Facebook pixel

Anafilassi | Shock Anafilattico

Anafilassi | Shock Anafilattico

Cosa fare in Caso di Shock Anafilattico | Istruzioni

1 – chiamare il 118 per avere istruzioni ed avviare i soccorsi;
2 – porre il malcapitato con le gambe sollevate 30cm (per esempio su una sedia);
3 – iniettare lentamente l’arenaria su una coscia, o assistere il soggetto nell’autoiniezione;

Cerca un Kit di Emergenza con Siringa di Adrenalina

Se sei con qualcuno che ha segni e sintomi di anafilassi, non aspettare per vedere se i sintomi migliorano. Cerca subito un kit di emergenza. (Non perdete tempo , chiedete aiuto ai più vicini studi medici, farmacie, laboratori di analisi ecc);
-allentare gli indumenti stretti e coprire la persona con una coperta. Non dare niente da bere alla persona.
– In caso di vomito o sanguinamento dalla bocca, girare la persona su un fianco per evitare il soffocamento.
Se non ci sono segni di respirazione, tosse o movimento, iniziare il massaggio cardiaco e la rianimazione cardio polmonare RCP

Reazione Allergica | Sintomi e Cause

Una reazione allergica pericolosa per la vita (anafilassi) può causare shock, un improvviso calo della pressione sanguigna e problemi di respirazione.
 In alcuni casi, può esserci una reazione ritardata o può verificarsi anafilassi senza un apparente fattore scatenante.

Sintomi dello shock anafilattico 

  • Reazioni cutanee, inclusi orticaria, prurito e pelle arrossata o pallida
  • Gonfiore del viso, degli occhi, delle labbra o della gola
  • Costrizione delle vie aeree, che porta a respiro sibilante e difficoltà a respirare
  • Un polso debole e rapido
  • Nausea, vomito o diarrea
  • Vertigini, svenimenti o incoscienza

Cause di shock anafilattico

  • Farmaci
  • Alimenti come arachidi, noci, pesce e crostacei
  • Punture di insetti di api, giacche gialle, vespe, calabroni e formiche del fuoco

Scopri a Cosa sei Allergico

Per evitare il rischio di shock anafilattico è bene consultare uno specialista per sapere a cosa si è allergici. Una visita con l’allergologo potrà chiarire dubbi circa possibili allergie o intolleranze e ti aiuterà a intraprendere i comportamenti corretti per prevenire futuri incidenti, potenzialmente letali.

  • Cerca l’allergologo più vicino a te

Vuoi collaborare all'articolo?

Vuoi apportare il tuo importante contributo all'articolo? Sentiti libero di scrivere il tuo pensiero e ne faremo tesoro.

Diventa uno 'Specialist
Articoli correlati