggio elevato per l’estroversione, potresti considerarti un estroverso. Potresti apprezzare l’attenzione e sentirti ricaricato dopo aver trascorso del tempo con gli amici. Probabilmente ti senti meglio quando sei in un grande gruppo di persone.

D’altra parte, potresti avere problemi a trascorrere lunghi periodi di tempo da solo.

Punteggio basso:

Un punteggio di estroversione basso può significare:

  • fai fatica a fare chiacchiere o a presentarti
  • ti senti sfinito dopo aver socializzato
  • eviti grandi gruppi
  • sei più riservati

Un punteggio di estroversione basso può significare che preferisci trascorrere del tempo da solo o con un piccolo gruppo di amici intimi. Potresti anche essere una persona più riservata quando si tratta di condividere dettagli sulla tua vita. Questo potrebbe sembrare scostante per gli altri.

Il modello Big Five è affidabile?

Fin dal suo sviluppo nei primi anni ’90, il modello dei Big Five è stato ampiamente utilizzato da ricercatori, professionisti e altri. Ciò è in parte dovuto al fatto che è un modello efficace.

Mentre la personalità può continuare a svilupparsi nel corso della vita, uno studio del 2011 suggerisce che i tratti della personalità dei Big Five sono, in generale, per lo più stabili una volta raggiunta l’età adulta. Eventuali cambiamenti che si verificano sono solitamente piccoli e graduali.

Inoltre, una revisione del 2006 di studi interculturali che esaminano i tratti della personalità dei Big Five suggerisce che questi tratti tendono a essere stabili attraverso le culture.

Alcuni tratti possono essere visti come meno importanti in alcune culture che in altre, e alcune culture possono valutare altri tratti che questo modello non misura. Ma in generale, questo modello è considerato universale.

Quali fattori influenzano i tratti dei Big Five?

La ricerca suggerisce che le influenze sia biologiche che ambientali giocano un ruolo nel plasmare le nostre personalità. Gli studi sui gemelli suggeriscono che sia la natura che l’educazione giocano un ruolo nello sviluppo di ciascuno dei cinque fattori della personalità. 

Uno studio sulle basi genetiche e ambientali dei cinque tratti ha esaminato 123 coppie di gemelli identici e 127 coppie di gemelli fraterni. I risultati hanno suggerito che l’ereditarietà di ciascun tratto era del 53 percento per l’estroversione, del 41 percento per la gradevolezza, del 44 percento per la coscienziosità, del 41 percento per il nevroticismo e del 61 per l’apertura. 

Gli studi longitudinali suggeriscono anche che questi cinque grandi tratti della personalità tendono ad essere relativamente stabili nel corso dell’età adulta. Uno studio sugli adulti in età lavorativa ha rilevato che la personalità tendeva a essere stabile per un periodo di quattro anni e mostrava pochi cambiamenti a causa di eventi avversi della vita.

Gli studi hanno dimostrato che la maturazione può avere un impatto sui cinque tratti. Quando le persone invecchiano, tendono a diventare meno estroverse, meno nevrotiche e meno aperte all’esperienza. La gradevolezza e la coscienziosità, d’altra parte, tendono ad aumentare man mano che le persone invecchiano.

In Conclusione

I test della personalità a volte possono aiutarti a capire meglio te stesso. Ma non possono definire completamente chi sei come persona. Un test non ti descriverà completamente, anche se risolverà alcune cose.

Se desideri lavorare su un sentimento o un comportamento specifico, o se pensi che uno dei tuoi tratti possa avere un effetto negativo sulle tue relazioni, puoi sempre chiedere aiuto a uno psicologo o un terapeuta.

Un consulente psicologico può aiutarti a scoprire di più sulla tua personalità ed esplorare modi per ottenere i cambiamenti che desideri apportare.

  • Contatta uno psicologo

 

Fonti:

  1. Verywellmind
  2. Healthline
  3. Camp J, et al. (2016). La relazione tra i tratti della personalità dei Big Five dei supervisori e le esperienze di supervisione abusiva dei dipendenti.
  4. Cobb-Clark D, et al. (2011). La stabilità dei test di personalità Big Five.
  5. Hussain S, et al. (2012). Personalità e scelte professionali.
  6. Kwon S, et al. (2016). Nevrosi.
  7. McCrae RR. (2002). Ricerca interculturale sul modello a cinque fattori della personalità
  8. McCrae RR, et al. (2005). Caratteristiche universali dei tratti della personalità dal punto di vista dell’osservatore: dati da 50 culture
  9. Rantanen J, et al. (2007). Stabilità a lungo termine nei tratti della personalità dei Big Five in età adulta.
  10. Terracciano A, et al. (2007). Studi interculturali sui tratti della personalità e sulla loro rilevanza per la psichiatria
  11. Power RA, Stime di Plusss M. Heritability dei tratti di personalità Big Five basati su varianti genetiche comuni . Psichiatria trad. 2015;5:e604.
  12. Jang KL, Livesley WJ, Vernon PA. Ereditabilità delle cinque grandi dimensioni della personalità e delle loro sfaccettature: uno studio gemello. J Pers. 1996;64(3):577-91.