Facebook pixel

Trattamento delle Adiposità Localizzate: 6 Terapie che Nessuno Ammette di Aver Fatto!

Trattamento delle Adiposità Localizzate: 6 Terapie che Nessuno Ammette di Aver Fatto!

Una vita salutare, che include equilibrato regime alimentare e quotidiana attività sportiva, restano sempre i piani d’azione di prima linea, quando si tratta di dimagrire.

Tuttavia è anche vero che, a volte, il grasso localizzato può resistere anche alle diete e allo sport.

E quindi? Come eliminare la pancia?

La ricerca scientifica, anche in questo caso, ha fatto passi da gigante, venendo incontro a (quasi) tutti i nostri desideri. Diverse sono, infatti, le tecniche mediche per trattare il grasso localizzato, e vanno da quelle meno o per niente invasive a quelle chirurgiche (le più invasive) PubMed.

Facciamo una rapida carrellata dei migliori trattamenti!

Il Primo Step Per Eliminare La Pancia: Condurre Una Vita Sana!

Certo, stiamo per parlare di trattamenti che vantano dei risultati eccellenti e che solo pochi anni fa sarebbero stati considerati miracolosi, tuttavia bisogna sottolineare che il trattamento chirurgico non è la panacea di tutti i mali per il corpo!

Quindi, prima ancora di individuare il tipo di tecnica medica per eliminare il grasso localizzato, è doveroso prendere la sacrosanta decisione di iniziare a condurre una vita sana.

Il trattamento chirurgico non serve a dimagrire, dieta e sport sì!

Facciamo, quindi, una rapidissima carrellata delle regole d’oro da seguire per condurre una vita sana, condizione di base per sottoporsi ad un trattamento medico:

  • Mangia alimenti ricchi di fibre
  • Evita gli alimenti con grassi saturi e idrogenati
  • Mangia alimenti ricchi di proteine
  • Evita alimenti ad alto contenuto di zuccheri
  • Riduci l’importo di carboidrati, aumenta l’importo di verdure e di pesce azzurro
  • Elimina bevande alcoliche
  • Bevi molta acqua
  • Pratica esercizio fisico regolarmente. Un ottimo allenamento per ridurre il grasso viscerale è l’HIIT

Questi sono consigli estremamente generici, ma puoi approfondire ognuno di essi e scoprire come fare a condurre uno stile di vita che ti aiuti ad eliminare la pancia leggendo Eliminare il Grasso Viscerale | 11 Consigli Approvati dalla Scienza

Grasso Localizzato | A Chi Bisogna Rivolgersi?

Il primo step da fare, prima di capire quale tecnica medica per eliminare la pancia sia più adatta a noi, è ascoltare il parere di un medico specialista.

  • Prenota una visita dal chirurgo estetico

Lo specialista in questione è il chirurgo estetico. Dal momento che questa persona ci consiglierà (e in molti casi sarà egli stesso a metterla in pratica) una tecnica di intervento più o meno invasiva, è necessario che sia un medico di comprovata esperienza in ambito di chirurgia plastica ed estetica, e che ci sappia dire, in modo trasparente ed onesto, se e quanto il trattamento che ci sta proponendo sarà efficace per la nostra problematica, e anche quante sedute sarà necessario fare.

Trattamento delle Adiposità Localizzate: Scopri le 6 Tecniche Mediche Approvate dagli Specialisti!

Ma bando alle chiacchiere: passiamo subito alla descrizione dei sei trattamenti di medicina estetica di comprovata efficacia più utilizzati dagli specialisti, (e più richiesti dai clienti!) per eliminare la pancia!

#1 Criolipolisi: Un Trattamento Non Invasivo Per il Grasso Localizzato

La Criolipolisi, chiamata anche “CoolSculpting”, è una procedura medica che aiuta a sbarazzarsi delle cellule di grasso in eccesso sotto la pelle. Essendo una procedura non chirurgica, è una delle scelte d’elezione, oggi, da parte di medici e pazienti che non hanno nessuna intenzione di “andare sotto i ferri”.

Ogni sessione può durare dai 35 ai 60 minuti, a seconda della zona da trattare, e per vedere i risultati possono essere previste due o tre sessioni. Non essendo un trattamento invasivo, è praticabile in regime ambulatoriale e senza anestesia.

Scopri nel dettaglio in cosa consiste la criolipolisi per trattare le adiposità localizzate: Criolipolisi: opinioni degli specialisti, foto hd e video

#2 Cavitazione Ultrasonica Per il Grasso Localizzato

Le zone di grasso localizzato possono essere trattate, sempre in maniera non chirurgica, anche attraverso la cavitazione basata sull’emissione di ultrasuoni. L’effetto è quello di fare implodere le cellule adipose, disgregandole in modo graduale e indolore.

Ogni sessione dura circa mezz’ora e, in genere, occorrono da 6 a 12 sedute per ottenere risultati soddisfacenti. Si applica in regime ambulatoriale e non occorre l’anestesia.

Scopri in che consiste questa procedura: Cavitazione Medica: opinioni degli specialisti, foto HD e video

#3 Liposuzione Non Invasiva Tramite Laser

Ancora una tecnica per combattere il grasso localizzato che non utilizza la chirurgia, per tutti coloro che non hanno nessuna voglia di “finire sotto i ferri”. La tecnica si chiama “laserlipolisi non invasiva”. La laserlipolisi, che si serve, appunto, del calore del laser per sciogliere, in modo selettivo, le cellule di grasso, è indicata anche per la lassità cutanea oltre che per le adiposità localizzate.

Ogni seduta dura circa 20 minuti e il ciclo completo può oscillare da 6 a 12 sedute. Si svolge in regime ambulatoriale e senza anestesia.

Per saperne di più, leggi: Liposuzione Laser Non Invasiva: opinioni degli specialisti, foto e video

#4 Liposuzione Tradizionale Per le Adiposità Localizzate

E veniamo alla cara vecchia liposuzione, la chirurgia classica per eliminare il grasso viscerale. La liposuzione è un intervento chirurgico vero e proprio che serve a modellare i contorni del corpo e del viso, eliminando i depositi del tessuto adiposo localizzati e indesiderati.

La durata della procedura può variare a seconda della zona del corpo, ma solitamente si aggira tra 1 e 2 ore.

Attualmente, esistono diverse tecniche per la liposuzione, da quella ultrasonica alla laser assistita.

Scopri tutte le tecniche di liposuzione: Liposuzione: foto HD e le opinioni degli specialisti

#5 Microliposuzione

A differenza della liposuzione classica, si tratta di una tecnica poco invasiva e veloce, utilizzata per i piccoli accumuli di grasso. essendo un intervento chirurgico poco invasivo, viene eseguito in ambulatorio, attraverso anestesia locale.

Scopri di che si tratta: Microliposuzione: Foto HD e le opinioni degli specialisti

#6 Liposuzione con Bodytite

La liposuzione con Bodytite si riferisce alla liposuzione che si applica attraverso radiofrequenza.  è un intervento di chirurgia estetica che consente di eliminare l’adipe in eccesso (accumuli adiposi localizzati) anche nei casi di lassità cutanea o cute poco elastica.

Per saperne di più: Liposuzione Bodytite: Foto HD e le opinioni degli specialisti

Il Consiglio Extra: Cosa Fare Prima di un Trattamento Medico

Riassumiamo i piccoli consigli che possono renderti più semplice il percorso operatorio e post-operatorio, se opterai per una liposuzione chirurgica:

  • Smetti di fumare il prima possibile. Le persone che fumano sono più inclini a sviluppare infezioni e altre complicanze legate alla chirurgia.
  • Fai scelte di vita positive. La chirurgia, anche quando non troppo invasiva, è sempre uno stress per il tuo corpo. Il tuo sistema immunitario, dopo l’operazione, dovrà lavorare sodo per accelerare la guarigione e combattere le infezioni. Non farti trovare impreparato e aumenta l’efficacia del sistema immunitario, ad esempio attraverso un giusto regime alimentare, un esercizio fisico regolare, astinenza da alcool.
  • Non rimuovere peli a casa. La rimozione dei peli può danneggiare la pelle a casa prima dell’intervento chirurgico, indebolendo le difese del corpo contro i germi. La tentazione è grande, ma lasciamolo fare agli infermieri!

Il Verdetto Finale

In questo articolo non abbiamo parlato di metodi per dimagrire, ma di trattamenti medici specifici per eliminare il grasso localizzato, ed è importante capirne la differenza!

Il grasso localizzato è quello che si accumula in alcune zone specifiche del corpo e che, a volte, resiste anche alla dieta e sport. Quindi, se sei una persona che conduce una vita sana, segue un buon regime alimentare e pratica regolare attività fisica, allora potresti essere un buon candidato per una di queste tecniche volte ad eliminare proprio quel rotolino che non riesci a sconfiggere!

Altrimenti, il consiglio è:

Prima di tutto segui una buona dieta ed inizia a praticare sport…dopo se ne riparlerà!

Vuoi collaborare all'articolo?

Vuoi apportare il tuo importante contributo all'articolo? Sentiti libero di scrivere il tuo pensiero e ne faremo tesoro.

Diventa uno 'Specialist
Articoli correlati