Utkatasana è una posizione chiave dello Yoga, utile per rinforzare e tonificare la muscolatura di cosce e glutei, fortificare le articolazioni delle ginocchia e se svolto sullapunta di piedi, migliora l’equilibrio e la forza delle dita.

Utkatasana: cosa vuol dire

In sanscrito la parola utkatasana è formata da radice ut- o ud- che significa “salire” e kata che vuol dire “stare accovacciati”.

La traduzione letteralmete sarebbe “posizione accovacciata innalzata” ma è nota come “posizione della sedia”, perché il corpo assume proprio la posizione di una sedia.

Come si esegue la posizione della sedia

Chiediamolo a Lorenza Minola, insegnante certificata di Hatha Yoga e Yoga Therapy e fondatrice e coordinatrice del network LoYoga, il network dei migliori insegnanti e studi yoga. 

Lorenza ci spiega come fare.

Il movimento parte piegando le gambe e spingendo il bacino indietro, mantenendo la schiena dritta e portando le braccia allineate alle orecchie.  Attenzione a tenere bene il bacino retroverso e i glutei attivi.

Guarda il video

 

 

Ciao sono Lorenza, sono un’insegnante certificata di Hatha Yoga e Yoga Therapy e ideatrice di LoYoga App

Per maggiori informazioni: info@lo-yoga.com 

 

Per scaricare la app: 

https://apps.apple.com/it/app/loyoga/id1476829422

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.loyoga&hl=it