Questa pagina contiene annunci di servizi o prodotti che riteniamo utili per i nostri lettori. Scopri il nostro processo di selezione

Sommario

1. Come Individuare le Persone Negative | 2. Fallout tossico: gli effetti delle qualità tossiche | 3. Segni che sei manipolato | 4. Come eliminare le persone tossiche dalla nostra vita | 5. Prenditi del tempo per guarire e diventare positivo | 6. Conclusioni

È molto probabile che tu abbia incontrato una persona nella tua vita che dimostra “negativa“. C’è una possibilità altrettanto significativa che ricordi ancora come ti hanno fatto sentire.

Potresti aver quindi realizzato che questo “amico” o familiare non era adatto a noi (complimenti a te: non è facile e non tutti hanno la forza per farlo).

Spesso può essere difficile distinguere tra sentimenti di amore e amicizia e sentimenti di colpa e manipolazione. Le persone manipolatrici sono davvero brave a confondere gli altri di proposito.

1. Come Individuare le “Persone Negative”

Cerchiamo di imparare ad individuare le persone nelle nostre vite che potrebbero fare più male che bene e impariamo come possiamo separarci da loro.

Quindi, cosa rende esattamente una persona tossica?
Per disintossicare la nostra vita, dobbiamo prima essere in grado di capire e individuare una persona con qualità “tossiche”.

Assomigliano a tutti gli altri, parlano come tutti gli altri e possono persino nascondersi nel tuo gruppo di amici, nella tua famiglia o nella tua relazione romantica.

“Le persone con qualità negative sono abili manipolatori, abili bugiardi e grandi attori“.

“Possono nascondersi ovunque”.

Un modo per identificare una persona come questa è quella sensazione uuuuuuuuuuugh: ogni volta che parli con loro, ti senti esausto, emotivamente svuotato e negativo.

Le persone “negative” solitamente non sono di supporto, sono ingiustificatamente offensive ed emotivamente malsane  – fondamentalmente ti portano più giù che su.

“Potresti iniziare a sentirti dipendente da lui o lei per la loro opinione, dubitando della tua”.

Possono essere estenuanti e lasciarti emotivamente spazzato via, vogliono che tu ti senta dispiaciuto per loro e responsabile di tutti i loro problemi.

Se hai un fratello che ti manipola e ti danneggia, abbiamo trovato un ottimo indicatore per capirlo

“Il miglior indicatore è vedere come ti senti dopo aver interagito con qualcuno: le nostre reazioni fisiche ed emotive alle persone sono i nostri migliori indicatori”

Nota che dovresti considerare se sei più teso, ansioso o arrabbiato dopo aver visto quella persona, avergli mandato un messaggio o aver parlato con loro al telefono.

Altri segni da tenere d’occhio,  includono:

  • Essere giudicanti: la persona può costantemente giudicare te e gli altri.
  • Necessità ossessiva: mettono a dura prova il tuo tempo e la tua energia.
  • Negazionista: si rifiutano di assumersi la responsabilità o si scusano per le loro azioni.

“Potrebbe essere qualcuno che usa droghe o beve eccessivamente, mente o ti chiede di mentire per loro, controlla o sminuisce regolarmente quello che fai”

Le vite delle persone con qualità tossiche spesso mancano di stabilità finanziaria, professionale, fisica, personale o interpersonale.

In sostanza, possono trovare molto difficile esercitare il controllo sulle proprie vite, menti e relazioni, quindi cercano di esercitare potere sugli altri in modi dannosi.

Anche i genitori possono esercitare effetti tossici sui propri figli e va comunque bene tagliarli fuori se la loro presenza è dannosa.

2. Fallout tossico: gli effetti delle qualità negative.

“Le persone che dimostrano qualità negative hanno anche la capacità di influenzare tutte le aree della nostra vita, e spesso siamo ciechi a questo fino a quando non è troppo tardi”.

“Gli inventiamo delle scuse. Crediamo e interiorizziamo le bugie che ci alimentano. A sua volta, ciò influisce sul modo in cui vediamo noi stessi e il nostro valore.

Se hanno qualità negative, una persona può provare piacere nel togliere la gioia dalle cose che una volta amavamo, come il lavoro, le amicizie, gli hobby e persino l’amor proprio”.

Addirittura possono possono ispirare strani cambiamenti nel comportamento.

“Se ti senti inascoltato o invisibile e finisci per essere usato o costretto a fare cose insolite per te, potresti essere influenzato dalle qualità negative di una persona”.

“Possono farti dubitare di te stesso o fare cose che normalmente non faresti – potresti sentire il desiderio di ‘essere cool’ o adattarti o ottenere la loro approvazione.

Ogni caso è diverso, ma le persone con qualità tossiche possono influenzare negativamente gli altri manipolandoli per fare le cose”.

Le persone con qualità tossiche seminano il caos ovunque attraversino abitudini negative che includono:

  • usare gli altri
  • dire bugie
  • rubare
  • tenere il controllo
  • criticare
  • praticare bullismo
  • manipolare
  • creare drammi

3. Segni che sei manipolato

La cosa più dannosa della manipolazione è che non ti rendi conto che sta accadendo.

“Molte persone non sanno di essere manipolate finché non è troppo tardi”. “Sai di essere manipolato quando inizi a fare, a dire o a credere a cose che servono loro, al contrario di te”.

Le persone sane ti incoraggiano e ti danno il potere di dare il meglio di te. I manipolatori dicono alle persone che sanno cosa è meglio per te e lo usano come strumento per abbatterti.

Quindi quali sono le bandiere rosse – i segni reali e concreti che qualcuno ci sta manipolando? possiamo suddividerli in tre categorie:

a. Il gioco della colpa

Una persona con qualità tossiche non si scuserà per le situazioni dolorose in cui ti ha messo. Trova costantemente modi per renderti responsabile delle sue azioni.

È la disgustosa mentalità del “guarda cosa mi hai fatto fare” che affligge le relazioni abusive – incolpare il partner per aver incitato l’emozione o la motivazione dietro qualsiasi violenza, piuttosto che assumersi la responsabilità per la violenza.

b. Isolamento

Hai notato che non trascorri più tempo con altre persone? Una persona tossica richiederà la tua piena attenzione e ti farà vergognare se sente che non gli stai dando abbastanza di te stesso.

Tende a monopolizzare tutto il tuo tempo, al punto da impazzire quando vede sui social media che esci con altri amici senza di lui.

Ti rendi conto che trascorri quasi tutto il tuo tempo libero con questa persona e hai dimenticato che aspetto hanno gli altri tuoi amici. Non va bene!

Le persone “positive” riconoscono anche che hai altre persone e attività importanti nella tua vita.

Lasciare relazioni opprimenti o drenanti non è arrendersi, è crescere. Ecco perché arrendersi a volte fa bene.

c. Camminare sui gusci d’uovo

Le persone con qualità negative prosperano tenendoti sulle spine e usano esplosioni emotive per farlo.

Non sai mai in che tipo di umore saranno e devi stare attento a cosa dici intorno a loro.

Ogni volta che lo vedi, c’è un’intera scena emotiva. Solleva un problema che hai causato o che devi risolvere, o ti coinvolge in uno scambio estenuante che ti stressa e ti fa dubitare di te stesso e del tuo carattere.

Eliminare la tossicità e stare alla larga dalle stronzate.

OK, ora sappiamo che aspetto ha una persona tossica e come ci stanno manipolando.

4. Come eliminare le persone tossiche dalla nostra vita

Come facciamo a tirarli fuori dalle nostre vite ed evitare di cadere preda dei giochi di manipolazione di loro e di chiunque altro come loro?

Devi cambiare numero e ottenere un nuovo indirizzo email? Non proprio, a meno che tu non abbia subito abusi, ma devi stabilire dei limiti fino a quando non sarai in grado di smettere completamente di comunicare con loro.

Ti consigliamo di iniziare con un contatto distaccato, il che significa che hai ancora interazioni occasionali ma da un nuovo stato emotivo.

“Eliminare una persona tossica dalla tua vita significa stabilire dei limiti”

Ad esempio, potresti non rispondere subito alla chiamata di una persona negativa e, invece, aspettare 30 minuti per richiamare. Questo può aiutarti a superare l’ansia di non saltare quando ti dicono di saltare.

“Il modo migliore per rimuovere una persona tossica è implementare il no contact”.

Anche se questo percorso presenta una serie di sfide, una volta che si è verificata la rimozione della tossicità e la polvere si è depositata, non avere alcun contatto è il modo più concreto per andare avanti e allontanarsi da una persona tossica.

Ti consigliamo di prendere una certa distanza prima di iniziare a ridurre il contatto, osservando che è più difficile se la persona è il tuo attuale partner o un ex partner con cui hai figli.

Se è un collega, forse puoi trasferirti in un altro dipartimento o cubicolo più lontano potrebbe essere necessario parlare con le risorse umane.

Se è un fratello, potresti provare la terapia familiare e stabilire dei limiti. Se è un ex, perdi il suo numero di e-mail/telefono.”

A volte è più facile a dirsi che a farsi, poiché le persone non amano perdere il controllo se possiedono qualità negative. Ma fare questi primi passi è importante per ricostruire la tua vita.

Abbiamo messo insieme un semplice processo in due fasi per rimuovere gli amici dalla tua cerchia se hanno un impatto tossico.

5. Prenditi del tempo per guarire e diventare positivo

Rimuovere la tossicità dalla tua vita è solo una parte della battaglia. Dovrai anche concederti del tempo per guarire.

Anche se un peso considerevole verrà sollevato dalle tue spalle, molti danni emotivi (e talvolta fisici) hanno messo radici in queste relazioni.

Non hai solo bisogno di spazio dall’individuo che ha causato il dolore, hai bisogno di spazio dagli eventi stessi, e questo richiede tempo.

In definitiva, è la decisione giusta porre fine alla tua relazione con questa persona, ma ciò non lo rende un recupero facile o breve.

“Si tratta di guarire gradualmente e di rendersi conto che non accadrà tutto in una volta”.

È importante prenderlo giorno per giorno, celebrare le piccole vittorie e avere pazienza mentre si superano le piccole battute d’arresto. Circondati di persone solidali che ti amano e sono dalla tua parte.

E ricorda di essere generoso con te stesso.

“Perdona te stesso per essere stato ingannato da un abile manipolatore”.

Impara da quell’esperienza e ascolta il tuo cuore per fare le tue scelte andando avanti.” E se hai bisogno di un piccolo aiuto? È perfettamente OK. Sii orgoglioso di te stesso e di tutti i passi che hai fatto per migliorare la tua vita.

Consulta uno psicologo convenzionato con Specialista.in

6. Conclusione

Sei fantastico e meriti di meglio che essere una pedina nell’autodistruzione di qualcun altro. Elimina le persone velenose dalla tua vita e costruisci un futuro migliore che promette positività e sostegno.

Se la tua sicurezza fisica o emotiva è a rischio in una relazione, assicurati di controllare queste risorse e linee di assistenza che puoi contattare per assistenza e una via d’uscita.