Facebook pixel

Alluce valgo: 6 esercizi correttivi | prepara elastico e pallina

Alluce valgo: 6 esercizi correttivi | prepara elastico e pallina

l’alluce valgo è una sfiga che accomuna tantissime donne (con un rapporto addirittura di 15:1 sui fortunati uomini!)

A volte dipende dalle calzature che portiamo, altre volte da specifiche patologie, come l’artrite reumatoide, ma nella stragrande maggioranza dei casi è semplicemente un regalino ricevuto dalla nostra famiglia, poiché è un difetto ereditario. Per saperne di più, leggi: Alluce Valgo: Cos’è e Come si Presenta

Comunque sia, molto spesso l’alluce valgo non è solo un problema estetico, ma comporta un certo grado di dolore.

In questo articolo parliamo degli esercizi correttivi che alleviano il dolore dell’alluce valgo. Provaci a casa!

6 Esercizi per l’Alluce Valgo

Proviamo a descrivere, quindi, i migliori esercizi correttivi per l’alluce valgo. Si tratta di esercizi facilissimi che puoi fare tranquillamente a casa in piena autonomia, per provare ad alleviare i sintomi dell’alluce valgo.

Come trattare l'alluce valgo

#1 Massaggio con Pallina

Fai rotolare, applicando una leggera pressione, il piede su una pallina da tennis, partendo dall’arco plantare fino alle dita e poi in direzione opposta fino al tallone. A ogni passaggio bisognerà mantenere la posizione per qualche secondo. Questo esercizio è utile per prevenire l’aggravamento dell’alluce valgo e per alleviare i sintomi.

 

Flessione delle dita

#2 Flessione delle dita

Con le mani, tira l’alluce più all’indietro possibile (verso il dorso del piede), senza causare troppo dolore, e poi ripiegalo (verso la pianta del piede). Tieni l’alluce in questa posizione per 20-30 secondi e poi rilascia. Puoi provare a piegare l’alluce avanti e indietro usando solo i muscoli del piede prima di eseguire un’altra ripetizione di questo esercizio.

Come trattare alluce valgo

#3 Flessione della caviglia

L’altro esercizio di dorsoriflessione si applica attraverso una fascia elastica, e serve per rinforzare i muscoli della caviglia. Siediti sul pavimento e distendi le gambe, lasciando le braccia stese sui fianchi. La fascia elastica va posizionata sulla parte superiore dell’avampiede con le dita rivolte verso l’alto. A questo punto, un aiutante dovrà prendere le estremità della fascia e tenerle salde con la mano (o si può fissarla ad esempio alle gambe di un tavolo o di un letto). Da questa posizione, tira le dita dei piedi verso di te, facendo resistenza contro la fascia.

Camminata senza scarpe

#4 Camminata senza scarpe

Camminare scalzi può rafforzare i muscoli delle dita del piede, diminuendo quindi la possibilità di aggravare la borsite (il rigonfiamento dell’osso che sporge). Se ne hai la possibilità, puoi andare anche a camminare sulla sabbia (in spiaggia). Questo tipo di superficie può darti un leggero massaggio ai piedi e aiutarti a rafforzare le dita.

 

Mobilità delle dita con asciugamano

#5 Mobilità delle dita con asciugamano

Siediti su una sedia, togli le scarpe e poggia i piedi su un asciugamano. Tenendo il tallone a contatto con il pavimento, trascina il panno verso di te con le dita dei piedi e poi rilascialo. Questo esercizio rafforza i muscoli della pianta del piede e può correggere gli squilibri muscolari che possono causare lo sviluppo della patologia.

Gioco con biglie

#6 Gioco con biglie

Per sviluppare una maggiore flessibilità del piede, si può provare a fare il gioco delle biglie. Raccogli, utilizzando unicamente le dita dei piedi, delle biglie, e inseriscile all’interno di un bicchiere. All’inizio può sembrare complicatissimo, ma la perseveranza ti aiuterà ad utilizzare, in modo sempre più automatico, muscoli che non eri abituato ad utilizzare.


Esercizio con elastico

#7 Esercizio con elastico

Posiziona una fascia elastica attorno ad entrambi gli alluci su ciascun piede, quindi muovi i piedi verso l’esterno, in modo che entrambi gli alluci si distendano completamente (allontanandosi dalle altre dite), e mantieni la posizione per 1 minuto. Questo esercizio è uno dei più efficaci ed è consigliato anche da molti professionisti.

Il Verdetto Finale

L’alluce valgo può essere doloroso, e in questo caso vi consigliamo di provare a casa gli esercizi che abbiamo mostrato, la mobilità delle articolazioni può alleviare il dolore da alluce valgo!

Tuttavia chi soffre da anni di problematiche (estetiche e di dolore) legate all’alluce valgo, spesso pensa di intervenire chirurgicamente. Il trattamento chirurgico, tuttavia, è consigliato solo e soltanto se tutti i rimedi alternativi non riescono ad alleviare i sintomi e a fornire sollievo. Per saperne di più, leggi: Alluce Valgo Rimedi Chirurgici | i Video degli Interventi

L’importanza della visita specialistica

Fondamentale, come al solito, è affidarsi in mani esperte, per procedere con una corretta diagnosi e per riceve un parere sulla necessità o meno dell’intervento chirurgico.

Inoltre, un bravo specialista saprà pianificare nel dettaglio l’iter terapeutico corretto.

  • Contatta l’ortopedico più vicino a te 

Per un approfondimento: La Guida Definitiva su Come Trattare l’Alluce Valgo | Avere la “cipolla” non è un dramma!

 

 

 

Vuoi collaborare all'articolo?

Vuoi apportare il tuo importante contributo all'articolo? Sentiti libero di scrivere il tuo pensiero e ne faremo tesoro.

Diventa uno 'Specialist
Articoli correlati