Facebook pixel

Stress da Social Media | Le 3 Tecniche Mindfulness che Dovresti Provare

Stress da Social Media | Le 3 Tecniche Mindfulness che Dovresti Provare

É difficile immaginare la vita senza i social media, ma dobbiamo ammettere che i social media possono diventare un’importante fonte di stress.

In questo caso, il primo consiglio è quello di staccare la spina e dedicarti ad altro, ma, diciamoci la verità, si tratta di una strategia poco realistica, dato che la socializzazione online è sempre più una parte integrante della nostra vita quotidiana.

Come fare? In questo articolo parleremo delle 3 cause principali dietro lo stress dai social e perchè alcune tecniche tratte dall’approccio Mindfulness possono renderci meno stressati.

Perchè i Social ci Stressano

#1 Lo stress del confronto sociale

Ogni volta che sfogliamo il social feed di qualcun altro ci sottoponiamo, consciamente o inconsciamente, al confronto sociale, un fenomeno di per sè normale, che può aiutarci a definire meglio la nostra identità (soprattutto in adolescenza).

I Social, tuttavia, mostrando solo “il lato migliore” delle persone (le vacanze, i traguardi lavorativi, gli amici, le feste in famiglia ecc.),  tendono ad amplificare il fenomeno del confronto sociale, generando un’atmosfera particolarmente competitiva, in cui è facile iniziare a dubitare della propria vita – “Ho fatto abbastanza? Sto vivendo una vita soddisfacente? Mi diverto abbastanza?” – una simile pressione sociale, può essere particolarmente stressante da tollerare con il passare del tempo.  ebm ebm.

#2 Lo stress da bassa autostima

I Social giocano molto con la nostra autostima. Dall’esterno potresti sembrare spensierato e indifferente al mondo social, ma poi conti il numero di like e monitori attentamente la tua presenza su facebook o instagram perchè, in fondo, la popolarità di un post o di un’immagine ti regala una sensazione piacevole.

Queste “botte di autostima” tendono ad essere passeggere e se non coltivi una solida sicurezza interiore, posso prendere delle drastiche cadute (potrebbero bastare pochi like o un commento polemico sotto al post per farti sentire uno schifo).

La capacità dei social network di influenzare la nostra autostima può avere effetti molto negativi ed aumentare i nostri livelli di stress.

#3 Lo stress da FOMO

La paura di essere esclusi, è un fenomeno così diffuso che è stato coniato un acronimo per descriverla: FoMO – Fear of Missing Out.

I social media sono i migliori diffusori della FOMO. Ci bombardano di eventi e foto di amici che visitano luoghi bellissimi, fanno aperitivi a tutte le ore e non si perdono una festa.

Tutti sembrano così attivi e socialmente coinvolti, che è facile iniziare a sentirsi esclusi e “tagliati fuori” da tutta questa ondata di stimoli sociali. Essendoci sempre qualcosa di nuovo, può essere molto frustrante osservare il mondo in movimento mentre si è fermi sulla sedia.

Sconfiggi lo Stress da Social Media con Esercizi Mindfulness

Step 1: Rompi gli Automatismi

Quante volte scrolliamo in modo automatico le pagine social dei nostri contatti! Il primo passo per liberarti dallo stress dai social è recuperare una sana consapevolezza e spegnere l’autopilota.

Ogni volta che navighi sui social network, cerca di soffermarti su ciò che pensi in quel momento e sulle emozioni che ti suscita vedere quelle notizie. Quanto più consapevole diventi dell’impatto che i social hanno sulle tue emozioni, tanto più capace sarai di non farti coinvolgere troppo da ciò che vedi in rete.

Step 2: Torna alla Realtà

Qualunque cosa tu possa postare sui social, la rete non ti regalerà mai una soddisfazione duratura, e lo stress tenderà a ritornare in forma peggiore.

Inizia a distinguere la realtà virtuale da quella vita reale. Focalizzati sul presente, fuori dallo schermo. Per prendere contatto con la realtà puoi esercitarti a prestare attenzione agli oggetti che ti circondano, poi al tempo che fa fuori, fino ad arrivare alle persone e opportunità reali.

La meditazione mindfulness e gli esercizi di consapevolezza possono aiutarti trascorrere più tempo nel “qui e ora” della vita reale.

Step 3: Usa la tecnologia per liberarti dallo stress

Sembra un cortocircuito, eppure, stesso la tecnologia può aiutarci a combattere lo stress, permettendoci di monitorare il nostro comportamento in rete. La tecnologia non va per forza evitata tout court, il segreto è nell’uso che ne facciamo.

Diverse app permettono di tenere traccia del tempo che passi in rete e possono essere usate per stabilire dei limiti e delle regole per evitare di essere risucchiati in modo inconsapevole nella dipendenza dai social network.

Se proprio non riesci a fare a meno della tecnologia, usala per scrivere un diario mindfulness, in cui annoti i tuoi pensieri e le tue emozioni in specifici momenti della giornata. Questo esercizio permette di osservarti dall’esterno e renderti conto del tuo livello di stress e dell’influenza che i social media esercitano sulla tua vita.

Il Verdetto Finale

Non vogliamo demonizzare i social, ma spronarti ad un uso consapevole dei social media. Troppo spesso, infatti, l’uso smodato della rete diventa una trappola che aumenta i nostri livelli di stress e ci rende più infelici. Esercizi ispirati al metodo Mindfulness possono aiutarti a recuperare una maggiore autoconsapevolezza,in modo da prevenire o ridurre lo stress da social media.

Se credi di avere una dipendenza dalla rete oppure non sai come uscire da uno stato di stress cronico, chiedi il parere di uno specialista.

  • Contatta uno psicoterapeuta

 

Vuoi collaborare all'articolo?

Vuoi apportare il tuo importante contributo all'articolo? Sentiti libero di scrivere il tuo pensiero e ne faremo tesoro.

Diventa uno 'Specialist
Articoli correlati