Psicodiagnostica

Salute
Lug 26, 2021
psicodiagnosi

Una valutazione psicologica può essere una parte fondamentale del tuo percorso terapeutico. Raccoglie informazioni su come pensi, senti, ti comporti e molto altro ancora.

Se tu o una persona cara avete appena iniziato la terapia, potrebbe esserti stato detto che riceverai una valutazione psicologica.

Niente panico.

Queste valutazioni includono una serie di test e valutazioni simili a quelli forniti in qualsiasi altro studio medico. Sono usati per fornire al tuo professionista della salute mentale informazioni preziose sui sintomi che potresti avere e guidare il tuo corso di trattamento.

Che cos’è una valutazione psicologica?

Una valutazione psicologica è spesso considerata la prima linea d’azione nella diagnosi e nel trattamento di una condizione di salute mentale. Eseguito da uno psicologo, li aiuta a comprendere la gravità e la durata dei sintomi.

Test e valutazioni sono i due componenti principali utilizzati in una valutazione. La parte di test di una valutazione include in genere l’utilizzo di test formali o test “riferiti alla norma”. Questi sono test standardizzati che misurano la capacità di un individuo di apprendere e comprendere diversi concetti.

I test standardizzati, ad esempio, possono misurare la tua capacità di lettura rispetto ad altri della tua stessa età e grado o livello intellettuale.

In una valutazione psicologica, questi test possono essere adattati per misurare se un individuo potrebbe avere una particolare condizione o disturbo.

Una valutazione, d’altra parte, può includere test formali, come quelli standardizzati, e test informali, che sono quelli che misurano le tue prestazioni e i progressi su determinate attività.

I componenti comuni di una valutazione includono:

  • test psicologici
  • sondaggi e test
  • interviste
  • dati osservativi
  • storia medica e scolastica
  • valutazione medica

Sulla base delle domande poste, le valutazioni possono aiutare a determinare una varietà di cose, dall’eventuale presenza di un disturbo dell’apprendimento all’idoneità a lavorare come manager.

Secondo l’ American Psychological Association (APA) , queste valutazioni valutano il tuo funzionamento psicologico, compresi i tuoi pensieri, emozioni e comportamenti per aiutare a determinare il tipo di trattamento di cui potresti aver bisogno, in breve, il modo migliore per andare avanti.

Se soffri di vertigini o stordimento e visiti uno studio medico o una clinica, verrà effettuato un esame medico. Il medico potrebbe eseguire una serie di test, come un esame del sangue o una radiografia, per vedere se si dispone di una condizione di salute di base, come l’anemia (basso livello di ferro) o l’ipoglicemia (basso livello di zucchero nel sangue).

Una valutazione psicologica funziona in modo simile.

Sono studiati per aiutare il tuo professionista della salute mentale ad arrivare alla radice dei sintomi che potrebbero riguardarti e influenzare alcuni aspetti della tua vita. E, proprio come gli esami medici, l’intervento e il trattamento precoci possono aiutare a prevenire il peggioramento dei sintomi.

Quando può essere utile una valutazione psicodiagnostica?

L’ American Psychiatric Association (APA) sottolinea diversi segni e sintomi che potrebbero essere un’indicazione che potrebbe essere necessaria una valutazione psicologica. Questi includono quanto segue:

  • cambiamenti di umore
  • nervosismo
  • ritiro sociale
  • cambiamenti nel sonno o nelle abitudini alimentari
  • difficoltà di concentrazione
  • problemi a svolgere le tue solite attività
  • una mancanza di interesse per le attività che in precedenza ti piacevano

Se qualcuno di questi segni ti suona familiare, sappi che l’aiuto è disponibile e che una valutazione psicologica può essere un primo passo importante verso il trattamento e il recupero.

Tipi di test psicologici

Il test psicologico, chiamato anche valutazione psicologica, è il fondamento di come gli psicologi comprendono meglio una persona e il suo comportamento. È un processo di risoluzione dei problemi per molti professionisti: cercare di determinare i componenti principali dei problemi di salute psicologica o mentale, della personalità, del QI o di qualche altro componente di una persona. È anche un processo che aiuta a identificare non solo i punti deboli di una persona, ma anche i suoi punti di forza.

I test psicologici misurano le prestazioni di un individuo in un momento specifico, proprio ora. Gli psicologi parlano del “funzionamento presente” di una persona in termini di dati di test. Pertanto i test psicologici non possono prevedere il potenziale futuro o innato.

Il test psicologico non è un singolo test e nemmeno un singolo tipo di test. Comprende un intero corpo di dozzine di test e procedure supportate dalla ricerca per valutare aspetti specifici della struttura psicologica di una persona. Alcuni test sono usati per determinare il QI, altri sono usati per la personalità e altri ancora per qualcos’altro. Poiché sono disponibili così tanti test diversi, è importante notare che non tutti condividono le stesse prove di ricerca per il loro uso: alcuni test hanno una solida base di prove mentre altri no.

La valutazione psicologica è qualcosa che in genere viene eseguita in modo formale solo da uno psicologo autorizzato (a volte il test effettivo può essere somministrato da uno stagista o da un tirocinante che studia per diventare uno psicologo). A seconda del tipo di test che viene eseguito, può durare da 1 ora e mezza a un giorno intero. I test vengono solitamente eseguiti nell’ufficio di uno psicologo e consistono principalmente in test cartacei e matite (oggigiorno spesso somministrati su un computer per facilità d’uso).

I test psicologici si dividono in quattro tipi principali:

  • Colloquio clinico
  • Valutazione del funzionamento intellettuale (QI)
  • Valutazione della personalità
  • Valutazione comportamentale

Oltre a questi tipi primari di valutazione psicologica, sono disponibili altri tipi di test psicologici per aree specifiche, come attitudini o risultati scolastici, consulenza professionale o lavorativa, capacità di gestione e pianificazione della carriera.

Test Psicodiagnostico vs Valutazione Psicodiagnostica

Alcune persone si chiedono perché sia ​​necessario eseguire sia i test che le valutazioni. Non sono la stessa cosa?

Ebbene sì e no.

I test e le valutazioni sono idee separate ma sono spesso usate insieme per avere un quadro completo di dove ti trovi.

Una valutazione psicologica sta raccogliendo informazioni per valutare il comportamento, il carattere, i punti di forza e le esigenze di una persona allo scopo di diagnosticare, stabilire obiettivi e raccomandare un trattamento. Mentre i test possono essere utilizzati come parte della raccolta di informazioni per una valutazione, i test stessi non sono la valutazione.

D’altra parte, i test sono strumenti utilizzati per valutare caratteristiche specifiche del funzionamento di una persona.

Ad esempio, i test attitudinali possono essere utilizzati per chiarire le tue abilità. Nel frattempo, ilTest PHQ-9— un questionario auto-riferito — potrebbe essere utilizzato per valutare la depressione.

Cosa aspettarsi

Non esiste una valutazione valida per tutti. Ognuno sarà su misura per te e le tue esigenze. I test e le valutazioni scelti saranno specifici per te.

In generale, puoi aspettarti di passare dai 30 ai 90 minuti alla valutazione. Prima della valutazione, ti potrebbe essere chiesto di scrivere i tuoi sintomi, pensieri ed emozioni.

Durante la valutazione, è importante essere onesti riguardo al tuo stato d’animo attuale, alla tua storia e alle tue sfide quotidiane. Questo informerà meglio la comprensione del tuo professionista della salute mentale su chi sei e cosa potrebbe essere necessario fare dopo.

Colloquio clinico

Un colloquio clinico è di solito il primo passo nel processo terapeutico.

Durante questo periodo, un professionista della salute mentale può trascorrere da 1 a 2 ore con te per rivedere la tua storia, i sintomi e le preoccupazioni. Durante l’intervista, faranno diverse osservazioni, principalmente sul tuo modo di ragionare e pensare.

Tieni presente che tali interviste vengono effettuate in modo accettante e non giudicante.

Il tuo professionista della salute mentale può anche scegliere di colloquio coloro che sono vicini a te, come il tuo altro significativo o un membro della famiglia. Tuttavia, queste interviste non saranno fatte senza il tuo consenso.

Prova di comportamento

Un test comportamentale esamina come ti comporteresti in una determinata situazione. Diversi studi dimostrano che questi test possono aiutare a misurare i tuoi interessi, la tua personalità, i tuoi valori e le tue attitudini.

Ancora una volta, questo viene fatto per dare al tuo professionista della salute mentale un ritratto completo di chi sei.

Test di personalità

Un test della personalità viene utilizzato per aiutare a comprendere diversi aspetti della tua personalità e cosa l’ha plasmata: il tuo ambiente, la genetica e le circostanze sociali.

Un esempio di test della personalità che può essere eseguito è il Minnesota Multiphasic Personality Inventory . Questo particolare test può aiutare il tuo professionista della salute mentale a valutare quale forma di cura potresti aver bisogno.

Test di funzionamento intellettivo (QI)

Sebbene questo tipo di test non sia così comune, potrebbe essere aggiunto in base alle tue esigenze specifiche.

Sentire che il tuo QI potrebbe essere testato può sembrare snervante. E sì, questo test è usato per capire le tue capacità intellettuali, ma è anche usato per capire le tue possibilità future.

I test di intelligenza possono essere utilizzati per misurare:

  • ragionamento
  • risoluzione dei problemi
  • pensiero astratto, capacità di comprendere concetti reali
  • giudizio
  • apprendimento accademico
  • apprendimento esperienziale, capacità di imparare facendo

I punteggi di un test del QI potrebbero non riflettere le prestazioni intellettuali complessive, quindi potrebbero essere condotte interviste con familiari, insegnanti e operatori sanitari per fornire un quadro completo.

Esame medico

Potrebbe anche essere coinvolto un esame fisico.

Se si verificano sintomi, potrebbero essere eseguiti esami del sangue o radiografie per determinare se i sintomi sono dovuti a una condizione medica.

Verrà presa in considerazione anche un’anamnesi completa, che includa i farmaci che prendi, poiché alcuni farmaci possono causare sintomi che imitano una condizione di salute mentale.

Come vengono utilizzate queste valutazioni?

Queste valutazioni misurano una serie di fattori per aiutare il tuo professionista della salute mentale a capire cosa stai attraversando e dove potresti aver bisogno di supporto. Questi aspetti includono:

  • capacità di concentrazione
  • memoria
  • abilità linguistiche
  • capacità di giudizio
  • i maggiori fattori di stress che influenzano la tua vita
  • schemi di pensiero
  • sentimenti
  • comportamenti
  • capacità di ragionare
  • ritardi dello sviluppo (nei bambini)

Le valutazioni psicologiche vengono utilizzate principalmente per aiutare a fare una diagnosi accurata e, in definitiva, a determinare le migliori opzioni di trattamento, se necessario.

Alcune delle valutazioni delle condizioni di salute mentale sono utilizzate per includono:

  • disturbi d’ansia
  • depressione
  • disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD)
  • disturbo post-traumatico da stress (PTSD)
  • Il morbo di Alzheimer
  • disturbo da uso di sostanze

Allo stesso tempo, le valutazioni psicologiche possono essere utilizzate anche per incoraggiare l’autoconsapevolezza, valutare i candidati al lavoro e assistere nel collocamento accademico.

Vuoi collaborare all'articolo?

Sei un Psicologo, Psicoterapeuta e vuoi apportare il tuo contributo a questo articolo? Entra nella nostra community!

Articoli Correlati