Per tutti coloro che cercano un buon motivo per iniziare a trattarsi bene pensate che: probabilmente non lo fate molto spesso, e il non dedicarsi troppo tempo è uno dei motivi per cui ci sentiamo tutti sovraccarichi e appesantiti dalla vita.
La cura di sè ci può venire in aiuto
In che modo?
L’azione di prendersi cura di sè è un comportamento che può prevenire molti problemi legati alla salute ( per esempio il rischio di sviluppare cardiopatie per via di stress eccessivo) e apporta molti benefici soprattutto alla nostra salute mentale e fisica, perchè consente di coltivare un piú alto senso dell’autostima, risentire meno dello stress, e aumentare il livello generale di benessere percepito.

Questo tipo di comportamenti ci porterà a migliorare il nostro equilibrio psicofisico in un mondo sovraccarico di stimoli. Prendersi cura di sè è una componente fondamentale di uno stile di vita sano, per sentirsi piú felici ed entrare maggiormente in sintonia con il proprio corpo e la propria mente.

Non ho tempo per prendermi cura di me? Falso!

Il problema principale è che probabilmente non trascorriamo abbastanza tempo prendendoci cura di noi stessi.
Gli esperti affermano che solitamente ignoriamo il nostro bisogno di prenderci cura di noi stessi perchè a volte è difficile cambiare quelle che sono delle abitudini consolidate di vivere la quotidianità.

A volte inoltre dedicare del tempo a sè stessi è associato ad un atteggiamento di pigrizia o di egoismo. Questa percezione potrebbe indurci a provare un senso di colpa per aver ritagliato del tempo per fare qualcosa che semplicemente ci fa sentire bene.

Eppure trascurare il bisogno di disconnettersi dagli impegni quotidiani per dedicarsi unicamente a sè stessi, potrebbe avere degli effetti collaterali dannosi: soprattutto perchè ci rende piú suscettibili a soffrire di malattie oppure può peggiorare le condizioni psicofisiche attuali- infatti anche da punto di vista psicologico un sovraccarico emotivo può avere delle serie conseguenze sulla salute.

Prendersi cura di sè è un gesto egoistico?

È importante quindi fermarsi qualche volta per verificare il proprio stato mentale e fisico. I ricercatori infatti credono che il perseguimento della salute e del benessere è un comportamento tutt’altro che egoista. Quando prestiamo attenzioni e cura verso noi stessi, è piú probabile che riusciamo a vedere miglioramenti anche negli altri ambiti della nostra vita, dalla salute fisica, alla qualità delle relazioni sociali, persino il reddito può risentirne positivamente.

In quando scegliamo di focalizzarci su noi stessi, coltiviamo la tendenza a prenderci cura anche degli altri- questo dimostra infatti che la cura di sè è importante, non solo per noi, ma anche per il mondo circostante.

Imparare a prendersi cura di sè è un attività molto personale, per la quale non esiste nessuna ricetta univoca. Detto questo alcuni esperti della salute mentale consigliano di dedicare almeno 20 minuti al giorno per fare qualcosa per il proprio soddisfacimento personale, il che sembra un’idea piú che ragionevole. Se siete a corto di idee, non vi preoccupate.

Imparare a prendersi cura di sè

Abbiamo pensato ad alcune strategie per ridurre lo stress, aumentare la felicità, e migliorare il benessere complessivo. Potete implementare questi consigli nella vostra vita nel modo che piú vi aggrada!

1. Trascorrere del tempo all’aria aperta

Abbandonare la comodità di casa è un ottimo modo per migliorare la salute fisica e mentale. In modo simile alla meditazione, trascorrere il tempo all’aria aperta è molto benefico per il cervello. Alcune altre ricerche affermano che stare in mezzo alla natura ci fa sentire piú vivi. Anche vivere nei luoghi in cui c’è molto verde (parchi, giardini) è associato a una maggiore soddisfazione di vita e minore livelli di stress.

2. Fare un workout all’aria aperta

Le ricerche dimostrano che fare esercizio fisico all’aria aperta migliora la salute mentale, riducendo i livelli di tensione emotiva, senso di rabbia e depressione.

3. Siate Solidali con gli Altri

Quando aiutiamo gli altri, stiamo aiutando anche noi stessi. Essere solidali e altruisti con gli altri è un comportamento in grado di migliorare il livello di benessere mentale esperito e adirittura secondo alcune ricerche potrebbe condurre a vivere una vita piú lunga. In questo senso fare del volontariato è un ottimo modo per aumtare i livelli di autostima e benessere personale percepito.

4. Respirate le giuste fragranze.

Si sa che le tecniche di respirazione sono efficaci per favorire il rilassamento. Ma anche ciò che si respira è altrettanto importante. Anche se ci sono molti dibattiti in corso sui benefici reali dell’aromaterapia, alcune ricerche dimostrano che le fragranze a base di agrumi – come l’olio essenzile di arancia in particolar modo- sono efficaci rimedi contro lo stress e l’ansia, cosi come annussare l’essenza di rosmarino è in grado di migliorare la memoria.

5. Meno Stress

In questi tempi moderni, tutti sappiamo che lo stress è un fattore molto nocivo per la salute. Le ricerche hanno dimostrano che lo stress può essere adirittura contaggioso e che piú ci sentiamo stressati piú a rischio mettiamo la nostra salute cardiaca. A volte è difficile non soccombere allo stress, tra gli impegni lavorativi, le relazioni sociali, la famiglia e tutte le altre difficoltà che la vita ci impone. Ma esistono molte strategie utili a cui si può ricorrere per allontanare la percezione di stress, dal bere il thè al praticare il rilassamento progressivo, si può scegliere la pratica piú adatta a sè.

6. Praticare la Consapevolezza

Focalizzarsi sul presente – senza giudicare i propri pensieri e le proprie sensazioni – può essere una pratica liberatoria e salutare. Molti studi dimostrano che sintonizzarsi con il proprio sè interiore tramite la mindfulness, la pratica della consapevolezza, può essere un toccasana contro lo stress e i disturbi depressivi, può aiutarci a percepire il nostro sè sotto una luce diversa, piú autentica, e risulta efficace nel tenere a bada la tendenza a vagare con i pensieri o rimuginare mentalmente.

7.Essere Felici

La felicità non solo è bella da provare, è importante per restare in salute. Alcune ricerche suggeriscono che sentirsi felici può prevenire alcune malattie, comprese le cardiopatie. Fredrickson, B.L., Grewen, K.M., Coffey, K.A., et al. University of California, Los Angeles, Los Angeles, CA. Proceedings of the National Academy of Sciences, 2013 August 13; 110(33): 13684–13689 . Certo a volte è piú facile a dirsi che a farsi! Ma sorridere piú spesso potrebbe essere un primo passo!

8. Meditare

La meditazione è una pratica che dimostra quanto sia sufficiente dedicarsi un pò di tempo ogni giorno per migliorare la propria salute fisica e mentale. Silenziare la mente, anche solo per alcuni minuti può essere un modo molto efficace per alleviare l’organismo dallo stress. La meditazione inoltre è in grado di migliorare la stabilità emotiva e la tendenza a provare compassione, alcune ricerche suggeriscono adirittura che sia efficace nella prevenzione delle influenze stagionali. Gli effetti benefici della meditazione si fanno sentire anche a distanza di tempo – può essere un ottimo regalo da fare a se stessi quello di immergersi regolarmente in una pratica meditativa.

9. Ballare

Il movimento del corpo è molto utile per migliorare la percezione del proprio fisico, è inoltre associato ad un abbassamento del rischio di sviluppare demenze cognitive e può essere un’ottima strategia per fare nuove amicizie. Tutto questo potrebbe essere da stimolo per lanciare una festa e ballare un pò!

10. Ascoltare la musica

Magari qualche volta avete notato che ascoltare alcune canzoni vi porta a sorridere di piú. Anche la scienza è approdata a simili conclusioni. Infatti ascoltare la musica influisce aumenta l’intensità con cui si percepiscono le emozioni positive e la musica molto upbeat può influire positivamente sull’umore. Fare le jam musicali può migliorare il battito cardiaco.

11. Mangiare piú frutta e verdura

Aggiungere frutta e verdura ai propri pasti è un buon modo per prendersi cura di sé durante la giornata. Le ricerche dimostrano inoltre che mangiare molte bacche migliora la salute del cervello, mentre i peperoni sono in grado di contrastare lo sviluppo del Parkinson. In ogni caso consumare circa 7 porzioni di frutta e verdura al giorno potrebbe renderci piú felici.

12. Dire Parolacce

Anche se un linguaggio scurrile non è adatto a molti contesti (al lavoro…in chiesa…a un appuntamento..avete capito insomma), a volte esclamare quel Vaffa… potrebbe essere un modo efficace per liberarsi da un eccesso di rabbia. Le ricerche dimostrano che dire le parolacce può alleviare il dolore fisico e adirittura potrebbe migliorare l’autostima e la valutazione positiva delle proprie capacità. Ovviamente bisogna badare al tempismo e al contesto- è sicuramente necessario filtrare il proprio linguaggio a seconda delle situazioni, per evitare di aggiungere dell’imbarazzo a una situazione già stressante di per sè.

13. Fare Shopping

Secondo alcune ricerche andare a fare visita al centro commerciale potrebbe una buona strategia per fronteggiare un disturbo depressivo lieve.Altri studi dimostrano che acquistare dei capi di vestiari nuovi migliora effettivamente l’umore. A parte la scienza, a volte concedersi il lusso di un acquisto nuovo, luccicante e speciale (e non necessariamente costoso), è un buon modo per far tornare il sorriso.

14. Divertirsi sotto le lenzuola

Ci sono tantissimi benefici legati al fare sesso, oltre il modo in cui ci fa sentire. Darsi da fare a letto è associato ad un innalzamento delle difese immunitarie. Aiuta inoltre a ridurre lo stress e pare sia in grado di alleviare il dolore da emicrania – questi sono solo alcuni dei benefici del sesso legati alla salute.

15. Leggere Libri

Leggere libri apporta tanti benefici alla salute. Le ricerche suggeriscono che leggere regolarmente aiuta a prevenire l’invecchiamento mentale, e leggere romanzi, in particolare, stimola le capacità creative e una mentalità aperta. Inoltre leggere prima di andare a dormire migliora la qualità del sonno e ci può rendere piú empatici.

16. Ridere ad alta voce

C’è un motivo perchè si dice che ridere è la migliore delle medicine: Le risate sono effettivamente in grado di migliorare la salute fisica e mentale, soprattutto quando si associano ad un esercizio fisico regolare. Farsi prendere da attacchi di riso può migliorare la qualità della vità, mentre fare gli scemi con altre persone ci aiuta a condividere l’ilarità anche con gli altri migliorando la qualità delle nostre relazioni. Provate a guardare una commedia oppure una serie tv comica, farà bene al vostro cuore!

17. Guardate qualcosa di carino

Un esempio di strategia per migliorare l’umore istantaneamente: guardare le foto di animali cuccioli. Sul sito di Pinterest è molto facile trovare tante immagini adorabili da guardare. Anche mentre si è al lavoro guardare foto di animaletti teneri e simpatici potrebbe incrementare il livello di produttività. (Magari evitate di farvi beccare dal capo mentre lo fate!).

18. Dormire a Sufficienza

Esistono tantissime cose che possono sabotare la qualità del sonno, come per esempio far tardi la sera, che sia per lavoro o per i festeggiamenti con gli amici, oppure perchè si rimane troppo a lungo a vedere film o serie tv. Il problema è che quando si perdono delle ore di sonno questo può influire negativamente sulla produttività al lavoro, cosí come pare sia associato alla tendenza a mangiare di piú e ad una maggiore propensione a sviluppare cardiopatie e il diabete. Rendere il sonno una priorità può avere molti benefici per la salute e per il proprio benessere psicologico – anche solo un breve riposo durante la giornata può avere effetti significativi.

19. Liberarsi dalla Spazzatura

Alcuni ricercatori credono che il disordine può aumentare i livelli di stress e abbassare il tono dell’umore. D’altro canto organizzare carte, vestiti, oggetti o qualunque altra cosa sia causa del disordine nella propria vita, ci aiuta ad essere piú produttivi, piú allegri e a sentirci piú calmi.

20. Andare a Correre

Andare a correre è un ottimo rimedio per ridurre i livelli di ansia e aumentare il tono dell’umore. La corsa di lunga distanza in particolare pare sia in grado di alleviare il dolore fisico. L’esercizio fisico in generale è associato a un ridotto tasso di sintomi depressivi, quindi è bene tirare fuori le scarpe da ginnastica dall’armadio e prepararsi per una corsa!

21. Fare i Massaggi

Prendetevi del tempo per sperimentare la beatitudine totale di un massaggio. Toglie la tensione sia dai muscoli che dalla mente, migliora la qualità del sonno e riduce notevolmente la percezione dello stress.

22. Fare le coccole

Sia che siate grandi o piccoli, farsi le coccole fa bene a tutti. Alcune ricerche dimostrano che il contatto fisico riduce lo stress e favorisce il rilascio dell’ormone chiamato ossitocina, in grado di migliorare la percezione del benessere.

24. Praticare lo yoga

Tutti sanno che fare yoga ci aiuta a stare meglio. In particolare previene la sensazione di ansia, riduce lo stress e la depressione, incrementando al contempo i livelli di energia e lasciando nel complesso una sensazione di accresciuto benessere. Non è necessario seguire un corso di yoga molto impegnativo, bastano anche solo 20 minuti per migliorare la concentrazione e stimolare l’attività cerebrale. Sperimentate gli effetti delle diverse pose yoga.

25. A volte bisogna disconnettersi

Alcuni giorni sembra che tutte le persone stiano attaccate al cellulare, al computer, o magari a entrambi, tutti contemporaneamente. A volte bisogna disconnettersi deliberatamente dai social media, dalle e-mail, dai blog e cosí via, per ricaricare le energie del corpo e del cervello, e tornare a al funzionamento psicofisico ottimale.

26. Prendersi una vacanza

Gli studi dimostrano che saltare la vacanza con la famiglia è associato ad un aumento del rischio di sviluppare malattie cardiache, sia nelle donne che negli uomini. Fare un viaggio andando in un luogo esotico oppure scegliendo anche una meta piú classica è importante per rigenerare la concentrazione , mentre fare esperienze nuove in luoghi sconosciuti è migliora notevolmente la creatività personale. Tutti hanno bisogno di una pausa di tanto in tanto!