Facebook pixel

Aneurisma dell’aorta addominale

Aneurisma dell’aorta addominale

Che cos’è un Aneurisma dell’Aorta Addominale (AAA)?

L’aorta è il più grande vaso sanguigno nel corpo umano. Trasporta sangue dal tuo cuore fino alla testa e alle braccia e fino all’addome, alle gambe e al bacino. Le pareti dell’aorta possono gonfiarsi o sporgere come un palloncino se diventano deboli. Questo si chiama aneurisma dell’aorta addominale (AAA) quando si verifica nella parte dell’aorta che si trova nell’addome.

Gli AAA non sempre causano problemi, ma un aneurisma rotto può essere pericoloso per la vita. Pertanto, se ti viene diagnosticato un aneurisma, il medico probabilmente vorrà monitorarti attentamente.

Aneurisma dell’Aorta Addominale | Tipologie Principali

Gli AAA sono generalmente classificati in base alle loro dimensioni e alla velocità con cui crescono. Questi due fattori possono aiutare a prevedere gli effetti sulla salute dell’aneurisma.

  • AAA piccoli (meno di 5,5 centimetri) o a crescita lentageneralmente hanno un rischio molto più basso di rottura rispetto agli aneurismi più grandi o a quelli che crescono più velocemente. I medici spesso considerano più sicuro monitorare questi con ultrasuoni addominali regolari piuttosto che trattarli.
  • AAA di grandi dimensioni (superiori a 5,5 centimetri) o in rapida crescita hanno molte più probabilità di rompersi rispetto agli aneurismi piccoli o a crescita lenta. Una rottura può portare a sanguinamento interno e altre gravi complicazioni. Maggiore è l’aneurisma, maggiore è la probabilità che debba essere trattato con un intervento chirurgico. Anche questi tipi di aneurismi devono essere trattati se causano sintomi o perdite di sangue.

Cosa causa un Aneurisma dell’Aorta Addominale?

La causa degli AAA è attualmente sconosciuta. Tuttavia, alcuni fattori hanno dimostrato di aumentare il rischio. Tra questi ricordiamo:

Fumo

Il fumo può danneggiare direttamente le pareti delle arterie, aumentandone la probabilità di rigonfiamento. Può anche aumentare il rischio di ipertensione.

Ipertensione (ipertensione)

La pressione sanguigna si riferisce al livello di pressione sulle pareti dei vasi sanguigni. L’ipertensione può indebolire le pareti dell’aorta. Questo rende più probabile la formazione di un aneurisma.

Infiammazione vascolare (vasculite)

Un’infiammazione grave all’interno dell’aorta e di altre arterie può occasionalmente causare AAA. Questo succede molto raramente.

Gli aneurismi possono formarsi in qualsiasi vaso sanguigno nel tuo corpo. Tuttavia, gli AAA sono considerati particolarmente gravi a causa delle dimensioni dell’aorta.

Chi è a rischio di Aneurisma dell’Aorta Addominale?

I principali fattori di rischio per l’aneurisma dell’aorta addominale sono:

  • sesso maschile
  • obesità o sovrappeso
  • età maggiore di 60 anni
  • storia familiare di patologie cardiache e malattie
  • pressione alta, specialmente se hai tra i 35 e i 60 anni
  • colesterolo alto o accumulo di grasso nei vasi sanguigni (aterosclerosi)
  • vivere uno stile di vita sedentario
  •  trauma all’addome o altri danni alla parte centrale
  • fumo 

Quali sono i sintomi di un Aneurisma dell’Aorta Addominale?

La maggior parte degli aneurismi non ha sintomi a meno che non si rompano. Se un AAA si rompe, potresti riscontrare uno o più dei seguenti sintomi:

  • improvviso dolore all’addome o alla schiena
  • dolore che si diffonde dall’addome o dalla schiena al bacino, alle gambe o ai glutei
  • pelle umida o sudata
  • aumento della frequenza cardiaca
  • shock o perdita di coscienza

Chiamare immediatamente il medico se si verifica uno di questi sintomi. Un aneurisma rotto può essere pericoloso per la vita.

Diagnosi di un Aneurisma dell’Aorta Addominale

Gli AAA che non si sono rotti vengono spesso diagnosticati quando un medico esegue la scansione o l’esame dell’addome per un altro motivo.

Se il tuo medico sospetta che tu possa averne uno, sentirà il tuo stomaco per vedere se è rigido o contiene una massa pulsante. Possono anche controllare il flusso sanguigno nelle gambe o utilizzare uno dei seguenti test:

  • TAC dell’addome
  • ecografia addominale
  • radiografia del torace
  • risonanza magnetica addominale

Qual è il Trattamento Indicato per Aneurisma dell’Aorta Addominale

A seconda delle dimensioni e della posizione esatta dell’aneurisma, il medico può eseguire un intervento chirurgico per riparare o rimuovere il tessuto danneggiato. Questo può essere fatto con chirurgia addominale o chirurgia endovascolare. L’intervento chirurgico dipenderà dalla tua salute generale e dal tipo di aneurisma.

La chirurgia addominale viene utilizzata per rimuovere le aree danneggiate dell’aorta. È la forma più invasiva di chirurgia e ha un tempo di recupero più lungo. La chirurgia addominale aperta può essere necessaria se l’aneurisma è molto grande o si è già rotto.

La chirurgia endovascolare è una forma di chirurgia meno invasiva della chirurgia addominale aperta. Implica l’uso di un innesto per stabilizzare le pareti indebolite dell’aorta.

Per un piccolo AAA largo meno di 5,5 centimetri, il medico può decidere di monitorarlo regolarmente invece di eseguire un intervento chirurgico. La chirurgia ha dei rischi e in genere i piccoli aneurismi non si rompono.

Qual è la prospettiva a lungo termine?

Se il medico raccomanda un intervento chirurgico addominale, potrebbero essere necessarie fino a sei settimane per il recupero. Il recupero dalla chirurgia endovascolare richiede solo due settimane.

Il successo dell’intervento chirurgico e della guarigione dipende in gran parte dal fatto che l’AAA sia stato trovato prima che si rompa. La prognosi è generalmente buona se l’AAA si trova prima che si rompa.

Come si può Prevenire un Aneurisma dell’Aorta Addominale?

Concentrarsi sulla salute del cuore può prevenire un AAA. Ciò significa guardare ciò che si mangia, fare esercizio fisico ed evitare altri fattori di rischio cardiovascolare come il fumo. Il medico potrebbe anche prescrivere medicinali per il trattamento della pressione alta o del colesterolo o per aiutarti a controllare il diabete.

Il medico potrebbe voler sottoporti a screening per un AAA dopo i 65 anni se è presente rischio più elevato a causa del fumo e di altri fattori. Il test di screening utilizza un’ecografia addominale per scansionare l’aorta alla ricerca di rigonfiamenti. È indolore e deve essere eseguito solo una volta.

 

Fonte: Healthline

Rivolgiti ad uno Specialista

Per discutere della procedura o se pensi di essere a rischio di aneurisma è necessario contattare lo specialista in cardiologia.

  • Contatta il Cardiologo più vicino a te

 

 

 

Vuoi collaborare all'articolo?

Vuoi apportare il tuo importante contributo all'articolo? Sentiti libero di scrivere il tuo pensiero e ne faremo tesoro.

Diventa uno 'Specialist
Articoli correlati