Facebook pixel

Dispnea Mancanza di Respiro

Dispnea Mancanza di Respiro

Poche sensazioni sono spaventose quanto la mancanza di aria. La mancanza di respiro – nota anche come dispnea – viene spesso descritta come un intenso restringimento del torace, fame d’aria, difficoltà respiratorie, affanno o sensazione di soffocamento.

Esercizio molto intenso, temperature estreme, obesità e altitudine più elevata possono causare respiro corto in una persona sana. Al di fuori di questi esempi, la mancanza di respiro è probabilmente un segno di un problema di salute.

Panoramica

Se hai mai sentito di non riuscire a respirare abbastanza aria, hai sperimentato la dispnea. La mancanza di respiro può essere un sintomo di problemi di salute, spesso legati a malattie cardiache o polmonari. Ma puoi anche provare dispnea temporanea dopo un allenamento intenso.

Sintomi di Dispnea

Il sintomo principale della dispnea è la respirazione affannosa. Può durare uno o due minuti dopo un’attività faticosa. Oppure potrebbe essere un problema cronico. Potresti avere la sensazione di non far entrare abbastanza aria nei polmoni tutto il tempo. In casi gravi, potresti sentirti soffocare. Gli attacchi di dispnea possono anche causare senso di costrizione toracica.

La dispnea che si verifica dopo un intenso esercizio fisico è comprensibile. Tuttavia, è opportuno consultare un medico se si verifica una delle seguenti condizioni:

  • Sei a corto di fiato prima di quanto eri dopo l’attività fisica.
  • Sei senza fiato dopo l’attività che gestivi senza problemi.
  • Inizi a provare dispnea senza alcuna spiegazione

Situazioni in Cui Potresti Avvertire il Fiato Corto

La maggior parte dei casi di dispnea sono dovuti a patologie cardiache o polmonari. Il cuore e i polmoni sono coinvolti nel trasporto di ossigeno ai tessuti e nella rimozione dell’anidride carbonica e problemi con uno di questi processi influenzano la respirazione.

Esercizio Fisico: La dispnea che si verifica dopo un intenso sforzo fisico è spesso un fenomeno normale. L’esercizio fisico è di solito un fattore scatenante per la dispnea a breve termine. Se hai mai corso o nuotato intensamente, sai che potrebbero essere necessari alcuni minuti per riprendere fiato. Se sei sano, la tua respirazione si attenuerà presto. Respirerai normalmente entro pochi minuti.

Altitudine: Se sei ad un’altitudine più elevata e non sei abituato a disporre di meno ossigeno disponibile, potresti anche sperimentare dispnea temporanea. Ad altitudini estremamente elevate, come le cime delle montagne, l’aria “rarefatta” può rappresentare un vero pericolo. Assicurati di consultare uno specialista in arrampicata prima di intraprendere ambiziose attività di trekking in alta quota.

Se però la condizione non si è presentata in queste circostanze precedentemente descritte ma si è verificata improvvisamente ed è fuori controllo chiamare immediatamente il Pronto Soccorso 118.

Chi è lo Specialista Giusto?

Nel caso abbiate avuto un episodio di dispnea transitorio anche lieve vi consigliamo di consultare uno pneumologo (visita pneumologia con una spirometria) oppure un cardiologo (visita cardiologica con ECG).

  • Cerca lo pneumologo più vicino a te

  • Richiedi una visita cardiologica

Dispnea | Quali sono le Cause

14 Cause della Dispnea Acuta

La maggior parte dei casi di mancanza di respiro sono dovuti a condizioni cardiache o polmonari. Il tuo cuore e i tuoi polmoni sono coinvolti nel trasporto di ossigeno ai tessuti e nella rimozione dell’anidride carbonica, e problemi con uno di questi processi influenzano la normale respirazione. La mancanza di respiro che si manifesta improvvisamente (dispnea acuta) ha un numero limitato di cause, tra cui:

  1. Anafilassi (una grave reazione allergica)
  2. Asma
  3. Avvelenamento da monossido di carbonio
  4. Tamponamento cardiaco (eccesso di liquido intorno al cuore)
  5. Esacerbazione della BPCO (broncopneumopatia cronica ostruttiva) – peggioramento dei sintomi
  6. Malattia da coronavirus 2019 (COVID-19)
  7. Attacco di cuore
  8. Aritmia cardiaca (problemi del ritmo cardiaco)
  9. Insufficienza cardiaca
  10. Polmonite (e altre infezioni polmonari)
  11. Pneumotorace (polmone collassato)
  12. Embolia polmonare (coagulo di sangue in un’arteria del polmone)
  13. Improvvisa perdita di sangue
  14. Ostruzione delle vie aeree superiori (blocco nel passaggio respiratorio)

5 Cause della Dispnea Cronica

In caso di mancanza di respiro che dura da settimane o più (dispnea cronica), la condizione è più spesso dovuta a:

  1. Asma
  2. Esacerbazione della BPCO (broncopneumopatia cronica ostruttiva) – peggioramento dei sintomi
  3. Decondizionamento
  4. Disfunzione cardiaca
  5. Malattia polmonare interstiziale
  6. Obesità
  7. Versamento pleurico (accumulo di liquido intorno ai polmoni)

Dispnea Causata da Altre Patologie

Anche una serie di altre condizioni di salute possono rendere difficile ottenere abbastanza aria. Questi includono:

Problemi ai polmoni

  1. Groppa (soprattutto nei bambini piccoli)
  2. Cancro ai polmoni
  3. Pleurite (infiammazione della membrana che circonda i polmoni)
  4. Edema polmonare (eccesso di liquido nei polmoni)
  5. Fibrosi polmonare (polmoni sfregiati e danneggiati)
  6. Ipertensione polmonare
  7. Sarcoidosi (raccolte di cellule infiammatorie nel corpo)
  8. Tubercolosi

Problemi di cuore

  1. Cardiomiopatia (problema con il muscolo cardiaco)
  2. Insufficienza cardiaca
  3. Pericardite (infiammazione del tessuto intorno al cuore)

Altri problemi

  1. Anemia
  2. Disturbi d’ansia
  3. Costole rotte
  4. Soffocamento: pronto soccorso
  5. Epiglottite (gonfiore del “coperchio” della trachea)
  6. Oggetto estraneo inalato: pronto soccorso
  7. Sindrome di Guillain Barre
  8. Cifoscoliosi (una deformità della parete toracica)
  9. Miastenia grave (una condizione che causa debolezza muscolare)

Opzioni di trattamento

Trattare la dispnea di solito significa trattare la sua causa sottostante.

Dieta ed esercizio

Se l’obesità e uno scarso livello di forma fisica sono la causa della dispnea che potresti avere, mangia pasti più sani ed esercitati frequentemente. Se è passato molto tempo o se soffri di una condizione medica che limita il tuo livello di attività, parla con il tuo medico di come iniziare una routine di esercizi sicura.

Riabilitazione polmonare

La BPCO e altri problemi polmonari richiedono le cure di un pneumologo, un medico specializzato nella salute dei polmoni e del sistema respiratorio. Potresti aver bisogno di ossigeno supplementare in una bombola portatile per evitare di sentirti senza fiato. Anche la riabilitazione polmonare può essere utile. Questo è un programma di esercizio supervisionato e di educazione sulle tecniche di respirazione per aiutarti a superare la malattia polmonare.

Riabilitazione cardiaca

Le cause legate al cuore sono trattate da un cardiologo, un medico specializzato in disturbi cardiaci. Se soffri di insufficienza cardiaca, significa che il tuo cuore è troppo debole per pompare abbastanza sangue ossigenato per soddisfare le esigenze del tuo corpo. La dispnea è uno dei numerosi sintomi dell’insufficienza cardiaca. La riabilitazione cardiaca può aiutarti a gestire l’insufficienza cardiaca e altre condizioni cardiache. In casi gravi di insufficienza cardiaca, può essere necessaria una pompa artificiale per assumere le funzioni di pompaggio del sangue di un cuore indebolito.

Come Prevenire la Mancanza di Respiro

Prevenire la dispnea significa evitare o gestire le sue numerose possibili cause. Il fattore di rischio più evidente per la mancanza di respiro è il fumo. Se fumi, cerca uno specialista o un programma per smettere di fumare nella tua comunità. Ora ci sono molti prodotti e terapie efficaci che possono aiutarti a smettere. Non è mai troppo tardi. La salute dei polmoni e del cuore inizierà a migliorare entro poche ore dall’ultima sigaretta.

Anche l’inquinamento atmosferico e le sostanze chimiche presenti nell’aria possono causare problemi respiratori. Quindi, se lavori in un ambiente con scarsa qualità dell’aria, considera l’utilizzo di una maschera per filtrare gli irritanti polmonari e assicurati che il tuo posto di lavoro sia ben ventilato.

Mantenere un peso sano può aiutarti a evitare una serie di problemi di salute. Se hai bisogno di aiuto per perdere peso, parla con il tuo medico della possibilità di utilizzare un nutrizionista o un dietologo nella tua zona per aiutarti a pianificare i pasti e cambiare il tuo stile alimentare.

Quando vedere un dottore

Poiché la dispnea inspiegabile può essere un segno di una grave condizione medica, è sicuramente qualcosa che dovresti discutere con un medico. Se improvvisamente hai altri sintomi, come vertigini o dolore al petto, dovresti cercare assistenza di emergenza. Se la mancanza di respiro peggiora quando sei sdraiato, è un segno di insufficienza cardiaca. Dovresti rivolgerti al più presto ad un medico per una diagnosi.

Se la mancanza di respiro è accompagnata da tosse, può essere un segno di BPCO o polmonite. Brividi, febbre e tosse che produce catarro sono anche sintomi di polmonite. Non esitate a consultare un medico. La polmonite è un’infezione dei polmoni. Può essere molto grave, soprattutto negli anziani, e può portare al ricovero e persino alla morte se non trattata adeguatamente.

  • Contatta uno Pneumologo

  • Prenota una Visita Cardiologica

Fonte: Mayo Clinic, Healthline

Vuoi collaborare all'articolo?

Vuoi apportare il tuo importante contributo all'articolo? Sentiti libero di scrivere il tuo pensiero e ne faremo tesoro.

Diventa uno 'Specialist
Articoli correlati