Facebook pixel

Arteriopatia Periferica

Arteriopatia Periferica

L’arteriopatia periferica è un problema circolatorio comune tra chi ha il diabete di tipo 2 (circa 1 su 3), in cui le arterie ristrette riducono il flusso sanguigno agli arti.
Quando si sviluppa la malattia dell’arteriopatica periferica , le estremità – di solito le gambe – non ricevono abbastanza flusso sanguigno.. Ciò provoca sintomi, in particolare dolore alle gambe quando si cammina (claudicatio).

L’arteriopatia periferica può essere la conseguenza di un accumulo diffuso di depositi di grasso nelle arterie (aterosclerosi). Questa condizione può ridurre il flusso sanguigno al cuore e al cervello, nonché alle gambe.

Spesso puoi curare con successo la malattia dell’arteria periferica abbandonando il tabacco, facendo regolare esercizio fisico e seguendo una dieta sana.

Arteriopatia Periferica | Sintomi

Mentre molte persone con malattia dell’arteria periferica presentano sintomi lievi o assenti, alcune persone hanno dolore alle gambe quando camminano (claudicatio).

I sintomi di claudicazione includono dolore muscolare o crampi alle gambe o alle braccia che sono innescati da attività, come camminare, ma scompaiono dopo alcuni minuti di riposo. La posizione del dolore dipende dalla posizione dell’arteria ostruita o ristretta. Il dolore al polpaccio è il luogo più comune.

La gravità della claudicazione varia ampiamente, dal lieve disagio al dolore debilitante. Una grave claudicazione può rendere difficile camminare o fare altri tipi di attività fisica.

Segni e sintomi della malattia dell’arteria periferica includono:

  • Dolori crampi in uno o entrambi i fianchi, le cosce o i muscoli del polpaccio dopo determinate attività, come camminare o salire le scale (claudicazione)
  • Intorpidimento o debolezza delle gambe
  • Freddo nella parte inferiore della gamba o del piede, soprattutto se confrontato con l’altro lato
  • Dolori alle dita dei piedi, dei piedi o delle gambe che non guariranno
  • Un cambiamento nel colore delle gambe
  • Perdita di capelli o crescita più lenta dei piedi e dei piedi
  • Crescita più lenta delle unghie dei piedi
  • Pelle lucida sulle gambe
  • Nessun polso o debolezza alle gambe o ai piedi
  • Disfunzione erettile negli uomini

Se la malattia dell’arteria periferica progredisce, il dolore può anche verificarsi quando sei a riposo o quando sei sdraiato (dolore del riposo ischemico). Potrebbe essere abbastanza intenso da interrompere il sonno. Appendere le gambe oltre il bordo del letto o camminare nella stanza può alleviare temporaneamente il dolore.

Quando vedere un dottore

Se hai dolore alle gambe, intorpidimento o altri sintomi, non ignorarli, rivolgiti subito al medico. Anche se non hai sintomi d’arteriopatia periferica potresti dover essere sottoposto a screening se:

  • Hai più di 65 anni
  • Hai più di 50 anni e hai una storia medica di diabete o fumo
  • Hai meno di 50 anni, ma sei affetto da diabete o presenti altri fattori di rischio per l’arteriopatia, come l’obesità o la pressione alta

Arteriopatia Periferica | Le cause

La malattia dell’arteria periferica è spesso causata dall’aterosclerosi. Nell’aterosclerosi, i depositi di grasso (placche) si accumulano sulle pareti delle arterie e riducono il flusso sanguigno.

Sebbene le discussioni sull’aterosclerosi si concentrino di solito sul cuore, la malattia può e di solito influenza le arterie in tutto il corpo. Quando si verifica nelle arterie che forniscono sangue agli arti, provoca la malattia dell’arteria periferica.

Meno comunemente, la causa della malattia dell’arteria periferica può essere l’infiammazione dei vasi sanguigni, lesioni agli arti, anatomia insolita dei legamenti o dei muscoli o esposizione alle radiazioni.

I Fattori di rischio

I fattori che aumentano il rischio di sviluppare l’arteriopatia periferica  includono:

  • fumo
  • Diabete
  • Obesità (un indice di massa corporea superiore a 30)
  • Ipertensione
  • Colesterolo alto
  • Aumento dell’età, soprattutto dopo aver raggiunto i 50 anni
  • Una storia familiare di malattia dell’arteria periferica, malattie cardiache o ictus
  • Alti livelli di omocisteina, un componente proteico che aiuta a costruire e mantenere i tessuti

Le persone che fumano o hanno il diabete hanno il maggior rischio di sviluppare una arteriopatia periferica a causa del flusso sanguigno ridotto.

Complicazioni dovute all’Arteriopatia Periferica

Se l’arteriopatia periferica è causata da un accumulo di placche nei vasi sanguigni (aterosclerosi), sei anche a rischio di sviluppare:

  • Ischemia critica degli arti. Questa condizione inizia come piaghe aperte che non guariscono, una ferita o un’infezione dei piedi o delle gambe. L’ischemia critica degli arti si verifica quando tali lesioni o infezioni progrediscono e causano la morte dei tessuti (cancrena), a volte richiedendo l’amputazione dell’arto interessato.
  • Ictus e infarto. L’aterosclerosi che causa segni e sintomi della malattia dell’arteria periferica non si limita alle gambe. I depositi di grasso si accumulano anche nelle arterie che forniscono sangue al cuore e al cervello.

Come Prevenire l’Arteriopatia Periferica

Il modo migliore per prevenire l’arteriopatia periferica è mantenere uno stile di vita sano. Questo significa:

  • Smetti di fumare se sei un fumatore.
  • Se hai il diabete, mantieni la glicemia sotto controllo.
  • Fare esercizio regolarmente. Dedica dai 30 ai 45 minuti più volte alla settimana all’esercizio fisico, dopo aver consultato il medico.
  • Riduci i livelli di colesterolo e pressione sanguigna
  • Mangia cibi a basso contenuto di grassi saturi
  • Mantieni  un peso sano.

Rivolgiti allo Specialista

Questi specialisti possono aiutarti a prendere provvedimenti per trattare i sintomi dell’arteriopatia periferica e proteggere il cuore e i vasi sanguigni:

  • Chirurgo Vascolare

  • Cardiologo

  • Angiologo

  • Diabetologo

Fonte: Mayo Clinic

Vuoi collaborare all'articolo?

Vuoi apportare il tuo importante contributo all'articolo? Sentiti libero di scrivere il tuo pensiero e ne faremo tesoro.

Diventa uno 'Specialist
Articoli correlati