Facebook pixel

Ecografia per i calcoli renali

Ecografia per i calcoli renali

Sospetto Calcolo Renale? | Prenota un’Ecografia

Esegui regolarmente un’ecografia per prevenire la comparsa dei calcoli renali. Questo esame consente di verificare la presenza di calcoli renali di piccole dimensioni e, in caso positivo, procedere subito al trattamento.

La terapia dei calcoli renali dipende dal tipo e dalle dimensioni dei calcoli. Nell’80-85% dei casi si tratta di calcoli di ossalato di calcio. Tuttavia, a causa di abitudini alimentari scorrette (soprattutto l’eccesso di proteine), sono in aumento anche i calcoli di acido urico, che costituiscono il 15% di tutti i casi di calcolosi renale.

I calcoli di acido urico sono l’unico tipo di calcoli per i quali e’ indicata la terapia medica come terapia di prima linea. Tuttavia questa tipologia di calcoli renali puo’ essere un fattore di rischio per le malattie cardiovascolari ebm.

In questa intervista il Dott. Claudio Borghi ci spiega perche’ i calcoli renali di acido urico possono essere un fattore di rischio per le malattie cardiovascolari

Quando fare la TAC

Se si evidenziano calcoli di dimensioni maggiori per cui e’ necessario un intervento chirurgico bisogna sottoporsi ad un test di imaging come la TAC, anche senza mezzo di contrasto.

Vuoi collaborare all'articolo?

Vuoi apportare il tuo importante contributo all'articolo? Sentiti libero di scrivere il tuo pensiero e ne faremo tesoro.

Diventa uno 'Specialist
Articoli correlati