Facebook pixel

Come Bere Alcolici Senza Stare Male | 7 Modi per Evitare i Postumi di una Sbornia

Visualizzazioni0Voto medio0/5Condivisioni0
Come Bere Alcolici Senza Stare Male | 7 Modi per Evitare i Postumi di una Sbornia

Come probabilmente saprai, l’ubriacatura non è altro che lo spiacevole effetto dell’intossicazione da alcol.

Non appena l’alcol viene smaltito dall’organismo, ecco che arriva il peggio: mal di testa, sete, nausea, stomaco sotto sopra e chi ne ha piú ne metta. Le persone reagiscono diversamente agli effetti dell’alcol, ma probabilmente a tutti sarà capitato almeno una volta nella vita di aver esagerato un pò.

Si sentono molte “cure contro la sbornia”, ma la verità è che ben pochi di questi metodi sono stati testati dalla scienza. Esistono 7 modi scientificamente provati per aiutarti a superare la sbornia con il minor numero di “danni”.

 7 Modi su Come Bere Alcolici Senza Stare Male Evitare i Postumi di una Sbornia

 #1 Occhio alla Quantità

D’accordo, può sembrare un pò scontato, ma decidere “quanto bere” è fondamentale per prevenire raccapriccianti scenari di malessere.

Come Bere Alcolici Senza Stare Male

La quantità di alcol sufficiente a far ubriacare una persona varia molto da individuo a individuo. Per alcune persone può bastare anche un solo drink, ma per la maggioranza ne serve qualcuno in piú, mentre circa il 23%  delle persone non avverte i postumi della sbornia, indipendentemente dalla quantità di alcol ingerita la sera prima!

Detto questo, la regola della moderazione non è un’alternativa sempre percorribile. Molti di noi non rinunciano ad un giro di cicchetti o a qualche birra il sabato sera, pur consapevoli dei rischi. Per fortuna, esistono alcune altre strategie utili per mitigare i danni di una sbronza.

#2 Solo Alcol di Qualità

Dalla fermentazione alcolica si ottengono anche dei prodotti di scarto, molecole organiche dette congeneri (il metanolo, l’isopentanolo e l’acetone per esempio). Evita le bevande alcoliche di scarsa qualità che solitamente contengono una maggiore quantità di congeneri e questo fattore sembra determinante per aumentare la frequenza e l’intensità dell’ubriacatura.

Rimedi contro la sbornia: bere consapevolmente

Tra le bevande ricche di congeneri troviamo il whiskey, il cognac e la tequila. Particolarmente ricco di congeneri è il Bourbon whiskey. Al contrario, gli alcolici incolore come la vodka, il gin e il rum contengono una bassa quantità di congeneri. La vodka, in particolare, non ne contiene quasi nessuno.

Alcuni studi scientifici hanno paragonato gli effetti della vodka (bassa quantità di congeneri) con quelli del whiskey (alta quantità di congeneri) ed è emerso come sia la frequenza che l’intensità della sbornia sono maggiori dopo aver bevuto il whiskey.  A supporto di questa tesi, altre due ricerche hanno riscontrato come il metanolo, un tipo di congenero, è fortemente associato ai sintomi da sbronza. ebm(2) ebm(3) ebm(4) ebm(5)

#3 Un Drink al Mattino?

Esiste un famoso “paradosso dell’ubriachezza” secondo il quale, per evitare i postumi di una sbornia è sufficiente continuare a bere la mattina dopo. Ti scoraggiamo fortemente di ricorrere a questo metodo come rimedio per i postumi di una sbornia, considerando che si tratta di un comportamento associato all’alcolismo! ebm(6)

Detto questo, da un punto di vista prettamente scientifico, si tratta di una strategia non priva di fondamento. Si ritiene che bere grandi quantità di alcol (etanolo) provochi un accumulo di metanolo, un congenere le cui tracce sono presenti in molti drink.

Continuare a bere la mattina dopo può inibire il processo di conversione del congenere in sostanze neurotossiche come la formaldeide, ritenuta responsabile di molti sintomi di sbornia. In questo modo il metanolo può essere scaricato dal corpo con il respiro e l’urina. Questo è il motivo per cui l’alcol è spesso usato in casi di avvelenamento da metanolo. ebm(7) ebm(8)

#4 Fai il pieno d’acqua

Come Bere Alcolici Senza Stare Male

L’alcol è un diuretico e anche dopo un solo drink ti ritrovi a correre in bagno come se avessi bevuto una botte d’acqua ebm(9) ebm(10).  

Per questo motivo, l’alcol ci rende disidratati, provocando sintomi come il mal di testa, il senso di stanchezza e la sensazione di avere la bocca secca e impastata.

Fortunatamente, la disidratazione è molto facile da evitare. Assicurati di bere abbastanza acqua.

Una buona regola è bere un bicchiere d’acqua (o un’altra bevanda analcolica) tra un drink e l’altro. Ricordati di bere almeno un bicchiere d’acqua anche prima di andare a dormire.

#5 Fatti un bel sonno

Dopo una notte di festeggiamenti assicurati di avere il tempo per dormire a sufficienza.

L’alcol può interferire con il sonno e tende comprometterne sia la qualità che la durata. Se rimani alzato troppo tardi rischi di far saltare l’intero ciclo sonno-veglia e i sintomi di malessere potranno solo peggiorare.

Se pensavi che il colpevole fosse solo l’alcol, ti sbagliavi. Una cattiva qualità del sonno contribuisce all’affaticamento e all’irritabilità spesso associati ai postumi di una sbornia ebm(11).

Se sai di non poter dormire e rilassarti il ​​giorno dopo, forse è il caso di posticipare i festeggiamenti serali!

#6 Banchetta a colazione

Sebbene l’ipoglicemia non sia la causa principale dei postumi di una sbornia, un rapido calo di zuccheri può contribuire ad alcuni dei sintomi, come debolezza e mal di testa.

Per rimediare, non c’è niente di meglio di una buona colazione! Oltre a fornire le vitamine e i minerali necessari, fare una colazione nutriente ti può aiutare a mantenere stabile la glicemia. Ripristinando il livello degli  zuccheri nel sangue, si attenuano anche molti dei sintomi post-sbornia.

#7 Alcuni Integratori Utili Contro i Postumi di Sbornia

Si pensa che molti sintomi di sbornia potrebbero essere causati da un’infiammazione di basso grado ebm(12) ebm(13)

Esistono diversi alimenti vegetali ed erbe medicinali utili per contrastare un’infiammazione di basso grado ed aiutare a prevenire i postumi di una sbornia ebm(14).

Gli integratori che si sono rivelati più efficaci comprendono:

  • il ginseng rosso
  • lo zenzero
  • il fico d’india

 

In Cina esiste un antico rimedio tradizionale contro i gravi postumi di sbornia, la formula KSS, un miscuglio a base di mandarino (la parte bianca), radice di zenzero e zucchero di canna, utile soprattutto per curare i fastidi di stomaco. ebm (15)

Particolarmente degno di nota è il fico d’India. Si tratta del frutto di un cactus chiamato Opuntia ficus-indica, che si ritiene sia originario del Messico. In uno studio condotto su 55 soggetti giovani e sani, l’assunzione dell’estratto di fico d’India 5 ore prima del consumo di alcolici ha ridotto del 62% il rischio di una sbronza grave ebm(16).

Per quanto questi rimedi non saranno il tuo scudo contro l’ubriacatura, potrebbero alleviare i sintomi del dopo sbornia.

Leggi anche  Come Bere Alcolici Responsabilmente | La Guida degli Esperti

Guarda l’Infografica su Come bere alcolici senza stare male con tutte le curiosità e informazioni utili sul alcol e guida.

Il Verdetto Finale

Chi non si è ubriacato almeno una volta nella vita? Certo, difficile scordare l’incubo del giorno dopo.

Prima di diventare del tutto astemi, forse conviene dare la parola alla comunità scientifica. Secondo le migliori strategie scientificamente testate per evitare i postumi della sbornia bisogna bere tanta acqua, scegliere alcolici di qualità (privi di congeneri), concedersi un sonno ristoratore dopo la nottata di baldorie, fare una colazione abbondante il giorno dopo per smuovere la glicemia e dare una chance ad alcuni integratori vegetali, utilizzati dalla medicina tradizionale per placare l’indimenticabile voltastomaco.

La regola numero, va senza dirlo, resta quella di moderare la quantità di alcol!

 

Visualizzazioni0Voto medio0/5Condivisioni0

    Vuoi collaborare all'articolo?

    Vuoi apportare il tuo importante contributo all'articolo? Sentiti libero di scrivere il tuo pensiero e ne faremo tesoro.

    Diventa uno 'Specialist

    Articoli correlati