Questa pagina contiene annunci di servizi o prodotti che riteniamo utili per i nostri lettori. Scopri il nostro processo di selezione
Se hai visto del sangue rosso vivo nelle feci, o ti è sembrato per un attimo di averlo visto, non andare nel panico. In questo articolo ti spieghiamo quali possono essere le cause e come dovresti comportarti.

Vedere sangue nelle feci può essere un po’ allarmante. Potresti aver sentito dire che questo tipo di sanguinamento è un segno di cancro, ma più spesso il sanguinamento è un sintomo di una condizione meno grave.

Nella maggior parte dei casi, il rosso vivo indica generalmente un sanguinamento basso che origina nell’ano, nel retto o nel colon discendente.
I SINTOMI DI UN’EMERGENZA
Rivolgiti al pronto soccorso se sanguini molto e si verificano vertigini , debolezza e confusione.

Sanguinamento rosso vivo: Cosa può Essere?

Sebbene il medico farà del proprio meglio per identificare eventuali emorroidi che sono la causa più comune, è più importante escludere altre cause di sintomi simili alle emorroidi che richiedono un trattamento diverso come:
  • hai mangiato barbabietola rossa
  • ragadi anali;
  • fistole;
  • disturbi intestinali come colite ulcerosa;
  • disturbi della coagulazione del sangue;
  • malattie della pelle perianale (intorno all’ano);
  • malattia infiammatoria intestinale;
  • infezioni;
  • polipi;
  • tumori;
È importante ricordare che il sanguinamento rettale o il sangue nelle feci non sono mai normali e, sebbene possano provenire da una causa relativamente benigna come le emorroidi, cause più gravi possono essere potenzialmente letali.
Perciò per prima cosa è fondamentale capire se si tratta di un falso sanguinamento.

Barbabietola Rossa

Se hai mangiato barbabietola rossa nelle ore precedenti l’evacuazione allora leggi l’articolo seguente:

Articolo sulla barbabietola che simula il sangue rosso nel wc 

Emorroidi

Le emorroidi sono vene rigonfie all’interno dell’ano. Sono la causa più comune di sanguinamento anale. Circa1 persona su 20 (PubMedJohanson JF, Sonnenberg A. The prevalence of hemorrhoids and chronic constipation. An epidemiologic study. Gastroenterology. 1990 Feb;98(2):380-6. doi: 10.1016/0016-5085(90)90828-o. PMID: 2295392.) hanno la malattia emorroidaria.

Le emorroidi si verificano all’interno del retto (la parte finale del colon) e intorno all’area esterna dell’ano.

Il sangue delle emorroidi è solitamente rosso vivo. Altri sintomi possono includere prurito e dolore anale , ma alcune persone non sono consapevoli delle emorroidi fino a quando non sanguinano.

Ragadi anali

Le ragadi anali , a volte chiamate ulcere anali, sono piccole lacrime nel rivestimento dell’ano. Sono causati da:

  • sforzandosi durante l’evacuazione
  • diarrea
  • sesso anale
  • parto
  • altro

Malattia infiammatoria intestinale (IBD)

Malattia infiammatoria intestinale (IBD) è un termine usato per descrivere diverse malattie del colon e dell’intestino, tra cui la colite ulcerosa e il morbo di Crohn .

Queste sono malattie autoimmuni , che inducono il tuo corpo ad attaccare erroneamente se stesso. Il tuo corpo invia globuli bianchi a parti del tratto digestivo, dove rilasciano sostanze chimiche che causano danni o infiammazioni all’intestino.

Il sangue nelle feci è un sintomo di IBD, ma puoi anche manifestare altri sintomi, a seconda della causa. Questi includono:

  • diarrea
  • crampi addominali o dolore
  • gonfiore
  • la voglia di evacuare quando non è necessario
  • perdita di peso
  • anemia

Cancro colorettale

Il cancro del colon-retto è il cancro del colon o del retto. La maggior parte di questi tumori è associata a polipi , che sono piccoli tumori non cancerosi che crescono sul rivestimento del colon o del retto.

Oltre al sanguinamento dall’ano, potresti anche sperimentare:

  • un cambiamento nelle abitudini intestinali
  • dolore o fastidio addominale
  • perdita di peso inspiegabile
  • fatica

Infezioni

L’infezione è un’altra possibile causa di sangue nelle feci. L’infezione che causa la diarrea sanguinolenta è anche conosciuta come dissenteria.

La dissenteria ha molte cause batteriche e alcune cause parassitarie  È molto importante che queste infezioni vengano diagnosticate precocemente nel corso della malattia in modo che il trattamento possa iniziare il prima possibile.

Le cause batteriche, che in genere provocano malattie di origine alimentare, includono:

  • Shigella
  • Salmonella
  • Campylobacter
  • il tipo emorragico di E. coli , noto come E. coli enteroemorragico

Oltre alla diarrea sanguinolenta, i sintomi possono includere:

  • febbre
  • dolore addominale
  • nausea
  • vomito

Altre cause

Altre possibili cause di sangue nelle feci includono:

  • colite (colon infiammato)
  • stipsi
  • diverticolite (apparato digerente infiammato)
  • gastrite (rivestimento dello stomaco infiammato)
  • proctite (retto infiammato)

Colore del Sangue e Sangue Occulto nelle feci

Le condizioni che possono causare sangue durante la pulizia includono emorroidi e ragadi anali.

Il sangue causato da condizioni che interessano altre parti del tratto gastrointestinale può essere rosso scuro o addirittura nero. Questo sangue può apparire solo mescolato con le feci e potrebbe non essere visibile sulla carta igienica.

Esame del Sangue occulto nelle feci

Quest’ultimo caso va indagato con un semplice ed economico esame del sangue occulto nelle feci per cercare anomalie o sangue nel colon. Questo è un esame che si esegue stesso sulle feci ed è consigliato fare prima di recarsi dal proctologo e poi in prevenzione dopo i 50anni ogni 2 anni.

I campioni di feci, comprese le colture di feci , possono essere utilizzati anche per verificare l’infezione e determinare la gravità della malattia.

In combinazione dell’esame sulle feci è in alcuni casi prescritto l’analisi del sangue, che include un esame emocromocitometrico completo, e che può essere eseguita per vedere se ci sono prove di anemia, infiammazione o infezione.

L’anemia causa un basso livello di emoglobina, mentre l’infiammazione e l’infezione causano un elevato numero di globuli bianchi .

Il primo passo è la visita proctologica

Il primo approccio in questi casi è la visita proctologica (link), dove il proctologo valuterà a livello ano, canale anale e retto basso se c’è presenza di emorroidi ingrossate ed infiammate, polipi e qualsiasi cosa che possa giustificare una perdita di sangue rosso vivo nelle feci.

Se non sono chiare le cause del sangue rosso o del sangue occulto ci sono indicazioni per sottoporsi ad una  colonscopia

Messaggio Finale

Il messaggio è questo, se il sangue nelle feci  è visibile macroscopicamente, va sempre ricercata la causa , perché c’è sempre una causa e se non si trova la causa il rischio aumenta inutilmente, avvolte sono lesioni banalissime come una semplice vena varicosa, neppure emorroide, che può aver sanguinato.
Ma il messaggio per il medico e per il paziente è che si deve poter arrivare a dare una causa certa.

Fonti

  • Ragade anale: trattamento. (2018).
    nhs.uk/conditions/anal-fissure/treatment
  • Biologici [scheda informativa]. (2019).
    crohnscolitesfoundation.org/sites/default/files/2019-06/medications-bilogic-therapy.pdf
  • Sanguinamento dall’ano. (2018).
    health.govt.nz/your-health/condizioni-e-trattamenti/malattie-e-malattie/sanguinamento-ano
  • Cancro al colon. (ns).
    fascrs.org/patients/diseases-and-conditions/az/colon-cancer
  • Sanguinamento gastrointestinale. (2016).
    niddk.nih.gov/health-information/digestive-diseases/gastrointestinal-bleeding/all-content
  • Emorroidi. (2016).
    niddk.nih.gov/health-information/digestive-diseases/hemorrhoids/all-content
  • Shigella – Shigellosi. (2020).
    cdc.gov/shigella/index.html
  • Test per diagnosticare e studiare il cancro del colon-retto. (2020).
    cancer.org/cancer/colon-rectal-cancer/detection-diagnosis-staging/how-diagnosed.html
  • Comprensione del sanguinamento rettale minore. (ns).
    asge.org/home/for-patients/patient-information/understanding-minor-rettale-bleeding
  • Adam – Blood in Water – Flicker