Cos’è la musicoterapia?

La terapia di guarigione del suono utilizza aspetti della musica per migliorare la salute e il benessere fisico ed emotivo. La persona in cura partecipa all’esperienza con un professionista qualificato. La musicoterapia può comportare:

  • ascoltare la musica
  • cantando insieme alla musica
  • muovendosi al ritmo della musica
  • meditando
  • suonando uno strumento

Si ritiene che la guarigione con il suono risalga all’antica Grecia, quando la musica veniva usata nel tentativo di curare i disturbi mentali. Nel corso della storia, la musica è stata utilizzata per aumentare il morale delle truppe militari, aiutare le persone a lavorare più velocemente e in modo più produttivo e persino allontanare gli spiriti maligni cantando.

Più di recente, la ricerca ha collegato la musica a una serie di benefici per la salute, dall’aumento della funzione immunitaria e dall’abbassamento dei livelli di stress al miglioramento della salute dei bambini prematuri

Tipi di terapia del suono o musicoterapia

Esistono diversi tipi di terapia del suono, ciascuno con benefici diversi, sebbene non tutti siano stati supportati dalla ricerca.

Meditazione guidata

La meditazione guidata è una forma di guarigione del suono in cui mediti su istruzioni vocali, in una sessione o in una lezione, o utilizzando un video o un’app . La meditazione può comportare il canto o la ripetizione di mantra o preghiere.

Ricerca https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4895748/  ha scoperto che la meditazione offre una serie di benefici per la salute, tra cui:

  • riduzione dello stress
  • diminuzione dell’ansia e della depressione
  • memoria migliorata
  • pressione sanguigna ridotta blood
  • riduzione del dolore
  • abbassare il colesterolo
  • diminuzione del rischio di malattie cardiache e ictus

Musicoterapia neurologica

La musicoterapia può ridurre lo stress e favorire il rilassamento. È stato dimostrato che è più efficace dei farmaci da prescrizione nel ridurre i livelli di ansia prima dell’intervento chirurgico. Uno studio pubblicato nel 2017 ha rilevato che una sessione di musicoterapia di 30 minuti combinata con le cure tradizionali dopo un intervento chirurgico alla colonna vertebrale riduce il dolore.

La musicoterapia è amministrata da un fornitore accreditato che valuta le esigenze dell’individuo. Il trattamento prevede la creazione, l’ascolto, il canto o il passaggio alla musica. È usato per la riabilitazione fisica, la gestione del dolore e le lesioni cerebrali .

Metodo Bonny

Prende il nome da Helen L. Bonny , PhD, il Bonny Method of Guided Imagery and Music (GIM) musica classica e immagini per aiutare a esplorare la crescita, la coscienza e la trasformazione personale.

Uno studio del 2017  https://academic.oup.com/jmt/article-abstract/54/1/1/2646241?redirectedFrom=fulltext  ha mostrato prove promettenti che una serie di sessioni GIM potrebbe migliorare la salute psicologica e fisiologica negli adulti con esigenze di salute medica e mentale.

Nordoff-Robbins

Questo metodo di guarigione del suono viene fornito da musicisti esperti che completano il programma di master di 2 anni di Nordoff-Robbins. Usano musica familiare a coloro che vengono trattati, creano nuova musica insieme o lavorano per un’esibizione.

L’approccio Nordoff-Robbins viene utilizzato per trattare i bambini con ritardi nello sviluppo (così come i loro genitori), problemi di salute mentale, difficoltà di apprendimento, disturbo dello spettro autistico , demenza e altre condizioni.

Terapia del diapason

La terapia con diapason utilizza diapason metallici calibrati per applicare vibrazioni specifiche a diverse parti del corpo. Questo può aiutare a rilasciare tensione ed energia e promuovere l’equilibrio emotivo. Si suppone che funzioni in modo simile all’agopuntura , utilizzando frequenze sonore per la stimolazione dei punti invece degli aghi.

Alcune ricerche suggeriscono che la terapia con il diapason può aiutare ad alleviare il dolore muscolare e osseo.

Trascinamento delle onde cerebrali

Conosciuto anche come battiti binaurali , questo metodo stimola il cervello in uno stato specifico utilizzando il suono pulsante per incoraggiare le onde cerebrali ad allinearsi alla frequenza del battito. Dovrebbe aiutare a indurre una maggiore concentrazione, stato di trance, rilassamento e sonno. Sebbene siano necessarie ulteriori ricerche, ce ne sono alcune prova https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK75019/ che il trascinamento udibile delle onde cerebrali riduce l’ansia, il dolore e i sintomi della sindrome premestruale , oltre a migliorare i problemi comportamentali nei bambini.

Cosa tratta la musicoterapia

La musicoterapia viene utilizzata per trattare i sintomi di una serie di condizioni, tra cui:

  • disturbi d’ansia
  • depressione
  • disturbo post traumatico da stress
  • demenza
  • disturbo dello spettro autistico e difficoltà di apprendimento
  • disturbi comportamentali e psichiatrici
  • cancro

Alcuni dei presunti benefici della musicoterapia includono:

  • abbassa lo stress
  • riduce gli sbalzi d’umore
  • abbassa la pressione sanguigna
  • abbassa i livelli di colesterolo
  • insegna la gestione del dolore
  • riduce il rischio di malattia coronarica e ictus
  • migliora il sonno

Come funziona

La musicoterapia utilizza diversi aspetti del suono per migliorare il tuo benessere emotivo e fisico. Il modo in cui funziona dipende dal metodo utilizzato. La maggior parte delle sessioni di musicoterapia sono vissute individualmente con un professionista appositamente formato.

Una sessione può comportare la posizione seduta o sdraiata durante l’ascolto di musica o suoni da un altoparlante o strumenti, o l’applicazione di vibrazioni utilizzando uno strumento speciale, come un diapason. A seconda del metodo, potresti essere incoraggiato a partecipare cantando, muovendoti o persino usando uno strumento musicale, oppure potresti dover rimanere fermo e in silenzio per lasciare che i suoni abbiano effetto.

Strumenti curativi

Insieme alla voce, i seguenti sono alcuni dei diversi strumenti utilizzati nella musicoterapia:

  • campane tibetane
  • diapason
  • flauto di pan
  • arpa
  • batteria

Alcuni metodi utilizzano una varietà di strumenti in una sessione, che può includere una chitarra, un pianoforte o un altro strumento.

Il verdetto finale

Sebbene le prove possano essere limitate su alcuni metodi, la musicoterapia si è rivelata efficace per la riduzione dello stress e il rilassamento e ha dimostrato di offrire molti benefici per la salute.

C’è poco rischio nell’ascoltare la musica. Trova i suoni che funzionano per te.

Fonti: