Facebook pixel

Asma Cardiaco

Asma Cardiaco

L’asma cardiaco non è una forma di asma. È un tipo di tosse o respiro sibilante che si verifica con insufficienza cardiaca sinistra. A seconda della gravità dei sintomi, questo respiro sibilante può essere un’emergenza medica.

L’insufficienza cardiaca può causare l’accumulo di liquido nei polmoni (edema polmonare) e dentro e intorno alle vie respiratorie. Quest’ultimo provoca segni e sintomi – come mancanza di respiro, tosse e respiro sibilante – che possono imitare l’asma.

Il vero asma è una condizione cronica causata dall’infiammazione delle vie aeree, che può restringerle, portando a difficoltà respiratorie. Il vero asma non ha nulla a che fare con il liquido nei polmoni o le malattie cardiache.

La distinzione è importante perché i trattamenti per l’asma e l‘insufficienza cardiaca sono diversi. I trattamenti per l’insufficienza cardiaca possono aiutare a migliorare i sintomi sia per l’insufficienza cardiaca sia per l’asma cardiaco. L’uso eccessivo di trattamenti per l’asma vero e proprio, come gli inalatori di salvataggio, potrebbe essere pericoloso e portare a un peggioramento dei sintomi.

Le cause

L’insufficienza cardiaca si sviluppa spesso dopo che altre condizioni hanno danneggiato o indebolito il cuore. Tuttavia, il cuore non ha bisogno di essere indebolito per causare insufficienza cardiaca.

Nell’insufficienza cardiaca, le principali camere di pompaggio del cuore (i ventricoli) possono irrigidirsi e non riempirsi adeguatamente tra i battiti. In alcuni casi di insufficienza cardiaca, il muscolo cardiaco può essere danneggiato e indebolito e i ventricoli si allungano (si dilatano) al punto che il cuore non può pompare il sangue in modo efficiente in tutto il corpo.

Nel tempo, il cuore non può più tenere il passo con le normali richieste che gli vengono poste per pompare il sangue nel resto del corpo.

Una frazione di eiezione è una misura importante dell’efficacia del pompaggio del cuore e viene utilizzata per classificare l’insufficienza cardiaca e guidare il trattamento. In un cuore sano, la frazione di eiezione è del 50% o superiore, il che significa che più della metà del sangue che riempie il ventricolo viene pompato ad ogni battito.

Ma l’insufficienza cardiaca può verificarsi anche con una frazione di eiezione normale. Ciò accade se il muscolo cardiaco diventa rigido a causa di condizioni come l’ipertensione.

L’insufficienza cardiaca può coinvolgere il lato sinistro (ventricolo sinistro), il lato destro (ventricolo destro) o entrambi i lati del cuore. Generalmente, l’insufficienza cardiaca inizia con il lato sinistro, in particolare il ventricolo sinistro, la principale camera di pompaggio del cuore.

Una qualsiasi delle seguenti condizioni può danneggiare o indebolire il cuore e può causare insufficienza cardiaca. Alcuni di questi possono essere presenti a tua insaputa:

  • Malattia coronarica e infarto. La malattia coronarica è la forma più comune di malattia cardiaca e la causa più comune di insufficienza cardiaca. La malattia deriva dall’accumulo di depositi di grasso (placca) nelle arterie, che riducono il flusso sanguigno e possono portare ad un attacco di cuore.
  • Alta pressione sanguigna (ipertensione). Se la tua pressione sanguigna è alta, il tuo cuore deve lavorare più duramente di quanto dovrebbe per far circolare il sangue in tutto il corpo. Nel tempo, questo sforzo extra può rendere il muscolo cardiaco troppo rigido o troppo debole per pompare il sangue in modo efficace.
  • Valvole cardiache difettose. Le valvole del tuo cuore mantengono il sangue che scorre nella giusta direzione attraverso il cuore. Una valvola danneggiata, a causa di un difetto cardiaco, una malattia coronarica o un’infezione cardiaca, costringe il tuo cuore a lavorare di più, il che può indebolirlo nel tempo.
  • Danni al muscolo cardiaco (cardiomiopatia). Il danno al muscolo cardiaco può avere molte cause, tra cui diverse malattie, infezioni, abuso di alcol e l’effetto tossico di droghe, come la cocaina o alcuni farmaci usati per la chemioterapia. Anche i fattori genetici possono svolgere un ruolo.
  • Miocardite. La miocardite è un’infiammazione del muscolo cardiaco. È più comunemente causato da un virus, incluso COVID-19, e può portare a insufficienza cardiaca del lato sinistro.
  • Difetti cardiaci con cui sei nato (difetti cardiaci congeniti). Se il tuo cuore e le sue camere o valvole non si sono formate correttamente, le parti sane del tuo cuore devono lavorare di più per pompare il sangue attraverso il tuo cuore, il che, a sua volta, può portare a insufficienza cardiaca.
  • Ritmi cardiaci anormali (aritmie cardiache). I ritmi cardiaci anormali possono far battere il cuore troppo velocemente, creando lavoro extra per il tuo cuore. Un battito cardiaco lento può anche portare a insufficienza cardiaca.
  • Altre malattie Anche malattie croniche – come diabete, HIV, ipertiroidismo, ipotiroidismo o accumulo di ferro (emocromatosi) o proteine ​​(amiloidosi) – possono contribuire all’insufficienza cardiaca.Le cause di insufficienza cardiaca acuta includono virus che attaccano il muscolo cardiaco, infezioni gravi, reazioni allergiche, coaguli di sangue nei polmoni, l’uso di determinati farmaci o qualsiasi malattia che colpisce tutto il corpo.

Il Cardiologo

Il cardiologo è lo specialista che può diagnosticare l’asma cardiaco e risalire alla causa esatta per pianificare il trattamento più indicato. Ricordati di sottoporti periodicamente ad un check-up cardiologico per prevenire l’insorgenza di malattie cardiache.

  • Richiedi un Appuntamento con il Cardiologo

Fattori di rischio

Un singolo fattore di rischio può essere sufficiente per causare insufficienza cardiaca, ma anche una combinazione di fattori aumenta il rischio.

I fattori di rischio includono:

  • Ipertensione. Il tuo cuore lavora più duramente di quanto dovrebbe se la tua pressione sanguigna è alta.
  • Coronaropatia. Le arterie ristrette possono limitare l’apporto di sangue ricco di ossigeno al cuore, con conseguente indebolimento del muscolo cardiaco.
  • Attacco di cuore. Un attacco di cuore è una forma di malattia coronarica che si verifica all’improvviso. Un danno al muscolo cardiaco causato da un infarto può significare che il tuo cuore non può più pompare come dovrebbe.
  • Diabete. Avere il diabete aumenta il rischio di ipertensione e malattia coronarica.
  • Alcuni farmaci per il diabete. È stato scoperto che i farmaci antidiabetici rosiglitazone (Avandia) e pioglitazone (Actos) aumentano il rischio di insufficienza cardiaca in alcune persone. Non smettere di prendere questi farmaci da solo, però. Se li stai prendendo, consulta il tuo medico se devi apportare modifiche.
  • Atri farmaci Alcuni farmaci possono causare insufficienza cardiaca o problemi cardiaci. I farmaci che possono aumentare il rischio di problemi cardiaci includono farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS); alcuni farmaci per l’anestesia; alcuni farmaci antiaritmici; alcuni farmaci usati per trattare l’ipertensione, cancro, malattie del sangue, condizioni neurologiche, condizioni psichiatriche, condizioni polmonari, condizioni urologiche, condizioni infiammatorie e infezioni; e altri farmaci da prescrizione e da banco.Non smettere di prendere farmaci da solo. Se hai domande sui farmaci che stai assumendo, discuti con il tuo medico se lui o lei consiglia eventuali modifiche.
  • Apnea notturnaL’impossibilità di respirare correttamente mentre si dorme di notte si traduce in bassi livelli di ossigeno nel sangue e aumento del rischio di ritmi cardiaci anormali. Entrambi questi problemi possono indebolire il cuore.
  • Difetti cardiaci congeniti. Alcune persone che sviluppano insufficienza cardiaca sono nate con difetti cardiaci strutturali.
  • Cardiopatia valvolare. Le persone con cardiopatia valvolare hanno un rischio maggiore di insufficienza cardiaca.
  • I virus. Un’infezione virale potrebbe aver danneggiato il muscolo cardiaco.
  • Uso di alcol. Bere troppo alcol può indebolire il muscolo cardiaco e portare a insufficienza cardiaca.
  • Uso del tabacco. L’uso del tabacco può aumentare il rischio di insufficienza cardiaca.
  • Obesità. Le persone obese hanno un rischio maggiore di sviluppare insufficienza cardiaca.
  • Battiti cardiaci irregolari. Questi ritmi anomali, soprattutto se molto frequenti e veloci, possono indebolire il muscolo cardiaco e causare insufficienza cardiaca.

Asma Cardiaco | Complicazioni

Se soffri di insufficienza cardiaca, le tue prospettive dipendono dalla causa e dalla gravità, dalla tua salute generale e da altri fattori come l’età. Le complicazioni possono includere:

  • Danno o insufficienza renale. L’insufficienza cardiaca può ridurre il flusso sanguigno ai reni, che alla fine può causare insufficienza renale se non trattata. Il danno renale da insufficienza cardiaca può richiedere la dialisi per il trattamento.
  • Problemi alle valvole cardiache. Le valvole del cuore, che fanno scorrere il sangue nella giusta direzione attraverso il cuore, potrebbero non funzionare correttamente se il cuore è ingrossato o se la pressione nel cuore è molto alta a causa dell’insufficienza cardiaca.
  • Problemi del ritmo cardiaco. I problemi del ritmo cardiaco (aritmie) possono essere una potenziale complicanza dell’insufficienza cardiaca.
  • Danno al fegato. L’insufficienza cardiaca può portare a un accumulo di liquidi che esercita una pressione eccessiva sul fegato. Questo backup di liquidi può portare a cicatrici, il che rende più difficile il corretto funzionamento del fegato.

I sintomi e la funzione cardiaca di alcune persone miglioreranno con un trattamento adeguato. Tuttavia, l’insufficienza cardiaca può essere pericolosa per la vita. Le persone con insufficienza cardiaca possono presentare sintomi gravi e alcune possono richiedere il trapianto di cuore o il supporto con un dispositivo di assistenza ventricolare.

Si può Prevenire l’Asma Cardiaco?

La chiave per prevenire l’insufficienza cardiaca e l’asma cardiaco è ridurre i fattori di rischio. È possibile controllare o eliminare molti dei fattori di rischio per le malattie cardiache, ad esempio ipertensione e malattia coronarica, apportando modifiche allo stile di vita insieme all’aiuto di eventuali farmaci necessari.

I cambiamenti nello stile di vita che puoi apportare per aiutare a prevenire l’insufficienza cardiaca includono:

  • Non fumare
  • Controllo di alcune condizioni, come l’ipertensione e il diabete
  • Rimanere fisicamente attivi
  • Mangiare cibi sani
  • Mantenere un peso sano
  • Ridurre e gestire lo stress

Cerca il Cardiologo più vicino a te

 

Fonti:

  1. Mayo Clinic – Cardiac Asthma
  2. What is heart failure? National Heart, Lung, and Blood Institute. http://www.nhlbi.nih.gov/health/health-topics/topics/hf/. Accessed Nov. 17, 2016.
  3. Irwin RS. Evaluation of wheezing illnesses other than asthma in adults. http://www.uptodate.com/home. Accessed Nov. 17, 2016.
  4. Carter K, et al. Cardiac asthma: Old disease, new considerations. Colleagues in Respiratory Medicine. 2014;21:173.
  5. What is asthma? National Heart, Lung, and Blood Institute. http://www.nhlbi.nih.gov/health/health-topics/topics/asthma/#. Accessed Nov. 17, 2016.
  6. Ahmed A, et al. Evaluation of the adult with dyspnea in the emergency department. http://www.uptodate.com/home. Accessed Nov. 18, 2016.
  7. Mankad R (expert opinion). Mayo Clinic. Rochester, Minn. Nov. 30, 2016.
Vuoi collaborare all'articolo?

Vuoi apportare il tuo importante contributo all'articolo? Sentiti libero di scrivere il tuo pensiero e ne faremo tesoro.

Diventa uno 'Specialist
Articoli correlati