Facebook pixel

Certificato Medico Sportivo per Attività Agonistica

Certificato Medico Sportivo per Attività Agonistica

Il certificato medico sportivo per attività agonistiche è il documento obbligatorio che attesta lo stato di sana e robusta costituzione per coloro che partecipano regolarmente a gare ed incontri agonistici riconosciuti dal CONI.

Il Medico Sportivo è il solo specialista abilitato a rilasciare tale certificazione.

È necessario che l’atleta si presenti con la richiesta della propria società di appartenenza affiliata al CONI, in sede di visita.

Come funziona la visita medico sportiva

Una visita medico sportiva per attività agonistica, oltre all’anamnesi, può prevedere:

  • Visita clinica specialistica di Medicina dello Sport (con controllo della pressione arteriosa,acuità visiva e uditiva, sensocromatico, parametri antropometrici e sviluppo puberale);
  • Controllo della pressione arteriosa;
  • Spirometria;
  • Esame delle urine con stick;
  • Elettrocardiogramma (ECG) a riposo;
  • Elettrocardiogramma (ECG )dopo sforzo (Step test o cicloergomentro);

L’esame elettrocardiografico (ECG) in questi casi è di vitale importanza, perché in rari casi può rilevare delle alterazioni che nascondono patologie silenti che si attivano con lo sforzo.

In tali casi il medico sportivo chiederà un approfondimento da parte del Cardiologo, il quale sottoporrà l’atleta nuovamente ad ECG e ad altri esami strumentali di 2° livello cardiologico (Ecocardiogramma, Holter Ecg dinamico dell24h -48h, 72h, ECG da sforzo al tapis roulant).

  • Prenota una visita con il medico sportivo

  • Prenota una visita con il cardiologo

Vuoi collaborare all'articolo?

Vuoi apportare il tuo importante contributo all'articolo? Sentiti libero di scrivere il tuo pensiero e ne faremo tesoro.

Diventa uno 'Specialist
Articoli correlati