Questa pagina contiene annunci di servizi o prodotti che riteniamo utili per i nostri lettori. Scopri il nostro processo di selezione

Ustioni: tipi, trattamenti e tutto ciò che dovresti conoscere!

 

Sommario

Immagini hd | Livelli di bruciatura | Ustione di primo grado | Ustione di secondo grado | Ustione di terzo grado | Complicazioni | Prevenzione | Conclusioni

nota. Questo articolo include prodotti e servizi che riteniamo utili per i nostri lettori. Se acquisti tramite link in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione. Ecco il nostro processo.

 

Cosa sono le ustioni?

Le ustioni sono una delle lesioni domestiche più comuni, soprattutto tra i bambini. Il termine “ustione” significa qualcosa di più della sensazione di bruciore associata a questa lesione. Le ustioni sono caratterizzate da gravi danni alla pelle che causano la morte delle cellule della pelle colpite.

La maggior parte delle persone può riprendersi da ustioni senza gravi conseguenze per la salute, a seconda della causa e del grado di lesione. Le ustioni più gravi richiedono cure mediche immediate di emergenza per prevenire complicazioni e morte.

 

Immagini di ustione, esempi:

ustione alla mano hd

 

 

 

 

 

 

 

ustione piede hd ustione della pelle hd

Livelli di bruciatura

Esistono tre tipi principali di ustioni: primo, secondo e terzo grado. Ogni grado si basa sulla gravità del danno alla pelle, con il primo grado il minore e il terzo grado il più grave. Il danno include:

ustioni di primo grado : pelle arrossata e priva di vesciche
ustioni di secondo grado: vesciche e un certo ispessimento della pelle
ustioni di terzo grado: spessore diffuso con aspetto bianco, coriaceo
Ci sono anche ustioni di quarto grado. Questo tipo di ustione include tutti i sintomi di un’ustione di terzo grado e si estende anche oltre la pelle nei tendini e nelle ossa.

Le ustioni hanno una varietà di cause, tra cui:

  • scottature dovute a liquidi bollenti
  • ustioni chimiche
  • ustioni elettriche
  • fuochi, comprese le fiamme di fiammiferi, candele e accendini
  • eccessiva esposizione al sole

Il tipo di ustione non si basa sulla causa. Le scottature, ad esempio, possono provocare tutte e tre le ustioni, a seconda di quanto è caldo il liquido e di quanto tempo rimane a contatto con la pelle.

Le ustioni chimiche ed elettriche richiedono cure mediche immediate perché possono colpire l’interno del corpo, anche se il danno alla pelle è minore.

 

Ustione di primo grado

Le ustioni di primo grado causano danni minimi alla pelle. Sono anche chiamate “ustioni superficiali” perché colpiscono lo strato più esterno della pelle. I segni di un’ustione di primo grado includono:

  • arrossamento
  • lieve infiammazione o gonfiore
  • dolore
  • la pelle secca e desquamata si verifica quando l’ustione guarisce

Poiché questa bruciatura colpisce lo strato superiore della pelle, i segni ei sintomi scompaiono una volta che le cellule della pelle si liberano. Le ustioni di primo grado di solito guariscono entro 7-10 giorni senza lasciare cicatrici.

Dovresti comunque consultare il tuo medico se l’ustione colpisce una vasta area di pelle, più di tre pollici, e se è sul tuo viso o su un’articolazione importante, che includono:

  • ginocchio
  • caviglia
  • piede
  • colonna vertebrale
  • spalla
  • gomito
  • avambraccio

 

Ustione di primo grado hd

Le ustioni di primo grado vengono solitamente trattate con cure domiciliari . Il tempo di guarigione potrebbe essere più veloce quanto prima si tratta l’ustione. I trattamenti per un’ustione di primo grado includono:

  • immergere la ferita in acqua fredda per cinque minuti o più
    prendendo paracetamolo o ibuprofene per alleviare il dolore
  • applicare lidocaina (un anestetico) con gel o crema di aloe vera per lenire la pelle

usando un unguento antibiotico e scioltogarza per proteggere la zona interessata

Assicurati di non usare il ghiaccio, poiché potrebbe peggiorare il danno. Non applicare mai batuffoli di cotone su una bruciatura perché le piccole fibre possono attaccarsi alla ferita e aumentare il rischio di infezione. Inoltre, evita i rimedi casalinghi come il burro e le uova poiché non hanno dimostrato di essere efficaci.

 

Ustione di secondo grado

Le ustioni di secondo grado sono più gravi perché il danno si estende oltre lo strato superiore della pelle. Questo tipo di ustione provoca la formazione di vesciche sulla pelle e diventa estremamente rossa e irritata.

Alcune vesciche si aprono, dando alla bruciatura un aspetto umido o piangente. Nel tempo, sulla ferita può svilupparsi un tessuto spesso, morbido, simile a una crosta chiamato essudato fibrinoso.

A causa della natura delicata di queste ferite, è necessario mantenere l’area pulita e fasciarla adeguatamente per prevenire l’infezione. Questo aiuta anche la bruciatura a guarire più velocemente.

Alcune ustioni di secondo grado richiedono più di tre settimane per guarire, ma la maggior parte guarisce entro due o tre settimane senza lasciare cicatrici, ma spesso con cambiamenti di pigmento sulla pelle.

Ustione di secondo grado ustione di secondo grado hd

 

 

 

 

 

 

 

 

Ustione di secondo grado braccio hd

 

 

 

 

 

 

 

 

Peggio sono le vesciche, più tempo impiegherà la bruciatura a guarire. In alcuni casi gravi, è necessario un innesto cutaneo per riparare il danno. L’innesto cutaneo prende la pelle sana da un’altra area del corpo e la sposta sul sito della pelle bruciata.

Come per le ustioni di primo grado, evita i batuffoli di cotone e i rimedi casalinghi discutibili. I trattamenti per una lieve ustione di secondo grado generalmente includono:

facendo scorrere la pelle sotto l’acqua fredda per 15 minuti o più
assumere farmaci antidolorifici da banco (paracetamolo o ibuprofene)
applicando crema antibiotica per vesciche
Tuttavia, cerca un trattamento medico di emergenza se l’ustione colpisce un’area diffusa, come una delle seguenti:

viso
mani
natiche
inguine
piedi

 

Ustione di terzo grado

Escludendo le ustioni di quarto grado, le ustioni di terzo grado sono le più gravi. Causano il maggior danno, estendendosi attraverso ogni strato di pelle.

C’è un’idea sbagliata che le ustioni di terzo grado siano le più dolorose. Tuttavia, con questo tipo di ustione il danno è così esteso che potrebbe non esserci alcun dolore a causa del danno ai nervi.

A seconda della causa, i sintomi che possono manifestare le ustioni di terzo grado includono:

  • colore ceroso e bianco
  • char
  • colore marrone scuro
  • trama rialzata e coriacea
  • vesciche che non si sviluppano

Senza intervento chirurgico, queste ferite guariscono con gravi cicatrici e contratture. Non esiste una tempistica stabilita per la completa guarigione spontanea per le ustioni di terzo grado.

Ustione di terzo grado mano hd ustione gamba terzo grado hd

 

Non tentare mai di auto-curare un’ustione di terzo grado. Chiama immediatamente il 911 . Mentre aspetti le cure mediche, solleva la ferita sopra il cuore. Non ti spogliare, ma assicurati che nessun vestito sia attaccato alla bruciatura.

 

Complicazioni

Rispetto alle ustioni di primo e secondo grado, le ustioni di terzo grado comportano il maggior rischio di complicazioni, come infezioni , perdita di sangue e shock , che spesso è ciò che potrebbe portare alla morte. Allo stesso tempo, tutte le ustioni comportano il rischio di infezioni perché i batteri possono penetrare nella pelle rotta.

Il tetano è un’altra possibile complicanza con ustioni di tutti i livelli. Come la sepsi , il tetano è un’infezione batterica. Colpisce il sistema nervoso, portando infine a problemi con le contrazioni muscolari. Come regola generale, ogni membro della tua famiglia dovrebbe ricevere iniezioni di tetano aggiornate ogni 10 anni per prevenire questo tipo di infezione.

Gravi ustioni comportano anche il rischio di ipotermia e ipovolemia . Temperature corporee pericolosamente basse caratterizzano l’ipotermia. Anche se questa può sembrare una complicazione inaspettata di un’ustione, la condizione è in realtà provocata da un’eccessiva perdita di calore corporeo a causa di una lesione. L’ipovolemia, o volume di sangue basso, si verifica quando il tuo corpo perde troppo sangue a causa di un’ustione.

 

Prevenire tutti i gradi di ustioni

L’ovvio modo migliore per combattere le ustioni è impedire che si verifichino. Alcuni lavori ti mettono a maggior rischio di ustioni, ma il fatto è che la maggior parte delle ustioni avviene a casa. Neonati e bambini piccoli sono i più vulnerabili alle ustioni. Le misure preventive che puoi prendere a casa includono:

  • Tenere i bambini fuori dalla cucina durante la cottura.
  • Ruota le maniglie della pentola verso la parte posteriore del fornello.
  • Posiziona un estintore dentro o vicino alla cucina.
  • Testare i rilevatori di fumo una volta al mese.
  • Sostituire i rilevatori di fumo ogni 10 anni.
  • Mantenere la temperatura dello scaldabagno sotto i 120 gradi Fahrenheit.
  • Misurare la temperatura dell’acqua del bagno prima dell’uso.
  • Blocca fiammiferi e accendini.
  • Installare i coperchi delle prese elettriche.
  • Controllare ed eliminare i cavi elettrici con fili scoperti.
  • Tenere i prodotti chimici fuori dalla portata e indossare guanti durante l’uso di prodotti chimici.
  • Indossa la protezione solare ogni giorno ed evita i picchi di luce solare.
  • Assicurati che tutti i prodotti da fumo siano completamente spenti.
  • Pulire regolarmente le trappole di lanugine dell’asciugatrice.
  • È anche importante avere un piano di fuga antincendio e praticarlo con la tua famiglia una volta al mese. In caso di incendio, assicurati di strisciare sotto il fumo. Ciò ridurrà al minimo il rischio di svenimento e di rimanere intrappolati in un incendio.

 

Come si possono prevenire le ustioni di primo grado?

La maggior parte delle ustioni di primo grado può essere prevenuta se si prendono le giuste precauzioni. Segui questi suggerimenti per prevenire le ustioni di primo grado:

Indossare una crema solare ad ampio spettro o una protezione solare con un solefattore di protezione ( SPF ) di 30 o superiore per prevenire le scottature.
Tenere le pentole calde sui fornelli posteriori con le maniglie rivolte verso il centro del piano cottura per evitare incidenti. Inoltre, assicurati di guardare i bambini piccoli in cucina.
Una temperatura dell’acqua sicura dovrebbe essere pari o inferiore a 120 ° F. La maggior parte degli scaldacqua ha un’impostazione massima di 140 ° F. È possibile ripristinare manualmente il serbatoio dell’acqua calda per avere un massimo di 120 ° F per evitare ustioni.
Copri tutte le prese elettriche esposte della tua casa con coperture a prova di bambino.
Scollegare gli elettrodomestici che non sono in uso.
Posizionare i cavi elettrici dove il bambino non può raggiungerli.