Facebook pixel

Lean Management in Sanità

Lean Management in Sanità

Il metodo Lean è una filosofia manageriale sviluppata in Toyota (Toyotismo) con successo, detta anche produzione snella è il superamento dei limiti della produzione di massa (Fordismo).

La produzione Lean analizza i processi di produzione ed i processi organizzativi al fine di eliminare sprechi al fine di migliorare la qualità, ovvero reinvestire in qualità le risorse recuperate nel processo.

Ad esempio può essere utile rivedere in modalità lean il percorso ictus (riduzione dei tempi tra arrivo in pronto soccorso e somministrazione del farmaco fibrinolitico) , la riabilitazione cardiovascolare, riduzione dei tempi di setup in sala operatoria tra un intervento ed un’altro e questo permette di erogare un maggior numero di interventi; riduzione di infezioni durante la degenza dei pazienti nelle terapie intensive.

 

Rende i processi produttivi “snelli”

La produzione snella, quindi, è processo produttivo orientato al miglioramento dei processi dal punto di vista degli sprechi che, paragonato alla produzione di massa, usa meno di tutto, ovvero:

  1. riduzione dei tempi con meno lavoro umano;
  2. meno personale addetto esclusivamente ai controlli;
  3. personale operativo più qualificato, che tiene sotto controllo direttamente i processi e che effettua direttamente le piccole operazioni di manutenzione.

I 5 princìpi guida, che delineano il modello teorico della produzione snella:

1. Non realizzare attività che non producono valore per il cliente;
2.Eliminare gli sprechi in termini di movimento o logistica (spostamento di  materiali ed uomini rispetto al punto di produzione);
3. Tutte le attività devono realizzarsi per processi e non per funzioni, senza soste o interruzioni;
4. Evitare scorte: acquistare o produrre materiali in eccesso rispetto al fabbisogno del processo. ovvero impostare le attività secondo la logica “pull” e non “push” che significa realizzare un’attività, solo quando il processo a valle lo richieda;
5-perseguire la perfezione attraverso la standardizzazione dei processi, tramite continui miglioramenti (fare Kaizen) (eviare rilavorazioni);

Vuoi collaborare all'articolo?

Vuoi apportare il tuo importante contributo all'articolo? Sentiti libero di scrivere il tuo pensiero e ne faremo tesoro.

Diventa uno 'Specialist
Articoli correlati