Provi dolore all’addome destro basso?

la parte inferiore destra dell’addome quando è infiammata o dolorante spesso è motivo di preoccupazione, fortunatamente, nella maggior parte dei casi, si risolve facilmente.

La parte inferiore destra dell’addome ospita parte del colon e, per alcune donne, l’ovaia destra. Ci sono molte condizioni che possono farti sentire un disagio da lieve a grave nella regione addominale destra.

Il più delle volte, il dolore nell’addome in basso a destra non è nulla di cui preoccuparsi e andrà via da solo in un giorno o due.

Ecco quando sottoporsi ad un controllo urgente!

Solitamente questo tipo di dolore non implica urgenza,  però in alcuni casi è indicato recarsi in ospedale. Chiedi a qualcuno di aiutarti a raggiungere cure urgenti o un pronto soccorso se hai:

  • un dolore dovuto a un incidente o una ferita;
  • pressione o forte dolore al petto;
  • febbre molto alta;
  • evidente gonfiore dell’addome;
  • feci sanguinolente;
  • nausea e vomito persistenti;
  • perdita di peso inspiegabile;
  • pelle che sembra gialla (ittero)

Se avverti uno di questi sintomi, fatti accompagnare immediatamente al pronto soccorso da qualcuno. Le cure urgenti possono aiutare a prevenire che questi sintomi diventino gravi o pericolosi per la vita.

Di seguito le cause più comuni del dolore alla parte sinistra del basso addome: 

 

1. L’appendicite è una delle cause più comuni

La tua appendice è un piccolo tubo sottile che si trova nel punto in cui si incontrano l’intestino tenue e quello crasso. Quando la tua appendice si infiamma, è nota come appendicite . L’appendicite è una causa comune di dolore in particolare nell’addome inferiore destro.

Altri sintomi di appendicite possono includere:

  • nausea;
  • vomito;
  • febbre;
  • diarrea;
  • stipsi;
  • gonfiore addominale;
  • scarso appetito;

La condizione spesso richiede cure mediche immediate. Quindi, se stai riscontrando questi sintomi, dovresti consultare un’internista o ancora meglio un chirurgo generale che nell’eventualità può anche rimuovere l’appendice.

Dopo che il medico ha diagnosticato la condizione, ti rimanderà a casa con un piano di trattamento o ti ricovererà in ospedale per sottoporti ad un intervento di appendicectomia in laparoscopia [PubMed1].

Se stai riscontrando sintomi di appendicite, non dovresti prendere clisteri o lassativi, poiché possono far scoppiare l’appendice. In generale è  meglio evitare qualsiasi tipo di farmaco da banco o integratore a meno che non sia prescritto dal medico come parte del piano di trattamento.

Consulenza Chirurgica Online Consulenza breve web o telefonica con un chiruro generale esperto in appendicectomia laparoscopiaca. Acquista su Specialista.in

 

Altre cause comuni di dolore nell’addome inferiore destro

Queste cause sono le ragioni più comuni per cui potresti provare dolore su entrambi i lati dell’addome inferiore. Sebbene tu possa provare disagio sul lato destro, questo dolore può verificarsi anche a sinistra.

 

2. Gas intestinale

Il gas intestinale è l’aria presente in tutto il tratto digestivo. È spesso causato dal cibo che non viene scomposto completamente fino a quando non raggiunge il colon.

Più cibo non digerito è presente, più gas produrrà il tuo corpo. Man mano che il gas si accumula, può causare dolore addominale, gonfiore e sensazione di “nodo” allo stomaco.

Espellere gas dalla bocca o dal retto di solito forniscono sollievo. In effetti, è tipico espellere il gas anche  fino a 20 volte al giorno.

Tuttavia, un eccesso di gas può essere un segno di un disturbo digestivo, come l’intolleranza al lattosio o più raramente anche il diabete.

Altre cause di gas intestinali includono:

  • ingerire più aria del normale;
  • eccesso di cibo;
  • gomma da masticare;
  • fumare;

 

3. Indigestione

L’indigestione (dispepsia) si sviluppa in genere dopo aver mangiato o bevuto qualcosa. Il dolore di solito si manifesta nella parte superiore dell’addome, però in alcuni casi può essere sentito più in basso.

I sintomi dell’indigestione includono anche:

  • bruciore di stomaco;
  • gonfiore;
  • pienezza precoce o fastidiosa;
  • astenia;
  • eruttazione;
  • flatulenza;
  • cibo o fluidi dal sapore amaro che tornano;

Una lieve indigestione scomparirà abbastanza rapidamente e può essere trattata con farmaci da banco. Ma se i sintomi persistono per più di due settimane, dovresti consultare il tuo medico per escludere problemi digestivi sottostanti.

 

4. Ernia

Un ernia si verifica quando una parte del corpo o organo interno spinge attraverso il tessuto o muscolare che mantiene in posizione. Esistono diversi tipi di ernie, la maggior parte delle quali si verifica nell’addome. Ogni tipo può causare dolore o fastidio nella zona interessata.

Altri sintomi comuni includono:

  • gonfiore o rigonfiamento nel sito;
  • aumento del dolore
  • dolore durante il sollevamento, la risata, il pianto, la tosse o lo sforzo;
  • un dolore sordo;
  • sensazione di sazietà o stitichezza;

 

5. Infezione al rene

Un’infezione renale è causata da batteri che di solito provengono dalla vostra vescica, ureteri o dell’uretra. Uno o entrambi i reni potrebbero essere colpiti dall’infezione.

Sebbene tu possa sentire dolore nella parte inferiore dell’addome, il disagio derivante da un’infezione renale si verifica più spesso alla schiena, ai fianchi o all’inguine.

Altri sintomi includono:

  • febbre;
  • brividi;
  • nausea;
  • vomito;
  • minzione frequente
  • sentire il bisogno di urinare, anche se sei appena andato;
  • dolore o bruciore durante la minzione;
  • pus o sangue nelle urine;
  • l’urina è torbida o ha un cattivo odore;

Se non trattate, le infezioni renali possono causare danni permanenti. Se noti uno di questi sintomi, dovresti consultare immediatamente il medico.

 

6. Calcoli renali

I calcoli renali sono un accumulo duro di minerali e sali che si formano all’interno dei reni. Potresti non sentire alcun dolore fino a quando i calcoli renali non iniziano a muoversi o non passano nel tubo che collega i reni e la vescica.

Quando ciò accade, sentirai un forte dolore alla schiena e ai fianchi, sotto le costole e in tutto il basso addome e l’inguine. L’intensità e la posizione del dolore possono cambiare quando il calcolo renale si sposta e si muove attraverso le vie urinarie.

Altri sintomi includono:

  • minzione dolorosa;
  • urina rosa, rossa o marrone;
  • l’urina è torbida o ha un cattivo odore;
  • nausea;
  • vomito;
  • bisogno costante di fare pipì;
  • minzione frequente;
  • febbre e brividi, se è presente anche un’infezione

 

7. Sindrome dell’intestino irritabile

La sindrome dell’intestino irritabile (IBS) è una malattia cronica comune che colpisce l’intestino crasso.

Cause di IBS:

  • crampi;
  • gonfiore;
  • gas intestinale;
  • diarrea;
  • stipsi;
  • dolore addominale;
  • un cambiamento nei movimenti intestinali;
  • muco nelle feci;

I medici non sanno cosa causa la sindrome dell’intestino irritabile, sebbene alcuni fattori siano stati identificati. Ciò include contrazioni intestinali più forti del normale o anomalie nel sistema nervoso digestivo.

 

 

8.Malattia infiammatoria intestinale

IBS non deve essere confuso con la malattia infiammatoria intestinale (IBD). L’IBD è un gruppo di disturbi digestivi debilitanti che causano cambiamenti nel tessuto intestinale e aumentano il rischio di cancro del colon-retto.

La colite ulcerosa e il morbo di Crohn sono le due cause più comuni di IBD. Entrambe le condizioni croniche causano infiammazione all’interno del tratto digerente, che può portare a dolore addominale.

L’IBD può anche causare:

  • grave diarrea;
  • fatica;
  • perdita di peso;
  • febbre;
  • sangue nelle feci;
  • appetito ridotto;

L’IBD può portare a complicazioni potenzialmente letali se non trattata. Dovresti consultare immediatamente il medico se noti uno di questi sintomi.

 

Cause che colpiscono solo le donne

Alcune cause di dolore addominale inferiore colpiscono solo le donne. Queste condizioni sono generalmente più gravi e richiedono cure mediche. Sebbene tu possa provare dolore nella parte inferiore destra dell’addome, questo dolore può svilupparsi anche sul lato sinistro.

 

9. Dolori mestruali

I crampi mestruali (dismenorrea) sono un sintomo delle mestruazioni. Possono accadere prima o durante il ciclo. I crampi si avvertono più spesso su uno o entrambi i lati dell’addome inferiore, che è il punto in cui il tuo utero si contrae per liberarsi del rivestimento.

Altri sintomi comuni includono:

  • dolore sordo e costante;
  • dolore nella parte bassa della schiena e nelle cosce;
  • nausea;
  • feci molli;
  • mal di testa;
  • vertigini;

 

10. Endometriosi

Sebbene i crampi siano un sintomo comune delle mestruazioni, possono anche essere causati da un problema di fondo come l’ endometriosi . L’endometriosi si verifica quando il rivestimento che normalmente cresce all’interno dell’utero si forma all’esterno dell’organo.

Oltre a forti crampi e dolore addominale inferiore, l’endometriosi può causare:

  • Dolore durante o dopo il sesso;
  • movimenti intestinali dolorosi o pipì durante le mestruazioni;
  • periodi mestruali intensi;
  • sanguinamento tra i periodi mestruali;

È una condizione dolorosa e cronica per molte donne e può portare alla sterilità. Se sospetti che l’endometriosi possa essere la causa del tuo dolore addominale, consulta il tuo medico. Prima la condizione può essere trattata, meno probabili sono le complicazioni.

 

11. Cisti ovarica

Le cisti ovariche sono sacche piene di liquido che si trova sopra o all’interno dell’ovaio. La maggior parte delle cisti non causa dolore o disagio e alla fine possono scomparire da sole. Ma una grande cisti ovarica, soprattutto se rotta, può portare a sintomi gravi.

Ciò comprende:

  • dolore all’addome inferiore opaco o acuto;
  • gonfiore;
  • sensazione di pienezza o pesantezza nell’addome;

Dovresti consultare immediatamente il tuo medico se questi sintomi sono accompagnati da:

  • dolore addominale improvviso e grave;
  • febbre;
  • vomito;
  • pelle fredda e umida;
  • respirazione rapida;
  • debolezza

 

12. Gravidanza extrauterina

Una gravidanza extrauterina si verifica quando un ovulo fecondato si impianta in una delle tube di Falloppio.

Oltre al dolore addominale, i sintomi possono includere:

  • sanguinamento vaginale;
  • dolore dove finisce la spalla e inizia il braccio;
  • urina dolorosa o movimenti intestinali;
  • diarrea;

Se la gravidanza extrauterina si rompe, potresti anche avere:

  • vertigini;
  • fatica;
  • pallore;

Questi sintomi possono intensificarsi man mano che l’uovo cresce.

 

13. Malattia infiammatoria pelvica

La malattia infiammatoria pelvica (PID) è spesso causata da malattie a trasmissione sessuale non trattate.

La PID può causare dolore al basso ventre, oltre a:

  • febbre;
  • perdite vaginali insolite con un cattivo odore;
  • dolore e sanguinamento durante il sesso;
  • bruciore durante la minzione;
  • sanguinamento intenso durante i periodi mestruali;

 

14. Torsione ovarica

La torsione ovarica si verifica quando l’ovaio, e talvolta la tuba di Falloppio, si attorciglia, interrompendo l’afflusso di sangue all’organo. Conosciuta anche come torsione annessiale, la condizione può causare forti dolori addominali inferiori.

Altri sintomi includono:

  • periodi irregolari;
  • dolore durante il sesso;
  • nausea;
  • vomito;
  • sentirti piena anche se hai mangiato a malapena;

La torsione ovarica spesso richiede un intervento chirurgico per districare l’ovaio.

 

Cause che colpiscono gli uomini

Alcune cause di dolore addominale inferiore colpiscono solo gli uomini. Queste condizioni sono generalmente più gravi e richiedono cure mediche. Sebbene tu possa sentire dolore sul lato destro dell’addome inferiore, questo dolore può verificarsi anche sul lato sinistro.

 

15. Ernia inguinale

L’ernia inguinale è uno dei tipi più comuni di ernie. Sono molto più comuni negli uomini che nelle donne. Succede quando il grasso o una parte dell’intestino tenue spinge attraverso una parte debole dell’addome inferiore.

Se ciò accade, noterai un piccolo rigonfiamento nella zona inguinale tra la coscia e il basso addome. Potresti anche provare disagio e dolore durante lo sforzo, il sollevamento, la tosse o l’esercizio.

Altri sintomi includono:

  • debolezza, pesantezza, dolore o bruciore all’inguine;
  • scroto gonfio o ingrandito.

 

16.Torsione testicolare

La torsione testicolare si verifica quando il tuo testicolo gira e torce il funicolo spermatico. Questa torsione provoca una riduzione del flusso sanguigno nell’area, con conseguente dolore improvviso e grave e gonfiore nello scroto. La condizione causa anche dolore addominale.

Altri sintomi includono:

  • nausea;
  • vomito;
  • posizione irregolare del testicolo;
  • minzione dolorosa;
  • febbre

La torsione testicolare di solito richiede un intervento chirurgico d’urgenza.

 

Quando vedere il tuo dottore

Dovresti fissare un appuntamento dal medico se il tuo dolore addominale in basso a destra dura più di pochi giorni o ti causa qualche preoccupazione. Puoi metterti in contatto con un medico nella tua zona utilizzando lo strumento Specialista.in .

I casi lievi di dolore addominale possono solitamente essere trattati a casa. Ad esempio, cambiare la tua dieta può aiutare a curare il gas e l’indigestione, mentre alcuni antidolorifici possono aiutare a controllare i crampi mestruali.

In generale, però, dovresti evitare di usare l’ aspirina o l’ ibuprofene perché possono irritare lo stomaco, peggiorando il dolore addominale.