Facebook pixel

Meditazione: un’arma contro il Mal di Testa e l’Emicrania

Visualizzazioni0Voto medio0/5Condivisioni0
Meditazione: un’arma contro il Mal di Testa e l’Emicrania

La meditazione può fungere da antidolorifico naturale!

Secondo gli scienziati, praticare la meditazione in maniera prolungata nel tempo, può portare ad una minore attivazione di alcune zone cerebrali connesse con la regolazione del dolore EBM(1).

Gli esercizi di addestramento mentale, compresi nelle diverse tecniche meditative, sembrano essere gli elementi chiave per una gestione mentale del dolore.

Secondo alcuni studi scientifici, infatti, la meditazione può essere di grande aiuto nel trattamento delle emicranie .EBM(2). In particolare, un mese di meditazione, praticata per 20 minuti al giorno, può ridurre la frequenza dell’emicrania ed aumentare la generale tolleranza al dolore. EBM(3)

Un Cervello XXL

Un altro studio, condotto dall’Università di Harvard, mette in luce un altro incredibile aspetto del fenomeno, quello incentrato sulle modifiche fisiche delle aree cerebrali in soggetti dediti alla pratica costante della meditazione mindfulness. Sono stati rilevati benefici, nei soggetti dediti alla meditazione, in  termini di maggiore densità cerebrale e significativo inspessimento della materia grigia EBM(4)

Leggi anche Meditazione: benefici per il cervello che hanno dell’incredibile!

Anche  Hugh Jackman soffre di emicrania

Anche l’attore americano Hugh Jackman, famoso per il ruolo di Wolverine, soffre di emicrania, tanto che, una volta, a suo dire,  dovette rinunciare ad un importante incontro con l’ex primo ministro britannico Tony Blair.
Hugh Jackman dedica del tempo alla meditazione trascendentale, e ci spiega i motivi per cui ne vale la pena:

Intervista pubblicata da TM Videos

Meditazione da autodidatta

A quasi tutte le tecniche di meditazione è possibile avvicinarsi da autodidatta,  web o libri del settore potrebbero essere d’aiuto, così come i nostri topic:

Istruttore Mindfulness o Yoga Trainer?

Se decidete di farvi seguire da professionisti del settore potete consultare gli ‘Specialist più vicini  a casa vostra, gli istruttori Mindfulness e Yoga sono quelli più facilmente reperibili:

  • Cerca Yoga Trainer vicino casa tua 
  • Cerca Istruttore Mindfulness vicino casa tua 

Conclusioni

Anche se molti studi scientifici sull’argomento sono in via di ultimazione, gli studi pubblicati sinora rivelano una minore sensibilità al dolore per coloro che praticano in maniera continua tecniche di meditazione. Si rileva anche una riduzione importante del consumo di farmaci, in particolare modo di antidolorifici.   EBM(5).

Non ci resta che meditare!

Visualizzazioni0Voto medio0/5Condivisioni0

    Vuoi collaborare all'articolo?

    Vuoi apportare il tuo importante contributo all'articolo? Sentiti libero di scrivere il tuo pensiero e ne faremo tesoro.

    Diventa uno 'Specialist

    Articoli correlati