Facebook pixel

Blefaroplastica

Blefaroplastica

La blefaroplastica è un tipo di intervento chirurgico che ripara le palpebre cadenti e può comportare la rimozione di pelle, muscoli e grasso in eccesso. Con l’età, le palpebre si allungano e i muscoli che le sostengono si indeboliscono. Di conseguenza, il grasso in eccesso può accumularsi sopra e sotto le palpebre, provocando sopracciglia cascanti, palpebre superiori cadenti e borse sotto gli occhi.

Blefaroplastica | A Cosa Serve?

Il rilassamento cutaneo grave intorno agli occhi può ridurre la tua visione laterale (visione periferica) in particolare la parte superiore ed esterna del tuo campo visivo, oltre a far invecchiare l’aspetto generale della pelle e del viso. La blefaroplastica può ridurre o eliminare questi problemi di vista e far apparire i tuoi occhi più giovani e più attenti.

Blefaroplastica | Quando É Indicata?

Potresti prendere in considerazione la blefaroplastica se le palpebre cadenti o cascanti impediscono agli occhi di aprirsi completamente o abbassano le palpebre inferiori.

Rimuovere il tessuto in eccesso dalle palpebre superiori può migliorare la tua vista. La blefaroplastica della palpebra superiore e inferiore può far apparire i tuoi occhi più giovani e più attraenti.

La blefaroplastica può essere un’opzione se hai:

  • Palpebre superiori gonfie o cadenti
  • Pelle in eccesso delle palpebre superiori che interferisce con la visione periferica
  • Pelle in eccesso sulle palpebre inferiori
  • Borse sotto gli occhi

È possibile sottoporsi alla blefaroplastica contemporaneamente a un’altra procedura, come un lifting della fronte, un lifting del viso o un resurfacing della pelle.

Quali Sono i Rischi

I possibili rischi della chirurgia delle palpebre includono:

  • Infezione e sanguinamento
  • Occhi secchi e irritati
  • Difficoltà a chiudere gli occhi o altri problemi alle palpebre
  • Cicatrici evidenti
  • Lesioni ai muscoli oculari
  • Scolorimento della pelle
  • La necessità di un intervento chirurgico di follow-up
  • Visione temporaneamente offuscata o, raramente, perdita della vista
  • Rischi associati alla chirurgia in generale, inclusa la reazione all’anestesia e ai coaguli di sangue

Parlane con il tuo medico per soppesare tutti i benefici e i rischi in modo da decidere se questa procedura è una buona alternativa per te.

Blefaroplastica | A Chi Rivolgersi?

Prima di programmare la blefaroplastica, incontrerai un chirurgo plastico e un oculista (oftalmologo) o un chirurgo plastico specializzato in interventi di chirurgia oculistica (chirurgo oculoplastico) per discutere:

  • Della tua storia medica. Il chirurgo farà domande su precedenti interventi chirurgici e condizioni passate o attuali, come secchezza oculare, glaucoma, allergie, problemi circolatori, problemi alla tiroide e diabete. Il medico chiederà anche informazioni sull’uso di farmaci, vitamine, integratori a base di erbe, alcol, tabacco e droghe.
  • Delle tue aspettative. Una discussione onesta delle tue speranze e motivazioni per un intervento chirurgico ti aiuterà a preparare il terreno per un risultato soddisfacente. Il tuo chirurgo discuterà con te se è probabile che la procedura funzioni bene per te.
  • Cerca un Chirurgo Specializzato in Oftamologia

  • Richiedi la Consulenza di un Oculista

  • Cerca il Chirurgo Plastico più vicino a te

 

Prima dell’intervento alle palpebre, sarai sottoposto a:

  • Un esame fisico. Il chirurgo effettuerà un esame fisico, che potrebbe includere il test della produzione di lacrime e la misurazione di parti delle palpebre.
  • Un esame della vista. Il tuo oculista esaminerà i tuoi occhi e metterà alla prova la tua vista, inclusa la visione periferica.
  • Fotografia delle palpebre. I tuoi occhi saranno fotografati da diverse angolazioni. Queste foto aiutano a pianificare l’intervento chirurgico, valutarne gli effetti immediati e a lungo termine.

 

E ti verrà chiesto di:

  • Smettere di prendere qualsiasi farmaco o integratore a base di erbe associato ad un aumento del sanguinamento. Chiedi al tuo medico quanto tempo prima dell’intervento chirurgico devi interrompere l’assunzione di questi medicinali. Prendi solo farmaci approvati dal tuo chirurgo.
  • Smettere di fumare diverse settimane prima dell’intervento. Il fumo può ridurre la tua capacità di guarire dopo l’intervento chirurgico.
  • Chiedere a qualcuno di accompagnarti al ritorno dall’intervento. Pianifica di avere qualcuno che rimanga con te per la prima notte dopo essere tornato a casa dopo l’intervento.

Cosa puoi aspettarti

Prima della procedura

La blefaroplastica viene solitamente eseguita in ambiente ambulatoriale. Il chirurgo inietta farmaci anestetizzanti nelle palpebre e somministra farmaci per via endovenosa per aiutarti a rilassarti.

Durante la procedura

Generalemente, il chirurgo lavora prima sulle palpebre superiori. Esegue un incisione lungo la piega della palpebra, rimuove l’eccesso di pelle, muscoli e possibilmente grasso e chiude il taglio.

Sulla palpebra inferiore, il chirurgo esegue un incisione appena sotto le ciglia, nella piega naturale dell’occhio o all’interno della palpebra inferiore. Procede rimuovendo o ridistribuendo il grasso in eccesso, i muscoli e la pelle cascante e chiude l’incisione.

Se la palpebra superiore si abbassa vicino alla pupilla, il chirurgo può eseguire la blefaroplastica con una procedura chiamata ptosi che fornisce ulteriore supporto al muscolo del sopracciglio.

Indicazioni Post-Intervento

Dopo l’intervento chirurgico trascorrerai del tempo in una sala di risveglio, dove sarai monitorato per eventuali complicazioni.

Dopo l’intervento chirurgico potresti provare temporaneamente:

  • Visione offuscata dall’unguento lubrificante applicato agli occhi
  • Occhi lacrimosi
  • Sensibilità alla luce
  • Visione doppia
  • Palpebre gonfie e insensibili
  • Gonfiore e lividi
  • Dolore o fastidio

 

Il medico probabilmente ti suggerirà di eseguire i seguenti passaggi dopo l’intervento chirurgico:

  • Usa impacchi di ghiaccio sugli occhi per 10 minuti ogni ora la notte dopo l’intervento. Il giorno successivo, usa impacchi di ghiaccio sugli occhi quattro o cinque volte durante il giorno.
  • Pulisci delicatamente le palpebre e usa colliri o unguenti prescritti.
  • Evita di sforzarti, sollevare pesi e nuotare per una settimana.
  • Evita attività faticose, come aerobica e jogging, per una settimana.
  • Evita di fumare.
  • Evita di strofinarti gli occhi.
  • Se usi le lenti a contatto, non metterle per circa due settimane dopo l’intervento.
  • Indossa occhiali da sole di colore scuro per proteggere la pelle delle palpebre dal sole e dal vento.
  • Dormi con la testa sollevata più in alto del petto per alcuni giorni.
  • Applica impacchi freddi per ridurre il gonfiore.
  • Per circa una settimana, evita farmaci a base di aspirina, ibuprofene, naprossene sodico, naprossene o altri farmaci o integratori a base di erbe che possono aumentare il sanguinamento. Se necessario, usa il paracetamolo per controllare il dolore.

 

Rivolgiti immediatamente a un medico se si verifica uno dei seguenti:

  • Fiato corto
  • Dolore al petto
  • Una frequenza cardiaca insolita
  • Grave e improvviso dolore agli occhi
  • Sanguinamento
  • Problemi di vista

Risultati

Molte persone esprimono soddisfazione per i risultati della blefaroplastica, come un aspetto più riposato e giovanile e una maggiore fiducia in se stessi. Per alcune persone, i risultati della chirurgia possono durare tutta la vita. Per altri, le palpebre cadenti possono ripresentarsi.

Lividi e gonfiore generalmente regrediscono in 10-14 giorni, e potrai tornare a sentirti a tuo agio e ad uscire di nuovo in pubblico. Le cicatrici dei tagli chirurgici possono richiedere mesi per svanire completamente. Fai attenzione a proteggere la pelle delicata delle palpebre dall’eccessiva esposizione al sole.

 

 

Fonti:

  1. AskMayoExpert. Chirurgia delle palpebre. Rochester, Minnesota: Mayo Foundation for Medical Education and Research; 2016.
  2. Chirurgia delle palpebre. American Academy of Facial Plastic and Reconstructive Surgery. https://www.aafprs.org/patient/procedures/blepharoplasty.html. Accesso 9 aprile 2017.
  3. Flint PW, et al. Blefaroplastica. In: Cummings Otorinolaringoiatria: Chirurgia testa e collo. 6a ed. Philadelphia, Pa .: Saunders Elsevier; 2015. https://www.clinicalkey.com. Accesso 8 aprile 2017.
  4. Yanoff M, et al., Eds. Blefaroplastica cosmetica e sopracciglia. In: Oftalmologia. 4a ed. Edimburgo, Regno Unito: Mosby Elsevier; 2014. https://www.clinicalkey.com. Accesso 7 aprile 2017.
  5. Chirurgia delle palpebre. American Society of Plastic Surgeons. http://www.plasticsurgery.org/cosmetic-procedures/eyelid-surgery.html. Accesso 9 aprile 2017.
  6. Hahn S, et al. Blefaroplastica della palpebra superiore. Cliniche di chirurgia plastica facciale del Nord America. 2016; 24: 119.
Vuoi collaborare all'articolo?

Vuoi apportare il tuo importante contributo all'articolo? Sentiti libero di scrivere il tuo pensiero e ne faremo tesoro.

Diventa uno 'Specialist
Articoli correlati