Crisi di Coppia

Equilibrio
Lug 14, 2021
crisi di coppia

L’avrai sentito un milione di volte, ma vale la pena ripeterlo: anche le relazioni più forti devono affrontare delle sfide.

Costruire una relazione felice e sana richiede lavoro e potrebbe non essere sempre facile, specialmente quando c’è stata una violazione della fiducia. “I problemi fanno parte della vita e dell’essere in una relazione”, afferma lo psicologo clinico Stone Kraushaar . “E l’obiettivo è non fissarsi sul passato, ma lavorare per creare insieme un presente che faccia stare bene tutti”.

7 Cause Comuni di una Crisi di Coppia

1 La Comunicazione

Tutti i problemi di relazione derivano da una scarsa comunicazione, secondo Elaine Fantle Shimberg, autrice di Blending Families. “Non puoi comunicare mentre stai controllando il tuo cellulare , guardando la TV o sfogliando la sezione sportiva”.

2 Il sesso

Anche i partner che si amano possono essere una discrepanza, sessualmente. Mary Jo Fay, autrice di Please Dear, Not Tonight, afferma che la mancanza di autocoscienza sessuale e di educazione aggrava questi problemi. Ma fare sesso è una delle ultime cose a cui dovresti rinunciare. “Il sesso”, dice, “ci avvicina, rilascia ormoni che aiutano il nostro corpo sia fisicamente che mentalmente e mantiene sana la chimica di una coppia sana”.

3 Il denaro

I problemi di denaro possono iniziare anche prima dello scambio dei voti nuziali. Possono derivare, ad esempio, dalle spese del corteggiamento o dal costo elevato di un matrimonio.

4 Lotte per le faccende domestiche

La maggior parte dei partner lavora fuori casa e spesso svolge più di un lavoro. Quindi è importante dividere equamente il lavoro a casa, afferma Paulette Kouffman-Sherman, autrice di Dating From the Inside Out.

5 Non rendere la tua relazione una priorità

Se vuoi che la tua vita amorosa continui, rendere la tua relazione un punto focale non dovrebbe finire quando dici “Lo voglio”. “Le relazioni perdono il loro splendore. Quindi rendi la tua una priorità”, afferma Karen Sherman, autrice di Marriage Magic! Trovalo, tienilo e fallo durare

6 Il conflitto

Il conflitto occasionale fa parte della vita, secondo la psicologa di New York Susan Silverman. Ma se tu e il tuo partner vi sentite come i protagonisti della vostra versione da incubo – ovvero le stesse brutte situazioni che continuano a ripetersi giorno dopo giorno – è ora di liberarsi da questa routine tossica. Quando fai uno sforzo, puoi ridurre la rabbia e dare uno sguardo calmo ai problemi sottostanti.

7 La fiducia

La fiducia è una parte fondamentale di una relazione. Vedi certe cose che ti fanno non fidarti del tuo partner? Oppure hai problemi irrisolti che ti impediscono di fidarti degli altri? Questo è un importante segnale che può compromettere il benessere della coppia e va affrontato il prima possibile.

10 Strategie Efficaci per Uscire dalla Crisi di Coppia

Ecco le 10 abilità che fanno la differenza.

Uno: “noi” contro “io”

Relazioni fiorenti mantengono un buon equilibrio tra i bisogni individuali e quelli della coppia. Le persone che integrano con successo questi due obiettivi spesso si riferiscono alla loro relazione come “libertà nell’impegno”. Hanno a cuore i reciproci bisogni di privacy e autorealizzazione, ma non a scapito della loro devozione reciproca.

Ma, quando si verifica una crisi, entrambi i partner si focalizzano sui bisogni della relazione al di sopra dei propri interessi personali. Entrambi riprendono i reciproci percorsi personali una volta passata la crisi.

Due: focalizzarsi verso l’interno

Una relazione in crisi deve prima focalizzare e rafforzare il suo legame quando emerge una sfida. Se le risorse della relazione sono dirette verso l’esterno senza quella fortificazione, i partner possono perdere di vista l’importanza del lavoro di squadra che devono mettere insieme.

Le coppie che risolvono con successo le crisi diventano un’unica mente e un solo cuore prima di rispondere. Non si muovono senza la conoscenza e l’accordo dell’altro partner.

Tre – Fermare il consumo di energia

Ogni coppia ha una riserva di energie mentali, fisiche, emotive e spirituali da cui attingono. Quando una relazione non è sotto tiro, entrambi i partner distribuiscono quelle energie secondo necessità e le reintegrano regolarmente.

Quando si verificano le crisi, la domanda di tali risorse aumenta. In quei momenti, le coppie di successo interrompono qualsiasi drenaggio di energia possibile.

Una perdita di energia fisica, ad esempio, potrebbe essere una mancanza cronica di sonno. Una perdita di energia mentale potrebbe essere una preoccupazione per problemi irrisolti. Una perdita di energia emotiva è spesso vissuta come la tendenza a preoccuparsi per un evento che non è sotto controllo oa soffrire cronicamente di un lutto irrisolto . Un drenaggio di energia spirituale è spesso percepito come una mancanza nel fare affidamento su qualcosa di più grande di sé.

l’articolo continua dopo la pubblicità

Troppo spesso, quando questi scarichi non vengono riforniti, le persone si rivolgono a vie di fuga come l’ alcol o altre droghe. Possono anche diventare meno resilienti o più veloci alle risposte reattive che creano una posizione difensiva nell’altro partner.

Quattro: eliminare i pregiudizi negativi 

“Preparati al peggio e sarai pronto a tutto.”

“Resta ipervigile per non perderti nulla.”

“Accetta semplicemente che non puoi controllarlo.”

“Probabilmente peggiorerà prima di migliorare”.

Queste mentalità negative possono impedire alle persone di vedere eventuali opzioni che non rientrano in ciò che si aspettano che accada. Essere cinici, pessimisti o aspettarsi lo scenario peggiore può pre-sconfiggere le persone e impedire alle coppie di concentrarsi su ciò che possono fare per migliorare le cose. D’altra parte, le affermazioni ottimistiche da torta in cielo non sono un’alternativa migliore e possono anche offuscare il quadro completo.

È anche fondamentale stare lontano dal dolore anticipatorio, come sperimentare un finale spaventoso prima che accada. È molto meglio rimanere nel momento e fare ciò che si può fare piuttosto che vivere un dolore che non è ancora presente.

Cinque — Valutare le risorse

“Risparmiare denaro per un giorno di pioggia”, che si tratti di denaro reale o abbia un significato simbolico, è spesso un salvavita in termini di necessità inaspettata.

Ma ci sono risorse aggiuntive che possono anche essere conservate per tempi difficili. Tempo, energia, amore, disponibilità, resilienza, vitalità fisica, sostegno sociale, fede e serenità praticata sono risorse non finanziarie a cui una coppia può attingere quando è sotto attacco. È fondamentale per la riuscita risoluzione delle crisi che anche queste siano a portata di mano.

Tutte le coppie hanno problemi che mettono da parte. Che siano in basso in una lista di priorità o che non siano stati risolti, i partner spesso li mettono da parte. Ciò è particolarmente vero per i conflitti ripetuti che non finiscono per migliorare le cose.

Quando una relazione sta affrontando una sfida difficile di qualsiasi tipo, le coppie devono prendere la decisione di mettere da parte quei problemi irrisolti per il momento. Hanno bisogno di tutta l’energia e l’impegno di cui hanno bisogno per essere una squadra senza conflitti quando emerge una crisi.

Ho spesso visto una coppia in precedenza polemica concentrarsi sui propri punti di forza amorosi quando uno di loro si ammala inaspettatamente o affronta una perdita dolorosa. Eventuali conflitti che possono avere scompaiono sulla scia dell’immediato re-impegno alla riconnessione.

Sette: fare affidamento sui punti di forza della relazione

Il trauma può facilmente tirare fuori il peggio dalle persone quando sono spaventate o sopraffatte. Possono cadere nella trappola di incolpare l’altro per ciò che sta accadendo.

Per il miglior risultato possibile in un momento difficile, una coppia deve concentrarsi, invece, su ciò che li ha sempre resi più forti insieme. Guardare ciò che amano l’uno dell’altro non solo li renderà più propensi a trionfare sul problema in questione, ma può anche contribuire a renderli ancora più forti in futuro.

Otto: chiedere aiuto

Alcune crisi possono travolgere e superare una coppia anche quando hanno un buon lavoro di squadra e risorse sufficienti. Ma le crisi che durano a lungo o si traducono in una perdita irrevocabile possono sopraffare anche il meglio dell’intento e dell’impegno.

A meno che altri, o anche un solo partner nella relazione, non stiano vivendo il dolore che è presente in alcune crisi strazianti, la persona che si trova in mezzo a quei sentimenti potrebbe ancora non essere in grado di sentirsi guarita.

Alcune coppie hanno familiari, amici e colleghi in attesa con i quali potrebbero sentirsi più a loro agio nel condividere quelle emozioni. Altri sono molto più limitati in chi possono fidarsi durante i periodi di tumulto emotivo o fisico. A volte, un professionista qualificato con esperienza nel trauma può essere di grande aiuto.

Ciò che è cruciale è ottenere tutto l’aiuto possibile prima che una crisi lasci cicatrici distruttive che sono meno suscettibili di guarigione. Può diventare sempre più difficile sapere dove e come raggiungere se una persona viene inghiottita e sopraffatta.

Nove — Rimanere nel presente

Anche se potresti aver bisogno di attingere a ciò che hai imparato dalle esperienze passate ed esplorare quali opzioni sono disponibili per il futuro, utilizzerai meglio tutte le risorse che hai se riesci a rimanere emotivamente, spiritualmente e fisicamente nel presente. Vivere in un fuso orario che non esiste più o uno sconosciuto può far perdere l’energia e la concentrazione di cui hai bisogno in questo momento.

Se sei preoccupato per ciò che non può essere affrontato o affrontato nel presente, potresti trovarti troppo concentrato, perdendo dettagli importanti. Le distrazioni possono effettivamente inibire la visione fisica, mentale ed emotiva. Mantenere la consapevolezza a 360 gradi è fondamentale per il risultato di maggior successo.

L’immobilità e la quiete porteranno sempre a un risultato migliore in qualsiasi crisi. Coloro che hanno praticato la consapevolezza spesso fanno meglio nelle crisi di qualsiasi tipo.

Dieci — Debriefing e rafforzamento

Alcune crisi sono più difficili da sopportare di altre, non importa quanto bene sia preparata una coppia. E alcuni non potranno mai essere completamente risolti.

Visualizza la tua vita come proiettata su uno schermo di fronte a te. Rendi le tue preoccupazioni quotidiane chiaramente centrali e chiaramente a fuoco. Metti i tuoi ricordi del passato o i progetti per il futuro in piccoli scomparti lungo i bordi, pronti per essere messi a fuoco quando necessario.

Crisi di Coppia? Cerca un aiuto professionale

A volte non è possibile risolvere una crisi di coppia autonomamente, ma questo non significa che l’unica opzione è separarsi. Considera la possibilità di collaborare con un terapeuta qualificato specializzato in relazioni e in grado di fornire indicazioni per il superamento della crisi e accompagnare la coppia nella ridefinizione dei suoi obiettivi di vita insieme.

  • Contatta uno psicologo esperto di relazione di coppia

Fonti:

  1. psychologytoday
  2. WebMD
  3. Healthline
  4. Mary Jo Fay, RN, MSN, autrice, Quando il tuo “partner perfetto” va perfettamente storto, Out of the Boxx, 2004; e per favore cara, non stasera, fuori dalla scatolax, 2006.
  5. Karen Sherman, PhD, autrice, Marriage Magic! Trovalo, tienilo e fallo durare. Dott.ssa Karen Sherman, 2008.
  6. Allison Cohen, MFT, psicoterapeuta, California.
  7. Mitch Temple, autore di The Marriage Turnaround, Moody Publishers, 2009.
  8. Paulette Kouffman Sherman, PhD, autore, Dating from the Inside Out: How to Use the Law of Attraction in Matters of the Heart, Atria Books/Beyond Words, 2008.
  9. Gail Cunningham, portavoce, Fondazione nazionale per la consulenza creditizia.
  10. Elaine Fantle Shimberg, autrice di Blending Families. Famiglie miste, 1999.
  11. 5 consigli per relazioni sane e amorevoli. (nd).
  12. Aron A, et al. (2000). Partecipazione condivisa delle coppie ad attività nuove e stimolanti e qualità delle relazioni sperimentate.
  13. Breines J. (2014). Perdona te stesso, salva la tua relazione.
  14. Maguire KC (2007). “Will It Ever End?”: Un (ri)esame dell’incertezza nelle relazioni a distanza degli studenti universitari. 

Vuoi collaborare all'articolo?

Sei un Psicologo, Psicoterapeuta e vuoi apportare il tuo contributo a questo articolo? Entra nella nostra community!

Articoli Correlati