Le 5 Musiche motivazionali per Fitness e Sport più Ascoltate del 2022 (..in Occidente)

Se gli esercizi fisici fossero facili, li farebbero tutti. Infatti solo il 60 degli Italiani pratica l’attività fisica regolarmente – e questo dato è comprensivo delle passeggiate a passo veloce.

Ma ci sono modi per superare questo scoglio e ottenere il massimo da un workout.

Il modo più utilizzato è ascoltare della musica che da una marcia in più ed il bello è che sembra funzionare sempre o quasi!

Leggete oltre per i consigli e le strategie migliori per trovare la giusta grinta per allenarsi, indipendentemente dal proprio stile (che siate bodybuilders o yogi)!

01.Max Oazo 03 Summer Mix

Max Oazo
Max Oazo

YouTube | Max Oazo Summer Mix Fitness  Motivazione YouTube (10milioni di visualizzazioni)

 

 

 

02.Epic Motivational Music Mix

Epic Motivation Music Fitness
Epic Motivation Music Fitness

YouTube | Epic Mix – Fitness  Motivazione YouTube (9.5 milioni di visualizzazioni)

 

 

 

 

03.Max Oazo 029 Calisthenics Mix

Calisthenic Motivation Music Mix
Calisthenic Motivation Music Mix

YouTube | Ultimate Street Workout/Calisthenics Music Mix Calisthenics Mix  

Motivation Fitness (0.2 milioni di visualizzazioni)

 

04.Workout Music Service Mix (commerciale)

Workout Music Service Mix 2018 Commerciale
Workout Music Service Mix 2018 Commerciale

YouTube Workout Music Service Mix

Motivation Fitness (20 milioni di visualizzazioni)

 

 

 

05.Max Oazo 2021 Mix Fitness Motivation

Max Oazo Mix 011 Fitness Motivation 2021
Max Oazo Mix 011 Fitness Motivation 2021

YouTube | Max Oazo 2021 Fitness mix motivation

Motivazione Fitness  (21milioni di visualizzazioni)

 

 

 

06. Workout Techno Music Fitness

Workout Techno Music 2020
Workout Techno Music 2020

YouTube Workout Techno Music 2020 –

YouTube Motivation Fitness (0.5 milioni di visualizzazioni)

 

 

 

23 Pensieri e “Tips” che Motivano: “Ce La Puoi Fare!”

  1. Ripetere un mantra può essere d’aiuto per trovare la giusta motivazione per continuare ad allenarsi, che sia mormorare mentalmente “ce la posso fare, ce la posso fare..” al classico “ommmm” meditativo.
  2. Modificate l’intensità dell’esercizio. Provate a fare il Circuit Training, ovvero combinare le componenti cardio degli esercizi con quelli diretti alla forza muscolare. Questo vi aiuterà a spezzare la monotonia dell’allenamento. Fate 5 min di corsa, poi flessioni alternate ad altri esercizi e cosí via.
  3. Provate a giocare con l’immaginazione. Visualizzare un pubblico che fa il tifo per voi e vi incita a percorrere quell’ultimo giro potrebbe darvi la giusta motivazione per continuare. Potete anche provare a immaginare che il vostro allenamento in palestra sia in realtà una gara di selezione per le olimpiadi!
  4. Fatevi affiancare da un personal trainer che farà il ruolo del sergente e starà li a motivarvi a finire l’esercizio.
  5. Spezzate e ripartite il vostro allenamento in tanti obiettivi piú piccoli.
  6. Calatevi nel ruolo e cercate di sentirvi come dei veri sportivi o dei veri corridori. Trascinare i piedi vi farà solo rallentare il passo.
  7. Non dimenticate di ricompensarvi per il duro lavoro. Scegliete il tipo di ricompensa che preferite che sia una pausa piú lunga dopo una serie di sprint, oppure uno smoothie vitaminico alla fine dell’allenamento, e mentre state ancora completando la serie di esercizi, visualizzate mentalmente il regalo che vi aspetta.
  8. Tenete traccia dell’allenamento attraverso gli indici del battito cardiaco, del passo tenuto, dell’intensità dell’esercizio. Non solo questo vi aiuterà a distrarvi dalla sensazione di affaticamento, ma potrà servire da promemoria del percorso fatto finora.
  9. Fatevi accompagnare da un amico, magari anche meglio allenato di voi, cosí vi potrà fare da esempio. Quando capita di dover allenarvi da soli, potete comunque ricorrere all’immaginazione, e pensare che stia lí a fianco a voi, come incentivo per non fare brutta figura.
  10. Ponetevi degli obiettivi per ogni allenamento. Correre in cerchio senza alcun obiettivo non rappresenta un buon incentivo. Avere uno scopo per cui correre (come potrebbe essere il desiderio di entrare in quel vestitino stretto oppure abbassare la pressione cardiaca) vi darà la giusta grinta.
  11. Mettete su un’esibizione. Immaginate di dover impressionare quel tipo invidioso lí nell’angolo, fate finta che gli esercizi non vi costano alcuna fatica- con il tempo potreste arrivare a crederci anche voi stessi!
  12. Cercate di distrarvi. Anche leggere sul tapis roulant può essere un modo per tenere le gambe in movimento. Scegliete il tipo di distrazione che preferite.
  13. Secondo un modo di dire “il dolore rappresenta la sensazione di debolezza mentre abbandona il corpo”. Focalizzatevi sul dolore post-allenamento è la prova definitiva del vostro impegno e dei risultati che state ottenendo (certo bisogna saper distinguere il dolore eccessivo, che può segnalare qualche problema piú serio).
  14. Quando fate allenamento per aumentare la forza muscolare, focalizzatevi sui singoli muscoli sui quali è mirato l’esercizio. Questa strategia può aiutarvi a mantenere la linea desiderata e a ricordarvi che ogni sollevamento vi porta piú vicini all’obiettivo.
  15. Potete pensare al tempo trascorso in palestra come se fosse un deposito che fate alla banca del fitness. Dopo aver risparmiato, prelevate per farvi un nuovo regalo ( sotto forma di nuovi esercizi o abbigliamento sportivo, per esempio).
  16. Costruitevi un curriculum. La promessa di un sedere piú sodo non è abbastanza? Potrebbe aiutare pensare che quegli esercizi di pliometria saranno micidiali sul campo. Invece di pensare all’esercizio fisico solo come un workout di routine, cercate di concepirlo in termini di una sessione di training capace di migliorare le vostre abilità nelle altre attività quotidiane, che siano altri sport o persino le relazioni sociali.
  17. Non saltare un allenamento, una serie o una ripetizione: significa imbrogliare solo sè stessi.
  18. Se proprio non siete tipi da palestra, mettetevi in moto e andate effettivamente da qualche parte, magari per fare una corsa outdoor, oppure per lavorare sul fitness funzionale alle situazioni della vita reale.
  19. Pensate ai rimedi che potete utilizzare per alleviare l’affaticamento muscolare post-allenamento. Potrebbe essere un buon incentivo per continuare con l’allenamento se riuscite a visualizzare gli esercizi per il rilassamento muscolare che vi attendono alla fine.
  20. Abituatevi ad ascoltare la musica per superare gli esercizi piú difficili. Ascoltare musica mentre si fa cardio aiuta a portarla a tutto un altro livello!
  21. Tenete il conto mentre eseguite gli esercizi. Può essere utile trasformare la serie di esercizi in un count-down, cosí da non perdere la motivazione per l’ultimo paio di flessioni.
  22. Usate la competizione per tenere alta la motivazione. Potete competere con il compagno sul tapis roulant a con le tecnologie di gaming che le palestre stanno adottando oppure potete entrare in competizione con il voi stessi per cercare di ottenere un nuovo record personale, in questo modo sarà meno forte la tentazione di finire l’allenamento.
  23. Quando siete vicini alla fine, pensate che è quasi finita. L’ultimo sforzo sarà piú facile da fare e alla fine verrà rimpiazzato da un nuovo senso di orgoglio personale!

Buon Allenamento

..Un’ultima Cosa…

Noi siamo con te 🙂

Seguici sui social, metti like sulla nostra pagina Pagina Fb YouSpecialist