Facebook pixel

Desk-Exercise 1: come tonificare braccia e spalle nella pausa lavoro

Visualizzazioni0Voto medio0/5Condivisioni0
Desk-Exercise 1: come tonificare braccia e spalle nella pausa lavoro

Oggigiorno il lavoro costringe la maggior parte di noi a stare ore e ore incollati alla scrivania! La quantità di esercizio fisico raccomandato è di circa 30 minuti cinque volte a settimana. Questo tempo dovrebbe servire a ridurre i rischi di una vita sedentaria. Ma quant’attività fisica facciamo?

Se anche tu corri come un treno tra le faccende familiari e lavorative e non hai mai tempo per la palestra sei uno di noi!!

Per venire incontro a questa esigenza di ottimizzare tempo-esercizio fisico e lavoro, abbiamo pensato di suggerirvi semplici esercizi da poter fare durante la pausa del lavoro (perchè durante le ore di lavoro ci sembrava azzardato)

Desk Exercise: cosa sono?

DESK Exercise ovvero esercizi da scrivania: piccoli esercizi di forza, di stretching o  brevi momenti di attività aerobiche da poter fare nella pausa lavoro che vi aiuteranno a sentirvi in forma e a farvi prendere un po in giro dai colleghi in sovrappeso (ma è tutta invidia!).

Gli esercizi che vi proponiamo sono davvero semplici e senza controindicazioni (Beh..non pensare che adesso il tuo copro diventi statuario!!) e coinvolgeranno diverse parti del corpo. In questa sezione vi proporremo degli esercizi da poter fare nella pausa pranzo che hanno l’obiettivo di tonificare le braccia e le spalle. A questo articolo, seguiranno poi altri articoli con esercizi dedicate d altre parte del corpo Tutte le nostre proposte sono semplici ma proprio per questo sono Fattibili! ( che ci vogliamo stressare anche nella pausa lavoro????). Se questi esercizi, però,  diventano un’abitudine di benessere vedrete che i risultano saranno visibili.

E allora.. pronti con i primi 9 esercizi

 

Esercizi per le spalle e le braccia da fare nella pausa lavoro

1 Bicipiti a tutta forza!

Esercizio 1.1 Esercizi per spalle e braccia

Come prepararsi: avvicinati al bordo della scrivania, poggiando le mani sul tavolo e  ai latti dei fianchi. Posiziona i piedi un passo più avanti.

Come fare:  Stacca il bacino dalla scrivania,  e scendi piegando  le braccia fino a che le gambe non disegnano un angolo di 90 gradi.

Quante volte: Fai  8-10 ripetizioni al giorno.

 

 

2 Spille d’acciaio

Desk Exercise 1.2: Esercizio per avambracci

Come prepararsi: prendi una spillatrice e svuotale dei tutte le spillette.

Come fare: Apri e chiudi la mano

Quante volte: Fai  8-10 ripetizioni al giorno

 

3 Namastè.. Alè!!

Come prepararsi: stai in piedi e porta i palmi della mano all’altezza del petto

Come fare: spingi il palmo della mano destra contro quello sinistro con le dita verso l’alto.

Quante volte: mantieni la posizione con forza per 20 secondi e poi ripeti varie volte

 

4 Stretta di mano

Come prepararsi: stai in piedi e porta  i palmi della mano all’altezza del petto  come a volerti salutare sinistro.

Come fare:  spingi il palmo della mano destra contro quello sinistro

Quante volte: mantieni la posizione con forza per 20 secondi e poi ripeti varie volte

Desk Exercise 1-4 Esercizio per mani e spalle

5 Pugni al cielo

Come prepararsi: stai in piedi e chiudi i palmi delli mani

Come fare:  alternando le braccia, dai pugni al cielo

Quante volte: ripeti questo movimento per 1 minuto!

 

6 Pugni in avanti

Come prepararsi: stai in piedi e chiudi i palmi delli mani

Come fare: alternando le braccia, dai pugni in avanti

Quante volte: ripeti questo movimento per 1 minuto!

 

 

7 La mossa del pinguino

Come prepararsi: stai in piedi e lascia le mani aperte e le dita unite e ben distese.gira i palmi della mano verso dietro

Come fare:  spingi con tutta la forza le braccia indietro

Quante volte: ripeti questo movimento per 15 volte

8 Tutti contro il muro

Come prepararsi: stai in piedi e appoggiati contro un muro con la parte superiore del braccio

Come fare:  spingi lentamente per allontanarti dal muro

Quante volte: ripeti questo movimento per 15 volte

 

9 Il taglialegna

Come prepararsi: stai in piedi e ae stringi le mani apponggiandole sulla spalla come se avessi un’ascia in mano.

Come fare:  muovi la tua ascia immaginaria come a voler spaccare la legna (sempre immaginaria!) fino a stendere i gomiti verso la cpscia della gamba opposta alla spalla da dove sei partito.

Quante volte: ripeti questo movimento per 15 volte per lato

Visualizzazioni0Voto medio0/5Condivisioni0

    Vuoi collaborare all'articolo?

    Vuoi apportare il tuo importante contributo all'articolo? Sentiti libero di scrivere il tuo pensiero e ne faremo tesoro.

    Diventa uno 'Specialist

    Articoli correlati