Come le rughe e le macchie scure, i capelli grigi sono un segno naturale dell’invecchiamento. In effetti, dovresti considerare il tuo primo filo d’argento una via di passaggio.

Voler coprire i capelli bianche naturalmente e senza tinta è un bisogno che nasce per la maggior parte, verso la fine dei 30 anni o all’inizio dei 40 anni. Per altri invece, meno fortunati, i bianchi prematuri possono comparire già a partire dai 20 anni a causa della genetica.

10 Modi Naturali per Coprire i Capelli Bianchi

Ci sono sicuramente modi per tornare al tuo colore lucido. Consultare un colorista in un salone è sempre un buon passo, ma se vuoi evitare la “ritocchi” ed eventuali ulteriori costi o ancora vuoi evitare le sostanze chimiche nella tintura, ci sono anche molte tecniche naturali che puoi provare a casa.

Per quelli di voi che vogliono intraprendere questa strada, qui troverete 10 modi naturali per coprire i capelli grigi. Qualsiasi cosa, da cocco e limone (immagina il profumo incredibile) a barbabietole e carote. Scegli il rimedio a te più congeniale.

1. Caffè nero

No, non è necessario bere il caffè per ottenere i risultati. Perché funziona? Semplice. Il caffè causerà una tinta più scura nei tuoi capelli, che fondamentalmente fa scomparire il grigio per una settimana circa, a seconda di quanto spesso ti lavi i capelli. Fa miracoli sui capelli neri o castani, ma non usare il caffè quando il tuo colore di capelli originale è biondo.
Quello che ti serve: 

  • Una tazza di caffè nero fortemente infuso

Come farlo:

  1. Prepara la caffettiera e aspetta che si raffreddi.
  2. Vai in bagno o in un posto dove puoi versare il caffè tra i capelli mentre lo massaggi.
  3. Al termine, devi solo lasciarlo riposare tra i capelli per 20 minuti fino a quando non viene assorbito.
  4. Ora risciacqua i capelli solo con acqua (senza shampoo).
  5. Ripeti il ​​processo due volte a settimana.

 

2. Tè nero

Passare dal caffè nero al tè non cambia molto in quanto ha lo stesso effetto con lo stesso processo, sebbene questa soluzione richieda più tempo. Se i tuoi capelli naturali sono chiari, puoi anche scegliere di usare altri tipi di tè come la camomilla (per le bionde) e il rooibos (per le rosse). L’effetto del tè nero dura in media due settimane, motivo per cui consigliamo di ripetere il processo ogni due settimane.

Quello che ti serve: 

  • 2 cucchiaini di foglie di tè nero (o di un tipo diverso a seconda del colore naturale dei tuoi capelli)
  • 1 tazza d’acqua

Come farlo:

  1. Bollire il tè in una tazza d’acqua e lasciarlo in infusione per un paio di minuti.
  2. Mettilo da parte a raffreddare.
  3. Applicalo sui capelli massaggiandolo e lascialo agire per circa un’ora.
  4. Sciacquare i capelli con acqua corrente fredda (senza shampoo).
  5. Ripeti questo processo ogni due settimane.

 

3. Pepe Nero e Yogurt

Questa combinazione è di nuovo creata per i tipi di capelli scuri dove lo yogurt funziona come un balsamo che rende i capelli morbidi, setosi e lucenti. Poiché questa miscela dura solitamente da 2 a 3 giorni, si consiglia di ripetere il processo 3 volte a settimana.

Quello che ti serve: 

  • 2 grammi di pepe nero
  • 1 tazza di yogurt

Come farlo:

  1. Mescolare il pepe e lo yogurt fino a ottenere una pasta grigia.
  2. Massaggia la pasta tra i capelli dalla radice alla punta. Fai attenzione, se il pepe ti tocca gli occhi, questo metodo non ti piacerà.
  3. Lascialo agire per un’ora e lavalo con uno shampoo delicato senza solfati.
  4. Ripeti il ​​processo 3 volte a settimana.

4. Melassa Nera

L’ultimo rimedio per le persone con i capelli scuri (neri o castani): melassa nera. Fa parte del processo di raffinazione della canna da zucchero. La canna da zucchero viene trasformata in succo e bollita una volta per creare lo sciroppo di canna. Una seconda bollitura crea melassa e una terza bollitura crea il risultato, un liquido scuro con il contenuto di zucchero più basso di questo processo.
Quando si utilizza questo in modo coerente i risultati rimangono sempre più a lungo. All’inizio, ti consigliamo di utilizzarlo su base giornaliera,quando inizi a vedere i risultati (di solito dopo tre-sei settimane), puoi farlo due volte a settimana.
Quello che ti serve:

  • 1/4 di tazza di melassa nera

Come farlo:

  1. Lava i capelli con acqua tiepida e strizzali per eliminare tutta l’acqua in eccesso.
  2. Applicare la melassa dalla radice alla punta dei capelli fino a coprire tutto (compreso il cuoio capelluto).
  3. Lasciare agire per 30 minuti e risciacquare con acqua fredda (e shampoo senza solfati).
  4. Ripeti il ​​processo due volte a settimana.

5. Cocco e Limone (x i biondi)

Per le bionde, uno dei migliori modi naturali per coprire i capelli grigi è con il limone. L’olio di cocco aggiunto in questa miscela aiuta a prevenire il grigio dei capelli preservando le cellule. Un ulteriore vantaggio che ottieni usando questo metodo è che anche i tuoi capelli avranno un profumo incredibile!

Quello che ti serve:

  • 2 cucchiai di olio di cocco
  • 1 cucchiaio di succo di limone (spremuto da un limone).

Come farlo:

  1. Mescolare gli ingredienti in una ciotola fino a quando non diventa un liquido.
  2. Massaggialo sul cuoio capelluto e scendi fino alle punte finché non è tutto coperto.
  3. Lascialo in posa per 30 minuti.
  4. Risciacquare con acqua e shampoo delicato senza solfati.
  5. Ripeti il ​​processo due volte a settimana.

6. Hennè

L’henné è uno dei modi naturali più popolari per colorare i capelli grigi poiché è davvero efficace nel lasciare un pigmento colorante naturale per rosse e brune. Sebbene l’henné crei da solo un colore rosso-arancio, puoi comunque ottenere il risultato che desideri (consiglio: usa la camomilla per renderlo un po’ meno arancione).
Ti chiedi in che modo la polvere di henné verde crea un colore rosso-arancio? I produttori mescolano la polvere di henné con altri ingredienti che la trasformano in una miscela rosso-arancio se combinata con quelli menzionati di seguito.

Quello che ti serve:

  • 1 tazza di polvere di henné
  • 2 tazze di succo di limone
  • Opzionale: 1 cucchiaio di aceto (per aiutare a rilasciare il colore)

Come farlo:

  1. Mescolate gli ingredienti e lasciate riposare per circa 5 ore finché non si addensa.
  2. Massaggialo sui capelli e pettinalo (sarà disordinato).
  3. Avvolgi i capelli nella plastica e lasciali per 2-3 ore.
  4. Risciacquare i capelli con acqua e utilizzare uno shampoo senza solfati se lo si desidera.
  5. Ripetere il processo una volta al mese per i migliori risultati.

7. Erbe aromatiche

Le erbe forti possono davvero aiutare nel processo di invertire il processo di ingrigimento. L’unico problema è che ogni tipo di capello naturale ha bisogno della propria combinazione di erbe che illustreremo qui.
Se sei una rossa naturale, allora avrai bisogno di calendula, calendula, rosa canina e ibisco.
Ma se hai i capelli scuri o sei  bruna , avrai bisogno di rosmarino, ortica e salvia perché i tuoi capelli tornino al loro colore naturale.
Ultimo ma non meno importante, le bionde  possono utilizzare la camomilla ma anche calendula, zafferano, radice di rabarbaro e petali di girasole.
Oltre a queste erbe, puoi anche scegliere di utilizzare foglie di tè nero extra (per i tipi di capelli più scuri) o erba gatta (per i tipi di capelli più chiari). Farà durare più a lungo i colori.

Quello che ti serve:

  • Combinazione di erbe desiderate (di solito basta una tazza o 4 cucchiai)
  • 2 tazze d’acqua

Come farlo:

  1. Mescolare gli ingredienti in acqua tiepida e lasciar sobbollire e raffreddare per 30 minuti.
  2. Versalo sui capelli e massaggialo dal cuoio capelluto alla punta.
  3. Lasciare riposare per circa un’ora.
  4. Risciacqualo con acqua (e shampoo senza solfati se lo desideri).
  5. Ripeti il ​​processo una o due volte a settimana.

8. Kombucha

Se sei un fan del kombucha, probabilmente conosci già tutti i benefici per la salute che porta. Sapevi che potresti usarlo anche per i tuoi capelli e invertire il processo di ingrigimento? Kombucha aiuta a ripristinare la  melanina nei follicoli dei capelli e aiuta a far crescere i capelli scuri e sani.

Quello che ti serve:

  • 4 – 5 cucchiai di kombucha

Come farlo:

  1. Immergi i capelli con il kombucha e lascialo lì per 20 minuti.
  2. Lava i capelli con uno shampoo senza solfati.
  3. Lascia asciugare i capelli all’aria (non usare un asciugamano).
  4. Ripeti questo processo due volte a settimana.

9. Gusci di Noci

Per quelli di voi con il colore dei capelli castano scuro, questa è la strada da percorrere! Tieni presente che questo colorante è immensamente forte e macchia tutto ciò che tocca. Allo stesso tempo, questo significa anche che è super efficace.
Quello che ti serve:

  • 1 manciata di gusci di noci (o polvere di noci)
  • 2 – 3 tazze d’acqua
  • 1 vaso
  • 1 fornello
  • Opzionale: un batuffolo di cotone

Come farlo:

  1. Schiacciare i gusci di noce e far bollire per mezz’ora (per una tintura più intensa, far bollire il succo a un quarto del suo volume).
  2. Lasciare raffreddare, filtrare se necessario e versare tra i capelli. Puoi anche scegliere di usare un batuffolo di cotone e applicarlo solo dove è necessario.
  3. Lasciare riposare per almeno un’ora e risciacquare con acqua tiepida per far durare più a lungo il colore.
  4. Ripeti questo processo una volta alla settimana o una volta ogni due settimane (dipende dall’intensità del colorante).

10. Ritocchi alla radice completamente naturali

L’ultimo rimedio naturale in questa lista è un po’ diverso dal resto in quanto è un prodotto. Nel caso in cui non sei davvero un eroe del fai-da-te, un ritocco di radice naturale come questo di Pure Minerals può comunque aiutarti a coprire i capelli grigi. Tutto ciò di cui hai bisogno è la polvere e un pennello. Funziona davvero come per magia!

Di che cosa hai bisogno:

  • Un ritocco alla radice
  • Uno spazzolino o uno spazzolino da denti

Come farlo:

  1. Immergi il pennello nel correttore.
  2. Applicare la polvere con il pennello sulle radici, sui capelli, sul viso e sulle sopracciglia.
  3. Ripetere il processo su base giornaliera o secondo necessità.
  4. Tieni presente che mentre ci sono molti modi naturali per coprire i capelli grigi a casa, dovrai sempre continuare a colorare i capelli poiché nulla è permanente. Nella migliore delle ipotesi, puoi prolungare il periodo tra i ritocchi.