Questa pagina contiene annunci di servizi o prodotti che riteniamo utili per i nostri lettori. Scopri il nostro processo di selezione

Sempre più persone praticano l’antica disciplina dello yoga. La pratica dello yoga può darti numerosi vantaggi . Certamente, come ogni disciplina, merita dedizione per svilupparsi, ma quanto tempo dovremmo dedicare a questo? Sarà sufficiente iscriversi a una palestra e frequentare un paio di volte al mese? O dovremmo dedicare 2 ore al giorno allo yoga?

Sommario

  1. Lo yoga è adatto a tutti?
  2. Come scegliere lo stile di yoga più adatto?
  3. E’ sempre meglio iniziare guidati da un insegnante?
  4. Quali benefici offre lo yoga?
  5. Come dovrei iniziare con lo yoga?
  6. Quanto yoga dovrebbero fare i principianti?
  7. In Conclusione: Quanto yoga devo fare per vedere i risultati?

Lo yoga è adatto a tutti? A qualsiasi età?

Sì, lo yoga è adatto a tutti, proprio perché lo scopo dello yoga non è quello di arrivare a qualcosa, non ha un obiettivo, se non quello di imparare ad ascoltarsi. È davvero adatto a tutti, se ci sono dei livelli è solo perché è la società che li impone: puoi partecipare a una lezione dove c’è chi pratica da vent’anni, ma se in quell’occasione riesci ad ascoltare comunque il tuo corpo, va già benissimo.

L’unico accorgimento da prendere prima di una lezione di yoga è quello di consultare il proprio medico, perché in caso ci siano delle patologie che richiedono una particolare attenzione, queste devono essere riferite all’insegnante. Un problema alla schiena, una sciatalgia o dei problemi all’ernia non negano la possibilità di fare yoga, ma di preferire delle posizioni ad altre sì. Sarà l’insegnante a indicarti quelle più corrette e a seguirti con la dovuta attenzione. Lo yoga va bene a tutte le età, a partire dai 5 ai 90 anni. Cambia solo la modalità in cui lo si fa.

Come scegliere lo stile di yoga più adatto?

Provando. Non c’è una regola. Sicuramente se sei una persona molto dinamica, meglio un Vinyasa Yoga, se invece sei una persona più tranquilla, meglio l’Hatha Yoga oppure Yin Yoga. L’unico modo per identificare lo stile yoga che si preferisce è testarlo. Oltretutto, una lezione, uno stile, può variare tanto anche da insegnante a insegnante.

È sempre meglio iniziare guidati da un insegnante?

Sarebbe meglio di sì, come succede anche per tutti gli altri sport. Un insegnante può aiutarti a eseguire correttamente le posizioni, a entrare in collegamento con il tuo corpo.

Quali benefici offre lo yoga?

I benefici dello yoga vanno ben oltre il miglioramento della flessibilità. Sul lato fisico con questa pratica otterrai:

  • Migliore postura ed equilibrio.
  • Una mente più calma.
  • Ossa più forti.
  • Muscoli più forti.
  • Un corpo più tonico e modellato.
  • Maggiore consapevolezza del tuo corpo.

Per quanto riguarda i benefici per la salute, numerosi studi hanno dimostrato che praticare regolarmente yoga aiuta a ridurre l’infiammazione nel corpo, rafforzare il sistema immunitario e migliorare i sintomi associati a malattie croniche come il diabete e il cancro. Per quanto riguarda la mente e lo spirito, ti aiuta a migliorare il tuo umore, a raggiungere la tranquillità che stai cercando, ridurre il tuo livello di stress , depressione e ansia PubmedRoss A, Thomas S. The health benefits of yoga and exercise: a review of comparison studies. J Altern Complement Med. 2010 Jan PubmedWoodyard C. Exploring the therapeutic effects of yoga and its ability to increase quality of life. Int J Yoga. 2011 Jul;4(2):49-54.

Come dovrei iniziare con lo yoga?

Per iniziare hai solo bisogno di una mente e di un corpo presenti e disponibili. Abiti comodi e semplici, un tappetino, una coperta e il tempo per te sono sufficienti per aprire il tuo cuore per nutrire il corpo, rilassare la mente ed elevare lo spirito. Anche le persone che non sono abbastanza mobili per eseguire asana (posizioni yoga) può praticare lo yoga attraverso la meditazione, il rilassamento e la respirazione.

Quanto yoga dovrebbero fare i principianti?

Sappiamo bene che più esercizio facciamo, migliori saranno i risultati che otterremo. Per i principianti, è consigliabile iniziare a praticarlo 3 volte a settimana; Ciò consentirà al tuo corpo di adattarsi ai nuovi movimenti.

In Conclusione: Quanto yoga devo fare per vedere i risultati?

Non esiste una formula che funzioni per tutti. Tuttavia, praticare una volta alla settimana fa molto bene alla salute 3 o 4 volte a settimana è molto meglio. Loren Fishman, un medico specializzato in mal di schiena e praticante di yoga, ci dice che fino a un minuto di questa disciplina può cambiare il panorama di qualcuno; un minuto di meditazione può calmare frustrazioni, tristezza e stress.

Non dobbiamo sottovalutare il benefici della pratica dello yoga almeno una volta a settimana. In questo momento, per quanto breve possa essere, ti concentri sul tuo respiro, senti la tua presenza nel mondo e lasci andare i complessi o altri pensieri negativi. Sebbene un’ora di yoga non brucerà certamente le stesse calorie di un’ora di cardio, aumenterà il flusso sanguigno, mobiliterà il tuo ossigeno e ti aiuterà a eliminare lo stress da quelle parti del tuo corpo che ti danno fastidio.

Dobbiamo anche tenere conto che ci sono molti tipi di yoga, quindi non esiste una misura esatta che funzioni allo stesso modo per chiunque, di qualsiasi età o condizione fisica. La chiave per ottenere il massimo dallo yoga è nella tua mente.

Justyna Ochnik - Istruttrice Yoga

Sono un’insegnante certificata Yoga Alliance 200h RYT presso la Scuola di Formazione Internazionale Zoé Animal Yoga di Enrico De Luca a Napoli. Insegno Hatha (stabilità) Vinyasa (fluidità) e Yin (consapevolezza) Yoga da sette anni. Ho maturato numerose esperienze formative in Germania, Austria, Polonia e Italia. Oggi sono lieta di insegnare al centro Nichè Fitness Wellness Lifestyle dove con il mio approccio innovativo vorrei ampliare il significato di Benessere.

leggi di più

Justyna Ochnik - Istruttore di Yoga

Fonti

  1. Ross A, Thomas S. The health benefits of yoga and exercise: a review of comparison studies. J Altern Complement Med. 2010 Jan;16(1):3-12. doi: 10.1089/acm.2009.0044. PMID: 20105062.
  2. Woodyard C. Exploring the therapeutic effects of yoga and its ability to increase quality of life. Int J Yoga. 2011 Jul;4(2):49-54. doi: 10.4103/0973-6131.85485. PMID: 22022122;
  3. Hendriks T, de Jong J, Cramer H. The Effects of Yoga on Positive Mental Health Among Healthy Adults: A Systematic Review and Meta-Analysis. J Altern Complement Med. 2017 Jul;23(7):505-517. doi: 10.1089/acm.2016.0334.
  4. Taneja DK. Yoga and healthIndian J Community Med. 2014;39(2):68-72. doi:10.4103/0970-0218.132716
  5. photo credit:  wirestock